Se l'antivirus manda in tilt il PC

Nell'era degli update automatici l'aggiornamento al software di Trend Micro ha provocato guai a decine di migliaia di utenti

Roma - 6,5 per cento: questo è quanto ha perso in poche ore il titolo di una delle principali società antivirus del Mondo, Trend Micro, dopo che un aggiornamento automatico dei suoi software di protezione di punta ha portato a blocchi e guasti su decine di migliaia di PC. Problemi di questa entità in un caso del genere non s'erano mai visti.

Trend Micro non è soltanto uno dei più importanti player del settore ma, come tutti i suoi più affermati competitor, affida una parte consistente degli aggiornamenti antivirus ai sistemi di update automatico. In questo caso la "comodità" garantita tradizionalmente dal download automatico degli aggiornamenti per programmi affermati come Pc-Cillin si è rivelata disastrosa.

In una nota diffusa nelle scorse ore, Trend Micro ha ufficialmente preso atto del caos in cui sono stati gettati moltissimi dei propri clienti, si parla di almeno 70mila casi, quelli il cui PC ha provveduto a scaricare l'update nell'ora e mezzo circa in cui è rimasto disponibile.
In quel breve periodo di tempo si calcola che abbiano scaricato il file quasi 300mila clienti. Il grosso dell'utenza Trend Micro è business e si è immediatamente rivelato assai pesante il bilancio dei danni, sia in termini pratici che sotto il profilo dell'immagine dell'azienda: l'aggiornamento causa infatti il blocco delle funzionalità del PC in quanto porta la CPU a girare al 100 per cento, impedendo qualsiasi utilizzo. E ora l?azienda dovrà con ogni probabilità tenere anche conto dei danni causati.

Non tutti i PC sono stati colpiti: ciò che ha mandato nel pallone decine di migliaia di computer sono le interazioni tra determinati prodotti antivirus di Trend Micro e le diverse versioni di Windows, da Win2000 a WinXP.

Inutile dire che Trend Micro ha immediatamente rilasciato un ulteriore aggiornamento privo di rischi e si è mobilitata per offrire tutta l'assistenza necessaria ai propri clienti. Sebbene alcuni analisti ritengano eccessiva la preoccupazione dimostrata in Borsa dagli investitori, il danno di immagine appare ai più un fatto compiuto. Quanto accaduto rappresenta peraltro un campanello d'allarme per tutti i produttori del settore, già sulle spine per il crescente interesse di Microsoft nel fornire sistemi di sicurezza per la propria piattaforma Windows.
TAG: mondo
136 Commenti alla Notizia Se l'antivirus manda in tilt il PC
Ordina
  • Io mi trovo abbastanza bene con Nav2005 e comunque gente se volete un pò di autoprotezione da un antivirus state pur sicuri che l'antivirus vi richiede un pò di risorse !
    non+autenticato
  • E' successo anche con il Mcafee Antivirus 9.1.06
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' successo anche con il Mcafee Antivirus 9.1.06

    C'era un errore nelle definizioni, immediato il rilascio delle definizioni corrette.
    non+autenticato
  • Sono assolutamente fiero di usare xp adoro leggere che hanno trovato un mega bug nel so così da dover scaricare al volo la patch ,adoro il pc che mi dà dei problemi tanto c'e' bill che mi dà la patch, e cmq se il pc mi andasse sempre per benino nemmeno me lo gusterei più
    saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono assolutamente fiero di usare xp adoro
    > leggere che hanno trovato un mega bug nel so così
    > da dover scaricare al volo la patch ,adoro il pc
    > che mi dà dei problemi tanto c'e' bill che mi dà
    > la patch, e cmq se il pc mi andasse sempre per
    > benino nemmeno me lo gusterei più
    > saluti

    Sei un mito!A bocca aperta
    non+autenticato
  • a me sembra un idiota. Più passa il tempo e più gli utenti linux si fanno ostinati. Notare soprattutto una cosa:
    chi critica linux critica l'OS, chi critica Windows critica Bill Gates.
    Inoltre cosa più assurda gli utenti linux cercano ad ogni costo di convincere a passare a linux mentre quello windows dice a quello linux che lui sta bene così e che può tenerselo.
    Insomma, qua sta diventando davvero come i testimoni di Geova che se le inventano tutte pur di convincervi. Ma cosa ve ne viene in tasca? Come con quelli che hanno preso il vizio del fumo e chiedono sempre agli amici di provare.
    Io credo che si sentano profondamente insicuri e presi per il culo e quindi cercano di aumentare il gruppo di linuxofili per sentirsi meno soli
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > a me sembra un idiota. Più passa il tempo e più
    > gli utenti linux si fanno ostinati. Notare
    > soprattutto una cosa:
    > chi critica linux critica l'OS, chi critica
    > Windows critica Bill Gates.

    bah a me sembra sempre il contrario...

    > Inoltre cosa più assurda gli utenti linux cercano
    > ad ogni costo di convincere a passare a linux
    > mentre quello windows dice a quello linux che lui
    > sta bene così e che può tenerselo.

    beh se vedi qualcuno che sta per essere messo sotto non gli dai un mano?!?!
    a me sembra che qullo windows dica "non ho voglia mi tengo il mio anti[virus,spyware]

    > Insomma, qua sta diventando davvero come i
    > testimoni di Geova che se le inventano tutte pur
    > di convincervi. Ma cosa ve ne viene in tasca?

    nulla, ma come questa : che te ne viene in tasca a te di scrivere questo post ?!?!

    > Come con quelli che hanno preso il vizio del fumo
    > e chiedono sempre agli amici di provare.
    > Io credo che si sentano profondamente insicuri e
    > presi per il culo e quindi cercano di aumentare
    > il gruppo di linuxofili per sentirsi meno soli

    e qui siamo alla psicanalisi... ottimo, ma chi sei italo svevo??!.


    u.s.
    (e chi capisce questa gli bacio le mani)


  • > bah a me sembra sempre il contrario...
    non passi spesso allora. Parole come Draga, winzozze no eh

    > beh se vedi qualcuno che sta per essere messo
    > sotto non gli dai un mano?!?!
    > a me sembra che qullo windows dica "non ho voglia
    > mi tengo il mio anti[virus,spyware]
    ma se dicono di no perchè insistete

    > nulla, ma come questa : che te ne viene in tasca
    > a te di scrivere questo post ?!?!
    che su una notizia del genere sarebbero più interessanti post del tipo si risolve in questa maniera, consiglio questo, è meglio fare così, guarda cosa succede in giro. Non sarebbe male discutere sull'antivirus mentre su questo forum non si fa altro che fare la guerra tra Roma e Lazio o Inter e Milan

    > e qui siamo alla psicanalisi... ottimo, ma chi
    > sei italo svevo??!.
    devi ammettere che è così, ci si accanisce davvero di più

    non+autenticato
  • > a me sembra un idiota. Più passa il tempo e più
    > gli utenti linux si fanno ostinati. Notare
    > soprattutto una cosa:
    > chi critica linux critica l'OS, chi critica
    > Windows critica Bill Gates.

    Io frequento da un po' e noto che vale anche il contrario... Tu parli di Draga e Winaro, ma tu hai mai letto "I muli dell'OpenSorcio", o "Linaro"? No eh? Forse sei qui da anche meno di me.
    I maleducati ci sono da una parte e dall'altra, punto. Se tu leggessi un po' i commenti delle persone registrate ti accorgeresti che però ci sono persone ragionevoli, pronte al dialogo corretto.

    > Inoltre cosa più assurda gli utenti linux cercano
    > ad ogni costo di convincere a passare a linux
    > mentre quello windows dice a quello linux che lui
    > sta bene così e che può tenerselo.

    Questo perché la maggior parte di quelli che usano GNU/Linux (Linux è solo il kernel) hanno anche provato Windows e possono fare un confronto, mentre molti utenti Windows hanno poche e/o brutte-perché-vecchie esperienze con GNU/Linux. Quindi è giusto che si cerchi di convincere gli altri almeno a provare prima di parlare.

    > Insomma, qua sta diventando davvero come i
    > testimoni di Geova che se le inventano tutte pur
    > di convincervi. Ma cosa ve ne viene in tasca?

    Ho poco tempo ora, ma (molto in generale) sistemi operativi più sicuri giovano all'intera rete, con vantaggi per tutti gli utenti.

    > Come con quelli che hanno preso il vizio del fumo
    > e chiedono sempre agli amici di provare.

    Paragonare GNU/Linux al fumo ti scredita immensamente.

    > Io credo che si sentano profondamente insicuri e
    > presi per il culo e quindi cercano di aumentare
    > il gruppo di linuxofili per sentirsi meno soli

    Ah, allora vedi che ti metti anche tu ad usare nomignoli verso chi non la pensa come te? Che troll, che troll!!! E io che ti rispondo pure!
  • > > Io credo che si sentano profondamente insicuri e
    > > presi per il culo e quindi cercano di aumentare
    > > il gruppo di linuxofili per sentirsi meno soli
    >
    > Ah, allora vedi che ti metti anche tu ad usare
    > nomignoli verso chi non la pensa come te? Che
    > troll, che troll!!! E io che ti rispondo pure!
    linuxofilo è equivalente di cinofilo ed altre parole simili.
    L'offesa è linuzzaro, linuxofilo è l'equivalente di appassionato di linux e non è un offesa. Quindi il troll sei tu, io non ho offeso nessuno.
    non+autenticato
  • > Quindi il troll sei tu, io non ho offeso nessuno.

    Se io sono un troll allora sono in tua compagnia, visto che hai i paraocchi e non vedi che c'è gente che offende anche tra chi usa Windows.
  • Io uso linux, in particolare uso debian.

    Sfido chiunque a criticare la sicurezza del mio sistema: temnpo perso.
    Per chi parla male della stabile vetustità di debian, ricordo che su un server non bisogna puntare all'ultima tecnologia, ma all'ultima sicura: un'altra storia.

    Ma mi piace anche giocare ogni tanto e, purtroppo, non ci sono giochi per linux. Lascio perdere wine e vmware: più fatica che altro, e vmware si paga pure (ma quello sarebbe un dettaglio se andasse bene).

    Il problema vero non è m$, ma gli utenti che credono che il pc sia come la tv: click sul telecomando e via. Purtroppo il pc è difficile. Richiede esperienza. E come tutte le cose che richiedono esperienza prima di essere usate avrebbero bisogno di mettersi davanti con pazienza e voglia di imparare.

    La gente vuole usare tutto subito e facilmente senza perdere tempo a capire.

    E' il motivo per cui molta gente si ostina ad usare internet explorer. Sarà anche vero che kmolti siti funzionano solo con ie, ma perchè non usare ie solo per quelli? Perchè non vedere gli altri con un'altro browser? Si perde tempo...

    Chi vuole le cose rapide attacca un windows2000 ad internet e la macchina si riavvia da solaCon la lingua fuori, chi è disposto a perdere tempo e a leggere un po' sa come evitarlo.

    Detto questio, se uno è disposto ad acettare che il pc non è una tv potrà scegliere il proprio s.o. liberamente, e magari ne avrà più di uno, come faccio io. Non ho pregiudizi, ma giudico in base alle mie esperienze.
  • > Sfido chiunque a criticare la sicurezza del mio
    > sistema: temnpo perso.
    giusto

    > Per chi parla male della stabile vetustità di
    > debian, ricordo che su un server non bisogna
    > puntare all'ultima tecnologia, ma all'ultima
    > sicura: un'altra storia.
    dipende da quello che ti serve. Se devi tenere cose molto complesse l'avere le ultime tecnologie è importante.

    > Ma mi piace anche giocare ogni tanto e,
    > purtroppo, non ci sono giochi per linux. Lascio
    > perdere wine e vmware: più fatica che altro, e
    > vmware si paga pure (ma quello sarebbe un
    > dettaglio se andasse bene).
    sempre i soldi di mezzo.

    > Il problema vero non è m$, ma gli utenti che
    > credono che il pc sia come la tv: click sul
    > telecomando e via. Purtroppo il pc è difficile.
    e chi l'ha detto. E' difficile perchè chi produce un OS non ci è ancora riuscito. Il pc dovrebbe essere semplice come un banale lettore mp3.

    > Richiede esperienza. E come tutte le cose che
    > richiedono esperienza prima di essere usate
    > avrebbero bisogno di mettersi davanti con
    > pazienza e voglia di imparare.
    nel mondo di oggi molta gente non ha tempo ma serve loro un pc.

    > La gente vuole usare tutto subito e facilmente
    > senza perdere tempo a capire.
    non mi pare una richiesta assurda nel terzo millennio

    > E' il motivo per cui molta gente si ostina ad
    > usare internet explorer. Sarà anche vero che
    > kmolti siti funzionano solo con ie, ma perchè non
    > usare ie solo per quelli? Perchè non vedere gli
    > altri con un'altro browser? Si perde tempo...
    come sopra, la gente ha bisogno di una cosa che funzioni

    > Chi vuole le cose rapide attacca un windows2000
    > ad internet e la macchina si riavvia da solaCon la lingua fuori,
    > chi è disposto a perdere tempo e a leggere un po'
    > sa come evitarlo.
    non è che succede tutti i giorni. Microsoft cerca con l'auto update ed altro di prevenire ma la semplicità non fa sempre coppia con affidabilità

    > Detto questio, se uno è disposto ad acettare che
    > il pc non è una tv potrà scegliere il proprio
    > s.o. liberamente, e magari ne avrà più di uno,
    > come faccio io. Non ho pregiudizi, ma giudico in
    > base alle mie esperienze.
    secondo me il pc è una macchina che può essere usata a diversi livelli, dall'esperto al principiante. Il media center è il primo tentativo di farlo. Complicando inutilmente le cose non si fa altro che allontanare l'utenza, quindi minori risorse per lo sviluppo di tecnologie. Pensi che gli hardware potenti di oggi ci sarebbero se la gente non avesse comprato in massa i pc?
    La gente non ci metterebbe niente a passare a qualsiasi OS se diventasse semplice come un televisore. Basta con questo razzismo ed aria di sufficienza verso chi non ha potuto o saputo entrare in questo mondo
    non+autenticato
  • linux ha pochi virus perche' lo usa poca gente mika perche'sai perfettamente che e' impenetrabile .Se dovessi creare un virus lo fare i per colpire decine di macchine mica per colpirne 2 al massimo 3
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > linux ha pochi virus perche' lo usa poca gente
    > mika perche'sai perfettamente che e'
    > impenetrabile .Se dovessi creare un virus lo fare
    > i per colpire decine di macchine mica per
    > colpirne 2 al massimo 3

    A quanto risulta a netcraft, più della metà dei server web è linux...come mai non ci sono virus?

    Forse perchè non è facile scrivere virus che si danno i permessi da super user, si rendono avviabili e si installano riconoscendo anche il file system dell distro in questione...
    non+autenticato
  • > A quanto risulta a netcraft, più della metà dei
    > server web è linux...come mai non ci sono virus?
    >
    > Forse perchè non è facile scrivere virus che si
    > danno i permessi da super user, si rendono
    > avviabili e si installano riconoscendo anche il
    > file system dell distro in questione...

    Sante parole!
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > linux ha pochi virus perche' lo usa poca gente
    > > mika perche'sai perfettamente che e'
    > > impenetrabile .Se dovessi creare un virus lo
    > fare
    > > i per colpire decine di macchine mica per
    > > colpirne 2 al massimo 3
    >
    > A quanto risulta a netcraft, più della metà dei
    > server web è linux...come mai non ci sono
    > virus?
    >
    > Forse perchè non è facile scrivere virus che si
    > danno i permessi da super user, si rendono
    > avviabili e si installano riconoscendo anche il
    > file system dell distro in
    > questione...

    Guarda, la cosa dei server è confermata da un dato certo... mi hanno detto che un giorno, in una "esposizione" della bticino dei nuovi prodotti (per chi non lo sapesse, è un'industria molto avanzata di prodotto elettrici...), uno ha chiesto: "Perchè nei server non usate il sistema operativo windows?". E il tecnico della bticino, in modo molto eloquente e con uno sguardo (che purtroppo io non ho visto) che diceva tutto gli ha risposto: "Perchè ci serve stabilità...".
    Ecco, questo è quanto...
  • Purtroppo a tanta gente piace la "pappa pronta"... poi però se trova la minestra fredda (leggi sul pc non funziona più nulla e serve un bel formattone) si lamenta.
    Certo installare linux all'inizio può essere complicato e richiedere molto tempo passato a leggere documenti alla volte non esatti.
    Però poi alla fine si ha un sistema STABILE e SICURO. Altro che antivirus!!!

    Il problema è che molti (vedi il thread dell'esaurito http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9765...) vogliono tutto e subito: le istruzioni ci sono ma servono solo per non essere lette... poi quando arriva la grana subito a mettersi le mani nei capelli, a piangere e ad inveire contro gli altri!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo a tanta gente piace la "pappa
    > pronta"... poi però se trova la minestra fredda
    > (leggi sul pc non funziona più nulla e serve un
    > bel formattone) si lamenta.

    Mah...
    Io sono anni che non ho un problema che è uno con windows.
    Al momento uso xp sp2, avg antivirus, antispy, zonealarm e va tutto da dio, tenendo ovviamente tutto aggiornato.
    Come dice giustamente qualcuno in questo forum, un utente sprovveduto avrebbe problemi tanto con linux quanto con windows, magari problemi di natura diversa.

    L'unica schermata blu che ricordo era stata provocata da Videolan, ma da quando ho comprato questo PC, cioè tre anni fa, non ho mai riformattato nè dovuto rimuovere un virus.
    Solo Spybot ha rimosso qualche spyware.

    Per cui, come vedi, windows ha fatto dei bei passi avanti, ciò non toglie che linux possa esserne migliore, ma non inventarti scenari inverosimili. I formattoni li devono fare gli sprovveduti, e non credo che con linux se la caverebbero meglio.
    non+autenticato
  • semplicemente il problema e' sociologico.
    ove non c'e didattica e curiosita' v'e' il formattone.
    Se tu non hai preso virus e famigliola bella, non hai avuto problemi di stabilita' e via discorrendo sembra sia dovuto alla tua attenzione e relativa conoscenza, la quale non e' infusa ma appresa.
    E non dire che con WXP e' una cosa naturale.
    Avra' richiesto la sua bella fetta di risorse.

    Poi se sei un miracolato e' un'altro par di maniche.

    ecc
    121

  • - Scritto da: radel
    > Il problema vero non è m$, ma gli utenti che
    > credono che il pc sia come la tv: click sul
    > telecomando e via. Purtroppo il pc è difficile.
    > Richiede esperienza.

    senti fino a prova contraria il computer serve
    per studiare giocare perdere tempo ascoltare musica
    e quantaltro.
    tutte queste cose vengono meglio con Windows
    linux è l'alternativa per il 2% di nerds che popolano
    il mondo.
    il resto della gente vuole un SO semplice che funzioni con i colori sgargianti.
    linux allo stato attuale offre meno della meta delle cose
    che sono abituato a fare perchè dovrei switchare ?
    no sul serio dammi una motivazione seria che non sia
    kernel cazzuto compilatore gcc e apache server.


    .

    non+autenticato
  • ma chissenefrega di cosa vogliono dei decelebrati
    non+autenticato
  • Settimana Scorsa

    Io uso Mandrake 9.2 e sto con KDE 3.1, faccio l'update automatico per aggiornare qualche pacchetto:


    Aggiorno e poi OK. Ad un certo punto il download di un pacchetto rimane bloccato a metà. Aspetto un'ora ma rimane lì fermo.

    Pazienza, chiudo la finestra e poi riavvio l'aggiornamento (mi sono detto), ma con linux non puoi mare stare tranquillo:

    Risultato: Le icone del desktop sono tutte state modificate e non funzionano più e il menù di start è stato completamento cancellato.

    L'ho ricreato con MenùDrake e lì l'ho sfangata ma per le icone del desktop niente da fare, in più mi accorgo che il navigatore dei file di KDE non funge più, ora sono costretto ad utilizzare Nautilus...
    --------------------------------------------------------------
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)