Giù i prezzi di Pentium4 e Celeron

Intel ha dato una martellata ai prezzi dei P4, tranne i modelli più recenti, e dei Celeron più veloci, compreso l'1,3 GHz

Santa Clara (USA) - Intel ha dato una sforbiciata ai prezzi di alcune sue CPU, fra cui i Pentium 4, i Celeron e un paio di modelli di Xeon e Pentium III in versione server.

I ribassi più marcati hanno interessato proprio i Pentium 4, una famiglia di CPU di cui Intel vuole accelerare al massimo l'ingresso sul mercato di massa.

Le riduzioni interessano il Pentium 4 a 1,9 GHz, passato da 273$ a 241$, il P4 a 1,8 GHz, passato da 225$ a 193$, il P4 a 1,7 GHz, passato da 193$ a 163$, ed il P4 a 1,6 GHz, passato da 163$ a 133$ (la riduzione più alta, pari al 18%).
Sebbene Intel non abbia voluto ancora ritoccare i prezzi dei P4 più recenti, ha tuttavia tagliato il costo dei Celeron più veloci. Il Celeron a 1,3 GHz è infatti passato da 118$ a 103$, l'1,2 GHz da 103$ a 89$, l'1,1 GHz da 89$ a 79$ e il modello da 1 GHz da 74$ a 69$.

Nel segmento dei server e delle workstation, Intel ha ribassato il prezzo dello Xeon a 2 GHz, portandolo da 455$ a 396$, dello Xeon a 1,7 GHz, passato da 256$ a 224$, del Pentium III a 1,26 GHz, passato da 241$ a 202$ e quello del PIII a 1,13 GHz, passato da 202$ a 170$.

Questi prezzi, riferiti ad ordini di 1.000 unità, non influenzeranno da subito i prezzi su strada, considerate le scorte di magazzino dei distributori. Secondo gli analisti, poi, questi ribassi non si rifletteranno purtroppo sul prezzo dei PC: questo perché, come si è dato notizia qualche tempo fa, i prezzi delle DRAM sono nel frattempo saliti.
TAG: mercato
6 Commenti alla Notizia Giù i prezzi di Pentium4 e Celeron
Ordina