Siti pedofili fatti vedere a scuola

Telefono Arcobaleno ha iniziato le proprie attività di educazione e prevenzione attraverso incontri con le scolaresche a cui vengono mostrate immagini trovate online

Bergamo - Don Fortunato di Noto, fondatore dell'associazione Telefono Arcobaleno, ha animato il primo incontro con le scuole in provincia di Bergamo per parlare di pedofilia infantile e dell'uso che delle immagini viene fatto sulla rete.

L'associazione in accordo con l'istituto che ha partecipato a questo primo incontro, il Rezzara di Clusone, e con la partecipazione dei Carabinieri ha presentato a ragazzi di 17 e 18 anni alcune delle immagini meno crude ma esplicite recuperate in rete dai tanti siti dedicati al porno infantile scovati online da Telefono Arcobaleno.

Parlando dei siti visti dai ragazzi, Don Fortunato ha poi detto: "quelli che hanno fatto più impressione sono due: uno con svastiche e immagini di bambine ed un altro che propone una sorta di calendario con bambine di età compresa tra i 7 e i 9 anni. Queste non sono in atteggiamento pornografico estremo, ma inquietante è il sito che lo contiene, già denunciato alla polizia".
TAG: pedoporno
1 Commenti alla Notizia Siti pedofili fatti vedere a scuola
Ordina