Il Win Media Player sposa Mac OS X

Microsoft ha rilasciato la versione definitiva della nuova versione del suo noto player dedicata specificamente a Mac OS X

San Francisco (USA) - In occasione del MacWorld, Microsoft ha rilasciato una nuova versione del suo Windows Media Player (WMP) specificamente dedicato a Mac OS X.

Il player, che per Microsoft rappresenta ben più di un semplice lettore di file, visto che è di fatto un trampolino di lancio per i servizi di streaming on-line, è stato progettato con in mente il nuovo ambiente di Mac OS X: l'interfaccia è in puro stile Aqua e le API su cui si basa, le Carbon, gli consentono di girare nativamente sul nuovo sistemone di Apple sfruttandone a fondo le funzionalità multi-processing.

Microsoft ha poi cercato di rendere il nuovo WMP profondamente integrato con il sistema e con le altre applicazioni che girano su Mac OS X.
"Il Windows Media Player per Mac OS X unisce all'entusiasmo provocato dalla nuova interfaccia Aqua la qualità di Windows Media", ha commentato euforicamente Dave Fester, dirigente della divisione Digital Media di Microsoft. "Questo nuovo player dimostra l'impegno di Microsoft nel fornire agli utenti Mac la riproduzione di media digitali in alta qualità".

Il WMP per Mac OS X utilizza il codec audio/video Windows Media Player 8 e supporta, come la sua controparte per Windows, le skin (ne fornisce già due di serie). Attraverso il suo player, Microsoft ha la possibilità di portare anche su Mac OS X la sua tecnologia per la gestione dei diritti d'autore ed il suo formato proprietario Windows Media.

Disponibile in sei lingue, il nuovo Windows Media Player per Mac OS X è disponibile per il download qui. Il software si trova anche incluso in Office X.
TAG: apple
12 Commenti alla Notizia Il Win Media Player sposa Mac OS X
Ordina
  • "le Carbon, gli consentono di girare nativamente sul nuovo sistemone di Apple sfruttandone a fondo le funzionalità multi-processing"

    Errore: carbon, al contrario di cocoa, l'altro insieme di API OSX, sfrutta male il multiprocessing, in quanto per le thread fa ancora uso dello schema cooperativo. In pratica, una applicazione carbon puo' essere prelazionata, una thread carbon non puo' prelazionare le altre thread della stessa applicazione. Il che influisce sul comportamento dell'applicazione (non del sistema). Ad esempio, se in una applicazione carbon apri un menu, le altre thread dell'applicazione rimangono bloccate. Ovvero, se il Win Media Player per OSX e' realizzato con carbon, basta aprire un menu per vedere il video bloccarsi. Non oso installarlo per vedere se effettivamente si comporta cosi'.
    non+autenticato

  • Ho installato il W.Media Player per Mac Os X .

    In Explorer il player al massimo riesce a visualizzare 1 filmato su 4.

    Addirittura I.Explorer risponde che "non supporta il protocollo per l'apertura dei file .WMA".

    Microsoft non si smentisce...



    non+autenticato
  • Complimenti per questa tua affermazione Blah.
    Complimenti.
    Penso che il mio mouse dica pensieri più intelligenti.
    non+autenticato
  • > Complimenti per questa tua affermazione Blah.
    > Complimenti.
    > Penso che il mio mouse dica pensieri più
    > intelligenti.
    e un mouse intelligente allora...
    ;-0)
    non+autenticato
  • forse quando m& smetterà di copiare Apple ma è un ipotesi decisamente remota.
    non+autenticato
  • fino a quando M$ continuera` a scrivere SW per mac il problema non esiste, e e` piu` facile che si metta a scriverlo anche per linux piuttosto che smetta di scriverlo per mac, i soldi dei mac user sono uguali a quelli degli altri
    non+autenticato
  • Allo Smau dell'ottobre 1984 (millenovecentoottantaquattro) un "geniale" tecnico della Polaroid mi rivelò che:

    "...non verrà mai sviluppato un software di scansione immagini per Macintosh, in quanto si tratta di un sistema operativo inutile e destinato a scomparire."

    Lui, pace all'anima sua, è scomparso. Il Mac invece gode ancora ottima salute, non dumpa e non crasha ogni due giorni. In compenso mi sembra faccia crashare troppo facilmente le menti lungimiranti ed illuminate degli adoratori del dio Guglielmo Cancelli! Meschinuzzi!!!

    A quando una patch anche per le vostre povere ed inutilizzate sinapsi? (...oddio, e se poi non sanno cosa sono ...le sinapsi? Mmmm, dunque, vediamo di spiegarvi: si tratta di una "roba" come le DLL. Ne avete un casino, in archivio, ma guai a chiedersi a cosa servano.)

    Sorpresa)

    Auguri!

    non+autenticato
  • - Scritto da: MacContento
    > A quando una patch anche per le vostre
    > povere ed inutilizzate sinapsi? (...oddio, e
    > se poi non sanno cosa sono ...le sinapsi?
    > Mmmm, dunque, vediamo di spiegarvi: si
    > tratta di una "roba" come le DLL. Ne avete
    > un casino, in archivio, ma guai a chiedersi
    > a cosa servano.)

    ha ha ha!!! (:
    non+autenticato
  • - Scritto da: blah
    > ;-0)
    > secondo me presto
    > ;-0)
    Guarda, gli utenti Apple che conosco io (circa 350) schifano Windows al punto da considerarlo un male incurabile di voi utenti PC.
    Se domani Apple userà Windows io cambio mestiere e torno a disegnare a matite e pastelli!
    non+autenticato
  • APPLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.............PRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRRPPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPRPRPRPPRPRPRPP
    non+autenticato


  • - Scritto da: Hydra
    > - Scritto da: blah
    > > ;-0)
    > > secondo me presto
    > > ;-0)
    > Guarda, gli utenti Apple che conosco io
    > (circa 350) schifano Windows al punto da
    > considerarlo un male incurabile di voi
    > utenti PC.
    > Se domani Apple userà Windows io cambio
    > mestiere e torno a disegnare a matite e
    > pastelli!
    Secondo me è più facile che il pc usi MACOS, che il contrario, anche perchè Microsoft non è capace a programmare sopra a un processore RISC !!!! (cercò di farlo con NT, ma si rilevo un caccata)
    non+autenticato