Ma che Inprise, chiamatemi Borland

Dopo due anni Inprise fa marcia indietro e torna al vecchio e glorioso nome, Borland, quello ancora impresso sulle scatole ingiallite del Turbo Pascal. Che dire? Bentornata Borland

Scotts Valley (USA) - La storica azienda ci ha provato per qualche tempo a farsi chiamare Inprise, ma chissà perché tutti continuavano a chiamarla Inrpise/Borland. E così, visto che il cambio di nome non ha fatto altro che far sprecare inchiostro alla carta stampata, Inprise torna al nome originale: Borland.

Fondata nel 1983, ultimamente l'azienda non navigava in buone acque, soprattutto in seguito alla grossa concorrenza fattale da Microsoft negli strumenti di sviluppo visuale. Cercando di cambiare rotta e di rinnovare l'immagine aziendale, Borland cambiò nome in Inprise durante il 1998, pur continuando ad utilizzare il vecchio brand nei suoi prodotti.

A partire dal prossimo 22 gennaio Inprise tornerà dunque al vecchio nome, un marchio ormai conosciuto da generazioni di sviluppatori in tutto il mondo, e varierà anche la sigla con cui è quotata al Nasdaq: da "INPR" a "BORL".
5 Commenti alla Notizia Ma che Inprise, chiamatemi Borland
Ordina
  • e' un po di tempo che sembra le ditte facciano a gara a cambiare nome (vedi anche la Andersen Consulting con tanto di pubblicita' TV)
    deve essere per far vedere che "si sta cambiando", "si sta al passo coi tempi"
    La Borland e' e rimarra' sembre Borland nei nostri cuori di programmatori che hanno sempre riconosciuto la superiorita' dei suoi prodotti ma che spesso devono cedere al mercato.
    non+autenticato
  • Non è perchè fanno figuracce da quattro soldi, e allora cambiano nome sperando che qualcuno dimentichi il vecchio?

    Nota bene, nota molto bene: Non mi riferisco mica a Borland ... hehehe

    - Scritto da: luciano
    > e' un po di tempo che sembra le ditte
    > facciano a gara a cambiare nome (vedi anche
    > la Andersen Consulting con tanto di
    > pubblicita' TV)
    > deve essere per far vedere che "si sta
    > cambiando", "si sta al passo coi tempi"
    > La Borland e' e rimarra' sembre Borland nei
    > nostri cuori di programmatori che hanno
    > sempre riconosciuto la superiorita' dei suoi
    > prodotti ma che spesso devono cedere al
    > mercato.
    non+autenticato


  • - Scritto da: luciano
    > e' un po di tempo che sembra le ditte
    > facciano a gara a cambiare nome (vedi anche
    > la Andersen Consulting con tanto di
    > pubblicita' TV)

    Ehm.. guarda che Andersen C. non ha DECISO di cambiar nome...
    ..ci è stata COSTRETTA dalla sua ex sorella Arthur Andersen....

    non+autenticato
  • > La Borland e' e rimarra' sembre Borland nei
    > nostri cuori di programmatori che hanno
    > sempre riconosciuto la superiorita' dei suoi
    > prodotti ma che spesso devono cedere al
    > mercato.

    Sottoscrivo: Borland is the best.
    NON-Sottoscrivo: NON mi piegherò mai al mercato (Visual Tragic vs Delphi).

    utente Turbo Pascal, Turbo C++, Borland Pascal Delphi, waiting for... Kylix!!
    non+autenticato
  • > e' un po di tempo che sembra le ditte
    > facciano a gara a cambiare nome (vedi anche
    > la Andersen Consulting con tanto di
    > pubblicita' TV)

    AC è stata costretta a cambiare nome, a causa di contenziosi legali con Arthur Andersen.

    poi che ne abbiano approfittato e l'abbiano trasformata in una campagna di marketing, è un'altra cosa.

    non+autenticato