Toshiba infila 20GB in 1,8 pollici

Il colosso giapponese quadruplica la capacità del suo attuale mini-HD e apre la strada a player e altri dispositivi portatili verso capacità di archiviazione da PC desktop

Tokyo (Giappone) - La linea di piccoli hard disk di Toshiba tocca nuovi livelli e dai 5 GB del modello introdotto la scorsa primavera l'azienda rilancia ora due tagli da 10 GB e 20 GB, i più capienti fra gli hard disk da 1,8 pollici (circa 4,5 cm).

Gli hard disk di questo taglio possono rappresentare una grossa opportunità per i produttori di player MP3, attualmente - tranne poche eccezioni - focalizzati sui più economici, ma anche ingombranti, dischi da 2,5 pollici. Fra le eccezioni c'è Apple, che per il suo iPod ha scelto proprio un mini-HD di Toshiba da 5 GB.

Toshiba sostiene che la sua linea di HD da 1,8 pollici permetterà presto di dimezzare ulteriormente le dimensioni dei player MP3 dotati di hard disk e permetterà ai produttori di integrare in questi gingilli capacità di archiviazione simili a quelle che oggi caratterizzano i PC desktop entry level.
Ma i player portatili di musica sono solo uno dei campi applicativi di questi piccoli hard disk. Con la crescita del mercato mobile, e il ruolo sempre più predominante rivestito dai dispositivi hand held, Toshiba spera di ritagliarsi una fetta di questo mercato progettando, insieme ai produttori, nuovi device che possano archiviare, in dimensioni poco maggiori di quelle di un PDA, migliaia di file multimediali come MP3, video, immagini ecc.

Il prezzo di questi mini-HD è però ancora piuttosto elevato e sfiora i 1000$ per la versione da 10 GB.
TAG: hw
3 Commenti alla Notizia Toshiba infila 20GB in 1,8 pollici
Ordina