A Cisco un pezzo di Pirelli

Cisco, il leader del networking, ha concordato ieri l'acquisto di Pirelli Optical Unit. Un altro pezzettino di Italia hi-tech che se ne va

Milano - La divisione di Pirelli S.p.A. che si occupa dei sistemi di interconnessione ottici di rete, la Pirelli Optical Unit, sarà acquistata da Cisco per una cifra pari a 2,15 miliardi di dollari.

Per Cisco questa acquisizione rappresenta la più grande mai effettuata in Europa e fra le quattro più importanti di sempre intraprese dalla società americana.
Per capire il giro d'affari della divisione di Pirelli basti sapere che fra i suoi clienti annovera due colossi della telecomunicazione europea: Deutsche Telecom e France Telecom.

Con Pirelli Optical Unit, Cisco entra di fatto nel business dei sistemi di trasmissione ottica, un campo che in futuro avrà un ruolo sempre più determinante praticamente a tutti i livelli delle infrastrutture di rete.
Purtroppo, per l'Italia, questo è un altro settore hi-tech che prende il largo. Le più grosse aziende ad alta tecnologia italiane sono finite fuori dei confini nazionali o comunque sono comandate da capitali esteri. E per una nazione che vorrebbe posizionarsi ai vertici della new economy nel prossimo futuro, questo non pare un segno incoraggiante.