IPv6, se ne parla a Pisa

Conferenza

Pisa - Nel contesto della Conferenza GARR _05 che si terrà a Pisa dal 10 al 13 Maggio, presso il Centro Congressi dell'Area di Ricerca CNR di San Cataldo, è stato organizzato l'Evento IPv6 in collaborazione con il Progetto Europeo 6NET.

"L'Evento IPv6, che vedrà la partecipazione fra gli altri di Latif Ladid (European IPv6 Task Force, IPv6 Forum) e di Patrick Grossetete (Cisco IOS IPv6 Product Manager) - si legge in una nota - inizierà Mercoledi 11 maggio alle 14.00 e terminerà Giovedi 12 maggio alle 10.30 con una tavola rotonda dal titolo "IPv6: why not?"."

Il programma provvisorio della Conferenza è disponibile qui mentre è possibile registrarsi online all'evento IPv6 completando il relativo modulo online
TAG: italia
8 Commenti alla Notizia IPv6, se ne parla a Pisa
Ordina
  • Che se ne parli pure!. Da piccolo ho imparato che i numeri sono infiniti.
    Che problema c'e'?
    Il problema è che fino a quando se ne parla, non si conclude niente. Per cui ritardando l'ipv6 penso che si voglia fare diventare limitata e scarsa una risorsa infinita come i numeri. In questo modo i prezzi aumentano e gli americani guadagnano di più vendendo ipv4.
    Non capisco perche' devo pagare quasi 100 euro all'anno un ip fisso che poi è solo un numero. Peri numeri di targa e per i numeri di telefono non ci sono questi problemi.
    non+autenticato
  • mi risulta che per mantenere il numero di telefono si pagano circa 14.57 euro al mese... e per i numeri di targa beh lì c'è il bollo annuale Occhiolino
    non+autenticato
  • un rutto in faccia al prossimo è d'obbligo!

    Il Sesto Programma Quadro è il principale strumento di
    implementazione delle politiche comunitarie di ricerca
    Durata: 2002-2006
    Budget: 16270 milioni di euro

    ii) Infrastrutture di comunicazione e di trattamento dell?informazione
    Le ricerche sono incentrate su: - le nuove generazioni di sistemi e reti di comunicazione senza filo e mobili, sistemi satellitari di comunicazione, tecnologie integralmente ottiche, infrastrutture e servizi (audiovisivi), integrazione e gestione delle reti di comunicazione.
    Le ricerche condurranno alla nuova generazione di Internet
    (varo della versione del protocollo Internet Ipv6);

    236 progetti finanziati su 1400 presentati
    152 a partecipazione italiana
    non+autenticato
  • Qui in Italia si blatera, all'estero si progetta e produce.. E' ora di farla finita con questi convegni inutili ruba soldi.
    I convegni hanno senso per organizzare squadre di lavoro e coordinarsi su progetti concreti, non per blaterare e filosofeggiare inutilmente tanto per consumare soldi pubblici e farsi pubblicità fingendo di essere veri esperti.. pietoso!
    non+autenticato
  • mi sono laureato nel '88 (scrivo meglio: 1988, millenovecentoottantotto)
    nel corso di reti si era parlato dell'IPv6 e delle magnifici sorti progressive di avere qualche milione di indirizzi per metro quadro terrestre



  • > mi sono laureato nel '88 (scrivo meglio: 1988,
    > millenovecentoottantotto)
    > nel corso di reti si era parlato dell'IPv6 e
    > delle magnifici sorti progressive di avere
    > qualche milione di indirizzi per metro quadro
    > terrestre

    Quasi quasi era meglio fissare il giorno in cui si sarebbe passati definitivamente da IPv4 a IPv6. A bocca aperta
    Mah...

  • - Scritto da: francescor82
    > Quasi quasi era meglio fissare il giorno in cui
    > si sarebbe passati definitivamente da IPv4 a
    > IPv6. A bocca aperta
    > Mah...

    l'ipv6 non diventerà mai lo standard IP del futuro
    basta sbloccare 2 classi A private e passa la paura
    256^4 IP nuovi freschi senza tante pippe
    :)
    non+autenticato
  • > l'ipv6 non diventerà mai lo standard IP del futuro
    > basta sbloccare 2 classi A private e passa la
    > paura
    > 256^4 IP nuovi freschi senza tante pippe
    >Sorride

    Wow che genio!

    Vorrei inoltre sapere che fine faranno gli utenti e apparati che usano quegli indirizzi.

    PS.: Non sono 256^4, ma 256^3
    non+autenticato