Il WinCE di Hitachi è da indossare

Hitachi ha rilasciato un computer da vestire, destinato al mercato di massa e dotato di display LCD head-mounted

Tokyo (Giappone) - Sviluppato da Hitachi in collaborazione con Xybernaut, Poma è un computer wearable, "da indossare", che riscuote molta attenzione in questi giorni da parte degli analisti: questo perché si tratta di uno dei primi dispositivi di questo tipo ad essere destinato al mercato di massa.

Poma adotta un display LCD da montare sulla testa che consente ad una persona di vedere immagini in alta risoluzione e offre l'illusione di trovarsi di fronte ad uno schermo di circa 13 pollici. Il computer vero e proprio è contenuto in un piccolo box di pochi cm di diametro che sta comodamente nella tasca di una giacca.

Attraverso un piccolo puntatore ottico è possibile, secondo Xybernaut, accedere a tutte le funzionalità di quello che l'azienda chiama "personal optical mobile assistant", funzionalità quali l'e-mail, il Web, la musica, i giochi ed altro ancora.
Il computerino adotta Windows CE e contiene un processore RISC a 128 MHz, 32 MB di RAM, uno slot CompactFlash e una porta USB. Fra gli accessori disponibili c'è un microdrive esterno da 1 GB.

Disponibile inizialmente sul mercato americano e su quello giapponese, Poma viene già venduto on-line ad un prezzo di 1.500$.
TAG: hw
6 Commenti alla Notizia Il WinCE di Hitachi è da indossare
Ordina
  • appunto sarà la volta buona? uscirà veramente sul mercato qualche prodotto nuovo per il mobile computing? provate a lavorare in piedi con un portatile tradizionale e provate con un pen computer, la differenza c'è e eccome. Io personalmente sarei disposto a spendere un po di più su un dispositivo così concepito ma lo voglio con un hard disk e non con WinCe, ma un tradizionale Windows o Linux. E poi facilmente reperibile. Provate a cercarli nei rivenditori tradizionali se ci riuscite.
    Salutoni a tutti.
    Roberto roby.roma@tiscalinet.it
    non+autenticato
  • questo coso e' inutile: come lo giustifichi se ci devi tenere gli appunti x le interrogazioni o i bigliettini x i compiti?
    no ci vuole qualcosa tipo gli occhiali di M:I2
    o meglio sugli occhiali da vista
    ciao
    non+autenticato
  • > no ci vuole qualcosa tipo gli occhiali di
    > M:I2
    > o meglio sugli occhiali da vista
    > ciao
    in america sono gia in vendita...anche per occhiali da vista...avevo visto un sito per sbaglio un giorno, cerca e troverai...
    pero costano e tanto
    ;-0)
    non+autenticato
  • costano e non sono ancora indistinguibili da occhiali veri come dovrebbero essere.

    ancora qualche anno di pazienza, poi tutto sarà possibile.

    Ciao!
    non+autenticato
  • > costano e non sono ancora indistinguibili da
    > occhiali veri come dovrebbero essere.
    no invece costano soltanto...l'unico altro problema e la memoria limitata (gia sufficiente alla grande per gli usi normali), ma con la corsa a chi c'e l'ha piu piccolo, fra una decina d'anni si potra fare un po tutto...
    ;-0)

    non+autenticato


  • - Scritto da: blah
    > > costano e non sono ancora indistinguibili
    > da
    > > occhiali veri come dovrebbero essere.
    > no invece costano soltanto...l'unico altro
    > problema e la memoria limitata (gia
    > sufficiente alla grande per gli usi
    > normali), ma con la corsa a chi c'e l'ha piu
    > piccolo, fra una decina d'anni si potra fare
    > un po tutto...
    > ;-0)
    >

    A parte il fatto che è preferibile la corsa a chi ce l'ha più lungo... una domanda sorge spontanea: STUDIARE NO, EH?Sorride
    Tutte queste pippe futuribili mi fanno pensare alle pubblicità degli occhiali a raggi-x su Cronaca VeraSorride)))
    non+autenticato