Brevetto JPEG, denunciata Microsoft

Il big di Redmond finisce nell'occhio del ciclone di una vera e propria guerra combattuta a suon di avvocati attorno ad uno dei più celebri formati immagine. Una guerra di brevetti

Austin (USA) - Il nome di Microsoft si è aggiunto al lungo elenco di società chiamate a difendersi in tribunale dalle accuse di Forgent Networks, piccola società texana che rivendica la proprietà di una delle tecnologie alla base del formato JPEG.

Nel contenzioso tra Microsoft e Forgent la prima mossa è stata del gigante di Redmond che, all'inizio della scorsa settimana, ha chiesto ad un tribunale americano di invalidare il brevetto su cui la rivale nutre così tante ambizioni.

"È spiacevole che, nonostante il recente interessamento di Microsoft in merito all'acquisizione in licenza del nostro brevetto, quest'ultima abbia scelto di farci causa", ha commentato Richard Snyder, chairman e CEO di Forgent. "Questo non ci ha lasciato altra alternativa che riaffermare i nostri reclami contro di lei".
Al centro della diatriba legale c'è il brevetto numero 4.698.672 ('672), che descrive un metodo per la compressione di immagini e video. Tale brevetto, la cui registrazione risale all'ottobre del 1987, è stato ereditato da Forgent nel '97 in seguito all'acquisizione di Compression Labs, oggi sua sussidiaria. Cinque anni più tardi Forgent ha annunciato l'intenzione di chiedere royalty e diritti sull'utilizzo della tecnologia di compressione delle immagini JPEG, mentre lo scorso anno, dopo un fallito accordo di licenza con l'allora Compaq, la società texana ha citato in giudizio oltre una trentina di grandi aziende del settore hardware e software: tra questi vi sono colossi del calibro di IBM, HP, Xerox e Toshiba. Oggi le cause in corso sono ben 44 e coinvolgono anche MPEG LA, il consorzio che vende le licenze per lo sfruttamento delle tecnologie alla base dei formati video MPEG-2 e MPEG-4.

Forgent sostiene che il brevetto '672 gli ha fino ad oggi fruttato oltre 100 milioni di dollari, una cifra proveniente dalla vendita delle licenze a 33 aziende di tutto il mondo, tra cui Sony.

Microsoft non ha ancora rilasciato commenti ufficiali in merito alla controquerela di Forgent, tuttavia nei documenti presentati presso il tribunale ha dichiarato che quest'ultima "sta sovvertendo lo standard JPEG per incassare milioni di dollari in profitti ingiustificati".
Questa causa, più d'ogni altra, potrebbe fortemente influenzare il futuro dello standard JPEG: se il tribunale riconoscesse la validità del brevetto di Forgent, infatti, JPEG perderebbe quello status di standard aperto che gli ha permesso di diventare uno dei mattoni del Web.
TAG: microsoft
46 Commenti alla Notizia Brevetto JPEG, denunciata Microsoft
Ordina
  • di brevetto perisce.

    Ovvio. A dimostrazione che è pericoloso agire senza pensare ...
    non+autenticato
  • No? Allora cosa state aspettando??? Sorride

    Sul fronte della brevettabilità del software in Europa nulla è perduto...

    Michel Rocard, primo ministro francese e responsabile del processo di seconda lettura della direttiva al Parlamento Europeo, ha assunto una netta posizione contro la brevettabilità del puro software.
    Nella sua intenzione i brevetti saranno concessi solo su software di controllo hardware.
    Qui potete scaricare il documento del 13/04/2005 che illustra la posizione del Legal Affairs Committee (JURI).
    http://wiki.ffii.org/Rocard050413En

    I membri del Parlamento (MEP ) stanno subendo fortissime pressioni da parte dei sostenitori dei brevetti perchè il testo della direttiva rimanga invariato.
    Urge perciò contattare i nostri rappresentanti per appoggiare la posizione del JURI.
    Possibilmente non tramite E-mail ma con la posta comune.
    L'iniziativa sta avendo un discreto successo in Inghilterra e perciò non ci sono scuse che tengano.
    Tipo: lavoro tutto il giorno, torno a casa stanchissimo e poi i bambini vogliono giocare a rubamazzo... Sorride

    Qui c'è un iniziativa organizzata per scrivere ai MEP:
    http://euparl.patentpolitics.info/

    Modello della lettera in italiano formato OpenOffice:
    http://euparl.patentpolitics.info/italian.sxw

    Modello della lettera in italiano formato Word:
    http://euparl.patentpolitics.info/italian.doc

    Indirizzi dei deputati al Parlamento Europeo (MEP ):
    http://tinyurl.com/8pfwg

    E-mail del coordinatore dell'iniziativa Norbert Bollow:
    nb@norbert.ch

    Ovviamente potete scrivere anche senza aderire all'iniziativa.
    Anzi, usare un testo proprio sarebbe ancora meglio.
    Mi raccomando di qualificarvi come professionista o azienda, se possibile.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 26/04/2005 18.15.53
  • ma quanto ci vuole a passare a png?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma quanto ci vuole a passare a png?

    Più del dovuto. Ma a parte questo, cosa c'entra il formato PNG con il JPG ? Il primo è lossless, mentre il secondo è lossy...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ma quanto ci vuole a passare a png?
    >
    > Più del dovuto. Ma a parte questo, cosa c'entra
    > il formato PNG con il JPG ? Il primo è lossless,
    > mentre il secondo è lossy...

    Piu' del dovuto?
    Su un sistema Linux mi bastano 2 script e tutto il portale diventa da jpeg a png compresi i riferimenti nelle pagine dinamiche in PHP.

    Il problema e' che il PNG non e' conveniente con le immagini di qualita' fotografica.

    non+autenticato
  • Da Linaro convinto mi dispiace ammetterlo ma un po' mi dispiace, ormai tra antirtust e brevetti li stanno facendo neri azz pieno zeppo di sanguisughe che al primo passo falso tentano di spillare soldi però da un altra parte non dubito affatto che le accuse non siano fondate.

    è dall' inizio dei tempi vedi Xerox vedi apple che M$ trafuga roba ora anche winari convinti che conoscono un po' di stroria sapranno da dove è venuta fuori l'interfaccia grafica di win 3.0 fu trafugata da apple rimescolata come Novità del secolo quando non ricordo se Mac o apple 2 l'aveva da un pezzo e da quando ho visto i primi sistemi win a mutiutenza ho pensato "Mmmm il lupo perde il pelo ma non il vizio" sistemi base/unix avevano già la multiutenza in Xp riscontro cose troppo simili a KDE e via discorrendo.

    (P.s.)Per favore questo non è un attacco personale ai trolli ma solo un modo di confrontare le mie conoscenze (molto scarse), con voi Quindi se è possibile evitare robe del tipo Linaro open sorcio scrocca software, ve ne sarei grato Occhiolino
    non+autenticato
  • > e da quando ho visto i primi
    > sistemi win a mutiutenza ho pensato "Mmmm il lupo
    > perde il pelo ma non il vizio" sistemi base/unix
    > avevano già la multiutenza in Xp riscontro cose
    > troppo simili a KDE e via discorrendo.
    Tipo la copiatura del concetto di risorse del computer? Ah no, quella l'ha fatta Gnome da win 95...
    a parte questo, che c** ti aspettavi, che nel 2050 tutti i sistemi non *x continuassero ad essere monoutente dato che la multiutenza era nata su sistemi x*?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Tipo la copiatura del concetto di risorse del
    > computer? Ah no, quella l'ha fatta Gnome da win
    > 95...

    Che a sua volta l'ha copiata da Amiga?

    non+autenticato
  • ....c'era anche Atari ST .....

    Dav
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > e da quando ho visto i primi
    > > sistemi win a mutiutenza ho pensato "Mmmm il
    > lupo
    > > perde il pelo ma non il vizio" sistemi base/unix
    > > avevano già la multiutenza in Xp riscontro cose
    > > troppo simili a KDE e via discorrendo.
    > Tipo la copiatura del concetto di risorse del
    > computer? Ah no, quella l'ha fatta Gnome da win
    > 95...

    Non hai memoria ....
    l'ha fatta win 95 da Mac.
    Me lo ricordo bene le prima volta che vidi Win 95 la scopiazzatura dal Mac era evidentissima.

    > a parte questo, che c** ti aspettavi, che nel
    > 2050 tutti i sistemi non *x continuassero ad
    > essere monoutente dato che la multiutenza era
    > nata su sistemi x*?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)