Ricco e giovane l'utente sudafricano

La maggioranza degli utenti internet del paese di Mandela è sotto i 25 anni. Lo afferma uno studio di Interface Media

Web (internet) - In Sud Africa internet piace e si va diffondendo soprattutto tra i più giovani. Il 19 per cento degli utenti complessivi, infatti, ha meno di 18 anni. Il 42 per cento, invece, è compreso tra i 18 e i 25 anni. Secondo Interface Media, che ha curato uno studio appena pubblicato, dunque, più della metà degli utenti sudafricani è sotto i 25 anni.

I ricercatori, che hanno intervistato ben 60mila giovani sudafricani anche con l'aiuto di Webcheck, hanno evidenziato che come accade in altri paesi mano mano che sale l'età diminuisce la percentuale di utenti internet. Se tra i 26 e i 35 anni si trova il 22 per cento degli utenti, sopra i 55 anni solo il 2 per cento ha accesso ad internet.

Un altro dato che emerge nettissimo è la prevalenza degli uomini in rete, pari al 68 per cento dell'utenza complessiva. Anche in Sud Africa a "fare la differenza" tra chi dispone di accesso e chi non ce l'ha è la ricchezza: nelle classi più abbienti, infatti, la percentuale di penetrazione di internet è decisamente più elevata. In Sud Africa questo vuole dire che la maggioranza degli utenti sono parte della popolazione bianca.
TAG: mondo