Web/ Strumenti per lo sviluppo di siti (11)

Parliamo questa settimana di Photoshop, il re dei programmi di grafica utilizzatissimo anche dai webdesigner

Questa settimana ho deciso di dare una piccola svolta e parlare di un prodotto che non è un editor HTML, così diamo un po' di stacco a tutto il ?malloppo? di sviluppo e ci regaliamo un paio di puntate più ?creative?. Stiamo per parlare, infatti, del prodotto di punta di casa Adobe, il re del ritocco fotografico e non solo: Photoshop.

Ma chi è Photoshop? In realtà non è solo un programma per il ritocco fotografico (si definisce così poiché non tratta immagini vettoriali), ma ormai è diventato qualcosa di più: il partner giusto per creare le bozze di siti web, lo strumento per creare effetti grafici riutilizzabili poi nel sito come sfondi, pulsanti di navigazione, ed altro ancora.

Insomma, in un certo senso il web gli ha donato una vitalità che prima, probabilmente, non veniva sfruttata a pieno (certo, qualche anno fa era comunque il partner ideale per grafici professionisti e lo è tutt'ora), infatti oltre ad esso vengono notoriamente accoppiati anche altri pacchetti grafici come Illustrator, Freehand o Quark Xpress.
Forse la nota più dolente per chi vuole avvicinarsi a questo prodotto è data dal prezzo non proprio accessibile, visto l'abisso economico che lo separa dal suo nuovo ed agguerrito concorrente open source, Gimp, ma anche dal più vecchio rivale shareware, Paint Shop Pro. In ogni caso, nonostante il prezzo, possiamo affermare che ?Photoshop è Photoshop?.

Credo che per conoscerlo a fondo e scoprire così tutte le potenzialità, dovremmo passare un intero anno a spasso con questo nostro compagno e provare tutte le possibilità offerte... e forse ne mancherebbe ancora qualcuna. Prepariamoci dunque a conoscere un prodotto di fascia alta, complesso ma con un'interfaccia intuitiva e completa.
TAG: sw
2 Commenti alla Notizia Web/ Strumenti per lo sviluppo di siti (11)
Ordina
  • ...e fino ad un mese e mezzo fa non avevo mai nemmeno usato un pc! Adesso sto "esplorando" Photoshop: ditene quello che volete, ma :
    1) Se io posso usarlo, e senza manuale, è davvero alla portata di tutti...;)
    2)lo strumento "sfumino" è strabiliante nel ricreare gli effetti dell'acquerello liquido e dell'olio
    3)senza fantasia, non serve a niente che una buona reflex non faccia già: il fotoritocco è la parte meno interessante del programma (non stavamo certo da aspettare Photoshop per quello;)
    4)la gamma dei colori e della grandezza dei pennelli è inferiore a quella che si trova in un buon negozio di belle arti, ma come la necessità aguzza l'ingegno, i limiti aumentano la creatività...
    5) comunque il buon lavoro è influenzato anche da scanner, scheda video, stampante...
    6)i lavori spesso nascono e rimangono sul web anche perchè il pixel ha la sua bellezza,non è materia ( è come dipingere con la luce, con le idee...WOW!)e stampato e incorniciato in una galleria , perde tutto il fascino del mezzo...
    ...e poi volete mettere la soddisfazione di non passare attraverso il filtro dei critici d'arte?;)
    non+autenticato
  • > 4)la gamma dei colori e della grandezza dei
    > pennelli è inferiore a quella che si trova
    > in un buon negozio di belle arti, ma come la
    > necessità aguzza l'ingegno, i limiti
    > aumentano la creatività...

    Se ti piacciono i pennelli, hai provato il MetaCreations Painter Classic? Sorride
    non+autenticato