Promozioni semi-ufficiali da Wind

Non sono ancora state lanciate ufficialmente. Intanto sale il canone della promozione Noi2, che cambia ancora una volta i connotati dell'offerta legata a questa opzione

Roma - Due nuove tariffe in arrivo per tutti gli utenti Wind, nonostante non siano ancora state annunciate ufficialmente. La prima, "Nuovo Pieno Wind", potrà essere attivata dai clienti prepagati al costo di 9 euro inviando un SMS gratuito al 4533 con scritto "PIENO SI" e consentirà di ricaricare il telefonino di 0,05 euro al minuto (calcolato sui singoli secondi di conversazione) sulle chiamate ricevute in Italia da numeri di rete fissa e da cellulari non Wind. L'opzione sarà attivabile su tutti i piani telefonici Wind prepagati, ad esclusione di BeWind, che integra già un sistema di autoricarica.

La nuova opzione Pieno Wind consentirà di usufruire immediatamente dell'accredito maturato, proprio come accadeva con il vecchio Pieno Wind. Non saranno valide le chiamate ricevute da numeri di cellulare Wind e, probabilmente, le chiamate ricevute da numeri di rete fissa Wind in unbundling. Sono dettagli che saranno confermati nei prossimi giorni.
L'offerta durerà 12 mesi, ma ancora non si sa se il rinnovo sarà automatico o se è prevista una scadenza dopo la quale rinnovare l'offerta; sono inoltre ancora sconosciuti gli eventuali limiti della promozione, come per esempio il bonus massimo che potrà essere accumulato con le chiamate.

Altra novità, anticipata lunedì mattina, la promozione Special Card che, a fronte del pagamento di 9 euro per l'attivazione, permetterà di accumulare un bonus pari a quanto si spende, fino al 30 giugno 2005, in traffico voce nazionale, SMS e MMS. Il bonus, che potrà essere al massimo di 400 euro, potrà essere utilizzato dal 4 Luglio al 30 Ottobre 2005 per telefonare e per inviare SMS ed MMS.
Già attiva la promozione che prevede la vendita delle SIM Wind a 5 euro (anziché 10) con 5 euro di traffico e l'attivazione contestuale della promo Wind10; prorogata al 7 maggio invece l'offerta Passa a Wind, che permette di trasferire il proprio numero da altro gestore a Wind. Come incentivo, Wind darà un bonus (max 300 euro), pari a quanto speso dall'utente dal momento del passaggio al 31 maggio 2005.

L'operatore ha infine deciso di alzare il canone dell'offerta Noi2 Wind, portandolo a 3 euro anche per i vecchi clienti (che invece ora di euro ne pagano 2): i clienti saranno informati della variazione con un SMS. Si tratta della seconda revisione di questa opzione in meno di un anno: la prima ha riguardato i minuti mensili, portati da 500 a 400, e ora è stato invece ridiscusso il canone mensile di abbonamento. Ci si augura che Wind non decida di inserire in corsa limitazioni ulteriori quasi si trattasse di una promozione che dura pochi mesi, quando è invece un vero e proprio piano tariffario.
34 Commenti alla Notizia Promozioni semi-ufficiali da Wind
Ordina
  • WIND ha sempre avuto la mania di dire, promettere e scrivere, cose che poi cambia a suo piacere.
    Ai tempi che furono c'era l'opzione di attivare il GPRS pagando una tantum di 24.000 lire.
    L'attivai.
    Il servizio c'era e non c'era, sabato e domenica te lo scordavi, ma le brave signorine, alle proteste dicevano che era un servizio nuovo, che era in fase di test e che l'offerta prevedeva di avere poi per sempre gratis il GPRS per Wap e simili.
    Ad oggi, il servizio viene fatto strapagare, con prezzi folli.
    Le mie lamentele per quanto era previsto a suo tempo sono andate nel vuoto "non mi risulta... ah sì, vero... ricordo l'offerta, però il piano tariffario non la prevede più, mi dispiace..arrivederci..click"
    Con Noi2 uguale, prima ti abboni, poi paghi, poi cambiano i piani e t'attacchi.
    Il garante?.. da tutte le segnalazioni inoltrate e spedite, credo che la figura garantisce..altre cose

    WIND (come le altre società), avranno sempre il vizio di cambiare le carte in tavola, rimangiandosi quanto promesso.
    Ed è ovvio, ogni volta arriva un nuovo dirigente, amministratore delegato o simile, deve dimostrare di essere il più bravo del mondo a far cassa, quindi degli accordi fatti o pianificati dalla struttura aziendale di prima, non gli può fregar di meno. Non è stato a LUI a fare quel piano "demenziale", lui non è responsabile, e che ci pensi l'ufficio legale.

    Fra breve, tutto ciò avrà fine, e torneremo a stare senza cell, senza Internet e così via... non ci saranno più risosrse, se le saranno mangiate questi sacerdoti dell new economy...

    Che bello...
    ufo1
    183
  • Sono d'accordo sulla Wind, non saprei dire sugli altri gestori. Voglio però dare a Cesare ciò che è di Cesare: in famiglia possediamo altre tre schede di altro gestore (un abbonamento e due prepagate) acquistate molti anni addietro. Nonostante i piani tariffari e le opzioni siano cambiate (i piani addirittura non esistono più) continuiamo a pagare quanto previsto dall'originario contratto. Ovviamente di tanto in tanto ci contattano per sottoporci nuove offerte con lo scopo di farci cambiare piano con le nuove tariffe meno convenienti, ma questo è lecito e comprensibile. Quello che trovo illecito e disgustoso è il comportamento della Wind.
    Così facendo resterà sempre un fanalino di coda. E se lo meritano.
    non+autenticato
  • Sono notizie prese e riportate da un noto sito amatoriale che tratta di Wind. Citate la fonte, almeno. Alcune frasi sono copiate pari pari.
    non+autenticato
  • Confermo..... mi sa tanto di collage di frasi prese da quel sito... mah!
    non+autenticato
  • Il sito sarebbe Tuttowind? Non mi sembra ci siano frasi copiate. Quali sarebbero?
    Alessandro Longo
  • www.windworld.org, basta leggere le news di Maggio e il forum (sezione Discussioni generali su Wind), i thread aperti sul PienoWind e su Special Card.
    non+autenticato
  • PS: in particolare il thread chiamato "NUOVO PIENO WIND": l'attivazione "anticipata" è stata scoperta proprio qui (è stato l'unico sito a parlarne) e diverse prove fatte dagli utenti hanno reso possibile capire come funzionasse, prima del lancio ufficiale.
    non+autenticato
  • PPS: Il thread si è sviluppato per diversi giorni, con anticipazioni e discussioni varie. Cmq le notizie "scoop" iniziano da pag. 21.
    non+autenticato
  • Se dopo la prima modifica tariffaria, Wind tenta di nascondersi dietro ad una facoltà di legge (opinabile) per cui può modificare "unilateralmente" le tariffe a condizione che siano più favorevoli per il Cliente, questa volta non vedo proprio come Il Garante non possa non intervenire.

    L'offerta iniziale era di 500 minuti x 3 euro al mese pari ad una tariffa di 0,6 centesimi al minuto.
    La prima modifica tariffaria ha ridotto i minuti disponibili a 400 e gli euri vengono ridotti a 2 (promozione), pari ad una tariffa di 0,5 centesimi al minuto e quindi apparentemente più favorevole al Cliente.
    Peccato che i 100 minuti scippati corrispondano a ? 24,80 del piano tariffario standard (semprelight) a secondi. La differenza cresce a dismisura se si confrontano i 100 minuti con il piano tariffario a blocchi di 30 sec. anticipati e con scatto alla risposta.

    Ma facciamo finta di nulla, tanto la tariffa resta ancora buona, a patto di contenersi entro i 400 minuti.

    Il prossimo aumento di canone però, porterà la tariffa a 0,75 centesimi al minuto e cioè ad un aumento del 25% rispetto alla tariffa in atto (promozionale) e di ben il 50% rispetto all'offerta iniziale (per non parlare dei 100 minuti mancanti).

    Ci sono fondati elementi per un' azione delle associazioni di consumatori anche nel caso che il Garante sia occupato con cose più "importanti".

    Per me resta sempre più la dimostrazione che Wind dovrebbe in ogni caso leggersi qualche testo di italiano con particolare attenzione alle voci "contratto", "serietà" e "abuso".
    non+autenticato
  • ..... aggiungerei di vedere anche il significato della parola "per sempre".
    non+autenticato
  • in particolare dovrebbe rivedere il significato delle parole "gratis per sempre"...appena riceviamo il sms diamo mandato alle associazioni di consumatori: rendiamogli pan per focaccia!!!
    non+autenticato
  • ma non c'è qualcuno che dovrebbe vigilare su di noi??.
    Garante Delle Comunicazioni o quello Della Pubblicità...
    più vedo queste cose è più mi vien voglia di truffare il prossimo! tanto se fai le cose in grande non ti dicono niente.!!!
    non+autenticato
  • Volevo correggerti se mi permetti.

    La dicitura esatta è GRATIS PER SEMPRE ...

    Dave
    non+autenticato
  • sottotitolo: fino a quando non cambiamo idea, il che alla Wind sembra avvenire in media ogni 7 mesi.
    Con l'augurio che i vertici della Wind spendano i nostri soldi ottenuti con l'inganno in purghe e cure mediche, faccio un in bocca al lupo ai compagni di sventura.
    non+autenticato
  • C'ho creduto
    non+autenticato
  • Continua pure a spendere dieci volte quello che spendo io per fare lo stesso traffico...
    ah, certo, PERSEMPRE!
    bEL POLLETTO!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)