Microsoft te lo dice con un Advisory

Il big di Redmond affianca agli attuali bollettini di sicurezza mensili un servizio di advisory che fornirà tempestivamente informazioni su nuove falle e minacce

Redmond (USA) - I bollettini di sicurezza mensili non saranno più il solo mezzo utilizzato da Microsoft per informare gli utenti sulle vulnerabilità dei propri software. A partire da questa settimana, il Microsoft Security Response Center (MSRC) avvierà la sperimentazione di un nuovo servizio, chiamato Microsoft Security Advisories, che avrà il compito di fornire avvisi di sicurezza più tempestivi e diversificati.

Microsoft utilizzerà i nuovi advisory per fornire una risposta immediata ad alcune delle più serie minacce alla sicurezza degli utenti di Windows, tra cui vulnerabilità, worm o attacchi di phishing. La più grande novità, rispetto al passato, è che il colosso di Redmond utilizzerà questo nuovo canale di comunicazione per fornire informazioni su falle divenute di pubblico dominio e prive di patch. In tal caso l'MSRC fornirà anche suggerimenti su come proteggersi dal problema o mitigarne gli effetti in attesa del rilascio di una patch.

In generale Microsoft conta di distribuire un advisory entro un giorno lavorativo da quando viene a conoscenza del problema: oggi fra la divulgazione in Rete di una falla e la pubblicazione del relativo bollettino ufficiale possono passare mesi. Oltre a ciò, il gigante del software si è impegnata ad aggiornare costantemente gli advisory in modo da informare gli utenti, ad esempio, del comparire di exploit od attacchi in grado di sfruttare la falla.
Come si è detto, gli avvisi di sicurezza potranno riguardare minacce attualmente non contemplate dai bollettini, come ad esempio truffe on-line e worm particolarmente pericolosi: anche in questo caso Microsoft fornirà agli utenti istruzioni utili per affrontare e prevenire il pericolo.
TAG: microsoft
7 Commenti alla Notizia Microsoft te lo dice con un Advisory
Ordina