Proximus si affida a Nokia per il 3G

Il colosso delle comunicazioni mobili costruirà e manterrà la rete del primo operatore belga

Milano ? Nokia e Proximus hanno raggiunto un accordo per la fornitura di una rete completa di accesso radio e di base a pacchetto per la rete 3G. L?accordo ha la durata di tre anni e permetterà all?operatore di telefonia mobile belga di offrire ai suoi abbonati servizi di telefonia avanzata.

L?accordo prevede anche la fornitura da parte di Nokia di una vasta gamma di servizi di supporto, tra cui pianificazione, realizzazione, manutenzione e addestramento. Secondo le stime di Nokia, il valore totale degli accordi potrebbe raggiungere i 200 milioni di euro.

Proximus, di proprietà di Belgacom (75 per cento) e Vodafone (25 per cento), è il primo operatore mobile del Belgio con oltre 4,1 milioni di abbonati.