Contrappunti/ Il coso

di Massimo Mantellini - In casa entrato un MacMini Apple che riduce rumori e cavi dando nuove sensazioni ad un vecchio utente di PC. Tentazione non da poco per chi non hai mai ceduto alla squisitezza della Mela

Roma - Ora notte fonda. E la tastiera sulla quale sto iniziando questo Contrappunti non fa nessun rumore. O quasi. Tutto il contrario di quella sulla quale ho scritto - con soddisfazione - negli ultimi anni. E questo gi un punto. Il computer poi, ovviamente acceso. Eppure non sento il sibilo fastidioso che ha riempito per molto tempo questa stanza. "Lui" anzi, "l'altro" per meglio dire, il tower confusionario, se ne sta proprio spento sotto la scrivania. Con il suo bel groviglio di cavi e cavetti dietro. E questo un altro punto.

Sono ormai dieci anni che scrivo di informatica e accesso alla rete, di cultura digitale e diritti connessi. Una ventina forse, che perdo tempo sopra i computer. E sempre le mie tastiere hanno restituito il clik-clak dei loro martelletti pigiati: sempre i computer - qualcuno di pi qualcuno di meno - mi hanno fatto compagnia con il sibilo fastidioso delle loro ventole. Quello di stasera, al quale faccio caso, invece il rumoroso silenzio del primo computer apple che sia arrivato da queste parti.

Quando il corriere qualche sera fa ha suonato il campanello per consegnare il MacMini acquistato all'apple store, dopo aver aperto la confezione ed estratto l'oggetto, mia moglie mi ha chiesto: "Si ma il computer dov'?". Il computer questo "coso" quadrato di 16 centimetri di lato qui accanto, sulla scrivania. Ed io non so se il poco rumore che emette (a parte un fastidioso suono di orchestra all'avvio che non ho ancora capito come tacitare) abbia attinenza con le esigue dimensioni. Francamente ne dubito.
Cos dopo vent'anni di informatica amatoriale, per qualche ragione che mi sfugge, in questi giorni ho attraversato il fatidico confine: quello che separa due trib in perenne guerra di religione. Gli utenti windows da quelli apple.

Ora non sta a me dire che si tratta di una contrapposizione inutile. Che volendo puo' essere ulteriormente estesa, se qualcuno ne sentisse il bisogno, anche al mondo Linux. O che anche i computer, come qualsiasi altro strumento, subiscono involontari processi di beatificazione da parte dei loro utilizzatori, esattamente come certe Fiat 124 della mia infanzia che proprietari ornavano con improbabili cuscini sul lunotto posteriore.

La grande intuizione di Steve Jobs e dei suoi ingegneri nel caso del MacMini stata forse quella di gettare un ponte fra quanti, come me, hanno sempre pensato che i computer apple fossero bellissimi oggetti un po' troppo costosi ed un po' troppo chiusi e l'idea stessa, molto estetica ma non altrettanto remunerativa, di creare i propri prodotti per una esigua schiera di fedeli e consolidati utilizzatori. Forse il successo planetario dell'iPod non estraneo a questa valutazione di apertura verso il mondo non colonizzato (o colonizzato da Bill Gates). Forse per questo dopo vent'anni in casa mia approdato un computer apple.

Certo io ho una certa et e la prima cosa che mi colpisce quanto "il coso" sia silenzioso. Delle faccende tecniche del resto ho scarso titolo per parlarne: ma sarebbe lo stesso se dovessi descrivere come funzionano gli altri PC di casa mia. Ed a pensarci bene a me per primo delle questioni tecniche sempre interessato assai poco.

Pero' se come il sottoscritto non siete iscritti ad alcun circolo, se vi interessa poco la guerra dei numeri su RAM, Gigahertz, MegaByte ecc, se non sapete cosa un benchmark, se avete seri problemi a mantenere la calma quando dovete passare l'aspirapolvere fra la miriade di cavi che avvolgono il case del vostro computer sotto la scrivania, se vi piacciono i begli oggetti e soprattutto, se avete voglia di riscoprire cosa significhi digitare nel pi assoluto silenzio compratevi un MacMini. Mi ringrazierete del consiglio.

Massimo Mantellini
Manteblog


p.s. Prima che qualcuno si prodighi in eccessive lungimiranze, dichiaro quanto per me ovvio: il sottoscritto ed Apple Computers non hanno mai avuto alcun rapporto.
TAG: apple
257 Commenti alla Notizia Contrappunti/ Il coso
Ordina
  • concordo con l'articolo.. ho deciso di apssare ad pple acquistato un mac mini 1,42ghz con 512mb di ram e modulo bluetooth interno, e se penso al mio vecchio pc o a quello di un mio amico (mega smanettone, con un amd 3000+) con quella ventola tremenda apprezzo ancora di più il mio attuale computer.. ho utilizzato per alcuni anni windows (il 98' prima e poi l'xp pro) e vorrei soffermarmi su panther di apple.. nn posso certo dire di essere un esperto di tecnicismi informatici ma il cambiamento è stato radicale.. praticamente virus, spyware, il dover inviare semrpe quelle segnalazioni per i bug dei programmi ecc. sono solo un brutto ricordo.. e come se nn bastase la facilità d'uso di panther, e l'interfaccia grafica sono meravigliose.. attacchi qualsiasi periferica e la monta subito sulla scrivania, epr installare i programmi basta trascinare l'icona nella cartella applicazioni, per disintallarle basta cestinarl, e già nn potrei fare a meno di funzionalità come lo stupefacente exposè.. già windows xp in confronto a panther appare quasi obsoleto, tiger lo annienta.. ma basta guardare anche questioni più futili per capire la cura posta per questo so.. il cambio utente rapido per es., oltre ad essere molto più intuitivo di quello windows è anche bellissimo da effettuare, in prartica la scrivania si trasforma in cubo 3d che ruota!! è vero alcune funzioni nn sono prprio invenzion di apple (tipo spotlight) ma il bello di questa azienda è che prende queste funzionalità le migliora notevolmente e le applica ad un sistema operativo già di per se quasi perfetto.. i computer apple costano mediamente di più ma è logico, qualità hardware e software sono nettamente migliori.. ho la tastiera bluetooth apple e è meravigliosa, nn solo esteticamente ma anche nell'utilizzo quotidiano.. ho comprato il mouse laser della logitech con cui uso photoshop (ma pere adesso solo a livello semiprofessionale) e sul mini gira veramente bene!! insomma ho un omputer più potente del precedente, molto più bello esteticamente, e molto più silenzioso.. penso che la maggior parte delle persone che nn passano ad apple nn lo fanno nn perkè costano di più ma perkpè c'è un'ignornza pazzesca sul mondo apple.. quando ho detto ad alcuni miei amici che usano pc di voler comprare il mini nn sapevano neanche che per apple c'è la versione 2004 di office!! che uso quaotidinamente e che se possibile va ancora meglio della 2003 che usavo.. oltre ad avere alcune funzioni in più (tipo la possibilità di lasciare messaggi vocali); è tutto più facile e più bello, quando ho mostrato alcune caratteristiche di panther ai miei amici alla fine erano tutti sorpresi delle potenzialità del software.. nn c'è prorpio paragone, windows è indietro, e la maggior parte dei pc sono dei cassoni di plastica.. ponderate bene il vostro prossimo acquisto, un apple può realmente cambiare la cvostra attività informatica.. e e lo dice uno, che vi ripeto, ha usato per un bel pò windows ed è passato ad apple solo dir recente..

    la questione dei giochi.. il pc è un mercato di nicchia in campo videoludico il 90% di quello che vale la pena di giocare, il m iglior sotware e le migliori macchine per videogiocare sono le console, la sola playstaion 2 ha il 70% di mercato e da sola è pratricamernte quasi sinonimo di vg.. nn capisco perkè la gente deve complicarsi la vita, apple in ambito informatico e una console di vostra scleta per videogicoare, un connubio perfetto.. bye;
    non+autenticato
  • Penza che puoi anche fare alt+tab per passare da una applicazione all'altra, l'ha inventato eppol che è sempre stata la prima!
    Poi forze dalla 10.5 "Tomcat" ci sarà anche la metafora risorse del computer come ha inventato Gnome invece che tutto quel casino sul deskpop!
    E dalla 10.6 "Smilodon" pare che il cestino servirà solo per cancellare i fils, cioè, penza la fi*ata, non dovrai più gettare le unità montate nel cestino per smontarle perchè l'unmount sarà finalmente un concetto superato come su win3.11! Però non è che lo ha inventato il Bill, lo ha copiato anche quallo da qualcuno!
    non+autenticato

  • > prossimo acquisto, un apple può realmente
    > cambiare la cvostra attività informatica.. e e lo
    > dice uno, che vi ripeto, ha usato per un bel pò
    > windows ed è passato ad apple solo dir recente..
    >
    > la questione dei giochi.. il pc è un mercato di
    > nicchia in campo videoludico il 90% di quello che
    > vale la pena di giocare, il m iglior sotware e le
    > migliori macchine per videogiocare sono le
    > console, la sola playstaion 2 ha il 70% di
    > mercato e da sola è pratricamernte quasi sinonimo
    > di vg.. nn capisco perkè la gente deve
    > complicarsi la vita, apple in ambito informatico
    > e una console di vostra scleta per videogicoare,
    > un connubio perfetto.. bye;

    credo che si tratti prevalentemente della mancanza di copertura mondiale di software ed hardware economico. Non parlo di "scarso" ma di *economico*, concetto estraneo al mondo mac: costa tutto un botto, anche se vuoi solo aggiungere una puttanatina che ti ha incapricciato al supermercato.
    Non è supportata.
    (ancora peggio per linux)
    freeware e warez sono il resto del grande interesse.
    moltissima gente ha acquistato il pc per il p2p e la pirateria: ovviamente di un mac se ne fa ben poco.

    in ambiente lavorativo potrebbe essere interessante.
    ma già sai: costa troppo: quindi non si compra


    han il loro bel mostrare nei film da botteghino al cinema tutti con il mac, tutti con l'i-book ... ma sono fandonie: pagano oppure semplicemente fa figo (e chi dice di no, sono bellissimi!) metterceli.

    Eppure il satellite della toshiba che mi hanno regalato è altrettanto figoSorride
    Si vede che la toshiba se ne frega di pagare per la pubblicità infilata nei film ... tutti sanno che valeSorride

    e la dell ... ti fa comporre la macchina che vuoi ... meglio di cosìSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > prossimo acquisto, un apple può realmente
    > > cambiare la cvostra attività informatica.. e e
    > lo
    > > dice uno, che vi ripeto, ha usato per un bel pò
    > > windows ed è passato ad apple solo dir recente..
    > >
    > > la questione dei giochi.. il pc è un mercato di
    > > nicchia in campo videoludico il 90% di quello
    > che
    > > vale la pena di giocare, il m iglior sotware e
    > le
    > > migliori macchine per videogiocare sono le
    > > console, la sola playstaion 2 ha il 70% di
    > > mercato e da sola è pratricamernte quasi
    > sinonimo
    > > di vg.. nn capisco perkè la gente deve
    > > complicarsi la vita, apple in ambito informatico
    > > e una console di vostra scleta per videogicoare,
    > > un connubio perfetto.. bye;
    >
    > credo che si tratti prevalentemente della
    > mancanza di copertura mondiale di software ed
    > hardware economico. Non parlo di "scarso" ma di
    > *economico*, concetto estraneo al mondo mac:
    > costa tutto un botto, anche se vuoi solo
    > aggiungere una puttanatina che ti ha
    > incapricciato al supermercato.
    > Non è supportata.
    > (ancora peggio per linux)
    > freeware e warez sono il resto del grande
    > interesse.
    > moltissima gente ha acquistato il pc per il p2p e
    > la pirateria: ovviamente di un mac se ne fa ben
    > poco.
    >
    > in ambiente lavorativo potrebbe essere
    > interessante.
    > ma già sai: costa troppo: quindi non si compra
    >
    >
    > han il loro bel mostrare nei film da botteghino
    > al cinema tutti con il mac, tutti con l'i-book
    > ... ma sono fandonie: pagano oppure semplicemente
    > fa figo (e chi dice di no, sono bellissimi!)
    > metterceli.
    >
    > Eppure il satellite della toshiba che mi hanno
    > regalato è altrettanto figoSorride
    > Si vede che la toshiba se ne frega di pagare per
    > la pubblicità infilata nei film ... tutti sanno
    > che valeSorride
    >
    > e la dell ... ti fa comporre la macchina che vuoi
    > ... meglio di cosìSorride

    bè per il costo penso sia logico, la apple produce molti software proprietari (e qui c'è il pregio dell'ottimale simbiosi con il so) e l'hardware, da cui penso tragga i maggiori profitti, la ricerca e l'innovazione costano, e cmq anche i mac sono personalizzabili, specialmente i powermac.. nn so se si arriva alle possibilità di personalizzazione dei pc, ma tanto a che serve.. mi hanno detto che tiger gira decentemente sui g3, la apple sa ottimizzare il suo software per i propri computer, nn serve aggiornare computer ad ogni nuovo so come epr windows,che ad ogni uscita necessita di maggiori perfomance, i mac hanno maggior longevità e minor svalutazioneOcchiolino ; tra l'altro nn so che esperienza tu abbia con i programmi di file sharing su mac, ma pensi davvero photoshop cs l'abbia acquistato??Con la lingua fuori

    p.s. purtroppo è vero che in particolari ambiti professionali sul mac nn ci sia un ottimo supporto, ma per il resto avresti qualche motivo per nn preferire apple??
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > prossimo acquisto, un apple può realmente
    > > cambiare la cvostra attività informatica.. e e
    > lo
    > > dice uno, che vi ripeto, ha usato per un bel pò
    > > windows ed è passato ad apple solo dir recente..
    > >
    > > la questione dei giochi.. il pc è un mercato di
    > > nicchia in campo videoludico il 90% di quello
    > che
    > > vale la pena di giocare, il m iglior sotware e
    > le
    > > migliori macchine per videogiocare sono le
    > > console, la sola playstaion 2 ha il 70% di
    > > mercato e da sola è pratricamernte quasi
    > sinonimo
    > > di vg.. nn capisco perkè la gente deve
    > > complicarsi la vita, apple in ambito informatico
    > > e una console di vostra scleta per videogicoare,
    > > un connubio perfetto.. bye;
    >
    > credo che si tratti prevalentemente della
    > mancanza di copertura mondiale di software ed
    > hardware economico. Non parlo di "scarso" ma di
    > *economico*, concetto estraneo al mondo mac:
    > costa tutto un botto, anche se vuoi solo
    > aggiungere una puttanatina che ti ha
    > incapricciato al supermercato.
    > Non è supportata.

    Tu credi che un dongle Bluetooth, un mouse ottico (Logitech, Microsoft...), un HD, un monitor etc etc costino di più se al commesso dico che li uso con un Mac?

    Mi sa che non lo passi, l'antidoping....Occhiolino


    Te ne dico una per tutte, è arrivato un cliente che sboronava con la chiavetta usb/lettore mp3 con dei tga da consegnare. Il primo PC non si è neanche accorto che la chiavetta era connessa, il secondo ha chiesto il driver (!!!, Nel 2005!!!), il terzo ha visto la chiavetta ma ha chiesto di formattarla.
    Il quarto PC (il quarto.....) ha visto la chiavetta ma non ha riconosciuto i file (icona bianca generica NON cliccabile, proprietà:documento...).

    Apro il Powerbook, il cliente ride quando si accorge che è un Mac e se ne sce con un ben poco gentile (chi sei? chi ti conosce?) "Seeeeee, ora proviamo pure con il clementoni.."

    Ovviamente, e ripeto OVVIAMENTE, la chiavetta è apparsa sul desktop e ho trasferito via ethernet al volo i Tga su uno dei PC.

    Sta ancora domandandosi cosa ha sbagliato nella vita...Occhiolino


    > (ancora peggio per linux)
    > freeware e warez sono il resto del grande
    > interesse.
    > moltissima gente ha acquistato il pc per il p2p e
    > la pirateria: ovviamente di un mac se ne fa ben
    > poco.

    Ci credi se ti dico che per Mac ci sono VENTOTTO diverse applicazioni per il p2p?

    VENTOTTO!!!

    Se non ci credi vai qui:
    http://www.tuttologia.com/guida-p2p.html


    >
    > in ambiente lavorativo potrebbe essere
    > interessante.
    > ma già sai: costa troppo: quindi non si compra

    E che lavoro fai, che ti mette in crisi l'acquisto di un Mac, lo stracciarolo?
    Un solo waveform monitor "decente" con vectorscopio costa sui 12.000 Euro, figurati se CHI LAVORA va a risparmiare 200 sull'hardware del computer e poi butta mesi/lavoro con virus, trojan, spyware.....



    > e la dell ... ti fa comporre la macchina che vuoi
    > ... meglio di cosìSorride

    Dell? L'equivalente informatico della FIAT. Ovvio che paghi poco, ma hai anche poco....
    Nessuno, NESSUNO, regala niente per niente....
    non+autenticato
  • ma ci giochi tu con le consolles... playstation + mac = $p un buon pc.. se poi il mercato videoludico per te è una nicchia....
    ti potrei vendere il mio Sega game gear
    non+autenticato
  • Ignorante: ignora l'esistenza di low noise computers già esistenti anni prima di questo macmini.

    L'esemplare copiato da Apple: Nanode
    http://images.google.ca/images?q=nanode&hl=en&btnG...

    Mini ITX worlds, i precursori dei minipc
    http://www.mini-itx.com

    Saluti
    non+autenticato
  • > Ignorante: ignora l'esistenza di low noise
    > computers già esistenti anni prima di questo
    > macmini.

    Link gettati li' con rabbia eh?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Ignorante: ignora l'esistenza di low noise
    > > computers già esistenti anni prima di questo
    > > macmini.
    >
    > Link gettati li' con rabbia eh?

    http://www.hoojum.com/index.php
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Ignorante: ignora l'esistenza di low noise
    > > computers già esistenti anni prima di questo
    > > macmini.
    >
    > Link gettati li' con rabbia eh?

    No, solo roba che esisteva BEN prima del Mini e che girava su HW non Apple.

    Altro che le tastiere che "non fanno rumore e senza fili"...
    non+autenticato
  • non posso che pensare che Mante perde colpi.

    "il pc" non esiste. Esiste "la categoria". I vari modelli di mac esistono, sono identificabili.

    Ma se vuoi un pc silenzioso, potente e senza fili lo puoi avere... ma lo hai chiesto a chi lo sa fare?

    Il mio vicino di casa ha uno stradelirium 9 a 23492843 ultraherz eppure c'è silenzio quasi-assoluto (per amore di verità, quel quasi) e le prestazioni sono davvero notevoli (non ci dilunghiamo in tecnicismi, vero Mante ...)

    Le tastiere ... ne esisono a bizzeffe ... ma prova tu a SCEGLIERE con il mac ... Sorride

    gh gh ghA bocca aperta Cylon
    non+autenticato
  • se le tastiere sono USB puoi mettere la tastiera che vuoi tu e con un adattatore puoi mettere anche una ps2.
    Sempre molto informati su questo sito!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > se le tastiere sono USB puoi mettere la tastiera
    > che vuoi tu e con un adattatore puoi mettere
    > anche una ps2.
    > Sempre molto informati su questo sito!!

    voglio proprio vedere una tipa che si è appena presa il minimac con la tastiera ps2A bocca aperta

    tu dimmi dov'è e io non proferirò parola mentre godo lo spettacolo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Le tastiere ... ne esisono a bizzeffe ... ma
    > prova tu a SCEGLIERE con il mac ... Sorride
    >
    > gh gh ghA bocca aperta Cylon

    Una tastiera USB? Hai scelto l'esempio migliore, complimenti!
    FDG
    10910
  • Le tastiere ps2 sono solo per dattilografi.
    Con la tastiera USB almeno ci puoi collegare altre cose.
    non+autenticato
  • ogni volta che ho tentato (l'ultima volta un mese fa) mi sono sempre scontrato sulle applicazioni e la mancanza di un corrispettivo su mac di applicazioni che normalmente uso per i miei hobby...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ogni volta che ho tentato (l'ultima volta un mese
    > fa) mi sono sempre scontrato sulle applicazioni e
    > la mancanza di un corrispettivo su mac di
    > applicazioni che normalmente uso per i miei
    > hobby...



    Eeeeh lo so, applicazioni per programmare i vibratori non ne fanno per Mac.....;)

    Io invece ho il problema opposto....TetrUSS (una "stupidaggine" rilasciata dalla NASA) non esiste per Windows....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ogni volta che ho tentato (l'ultima volta un
    > mese
    > > fa) mi sono sempre scontrato sulle applicazioni
    > e
    > > la mancanza di un corrispettivo su mac di
    > > applicazioni che normalmente uso per i miei
    > > hobby...
    >
    >
    >
    > Eeeeh lo so, applicazioni per programmare i
    > vibratori non ne fanno per Mac.....;)
    >
    > Io invece ho il problema opposto....TetrUSS (una
    > "stupidaggine" rilasciata dalla NASA) non esiste
    > per Windows....

    puoi ironizzare, eppure il 90% del mercato consumer fa - con ragione - questo ragionamento.
    il pc lo uso a casa: non riesco a fare questo, questo e questo ... già 3 cose? e allora fanculo a tutta 'sta figheria: non sono un grafico, non sono uno scrittore: non mi serve.

    mi informerò subito su TetrUSS Sorride
    non+autenticato
  • Cari windozziani la pacchia è finitaA bocca aperta
    con Tiger apple si è aggiudicata la fetta desktop
    per i prossimi 20 anni
    come dite ? apple ha solo il 5% di mercato ?
    si ma considerando che lungocorno vedrà la luce
    a estate del 2006 con un anno
    Apple è in grado di switchare il 70% dei desktop
    di casa con uno sputo.
    ciaoA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Apple è in grado di switchare il 70% dei desktop
    > di casa con uno sputo.
    > ciaoA bocca aperta

    Perche' dovrei scambiare il mio PC con uno sputo?
    Anche se si tratta di uno sputo silenzioso...
    3518
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 35 discussioni)