Brevetti, il 17 mobilitazione nazionale

Si avvicina il momento della verità: i Verdi di Cortiana organizzano una manifestazione a sostegno della mozione del Senato contro i brevetti sul software. La lettera di Stallman ai parlamentari italiani

Brevetti, il 17 mobilitazione nazionaleRoma - Ieri in Senato si è discusso sulla mozione che chiede al Parlamento italiano di fare quanto già hanno fatto altre assemblee dei paesi dell'Unione Europea, ossia varare un documento che metta in chiaro una volta per tutte la contrarietà dell'Italia al varo della proposta di direttiva sui brevetti nel software.

"Alla prima discussione sulla mozione contro la brevettabilità del software - ha dichiarato il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, delegato del Senato al WSIS di Tunisi - firmata da 99 senatori di tutti gli schieramenti politici, ho sollevato il tema della libertà delle nostre università, delle nostre imprese, dei nostri cittadini". Una questione sulla quale già molti parlamentari sembrano aver acquisito una certa sensibilità ma che secondo i promotori della mozione deve essere sostenuta pubblicamente da tutti coloro che ormai da molto tempo si battono contro la direttiva.

In occasione del prossimo appuntamento per la discussione della mozione al Senato, prevista per il 17 maggio, è stata quindi convocata una Giornata di mobilitazione nazionale, che Cortiana definisce "una grande mobilitazione per la libertà degli alfabeti". Con la direttiva, infatti, è in ballo la libertà di usare i mattoni fondamentali del software, alfabeto informatico sempre più centrale nella vita degli uomini.
In una "lettera aperta al mondo della Rete" si invita il cosiddetto "popolo di Internet" a prendere posizione sulla questione brevetti e per una volta a dimostrarlo anche il prossimo 17 maggio nelle scuole, nelle università e nelle imprese, "in tutti quei luoghi - afferma la lettera - di produzione di conoscenza che, con l'approvazione della direttiva, sarebbero meno liberi". Tutte le iniziative possono essere comunicate via email o via telefono all'ufficio di Cortiana in modo tale da coordinarle e renderle note: f.cortiana@senato.it / Info-line 06/67063104.

Per sollecitare un impegno condiviso, Cortiana sta anche diffondendo la lettera che Richard Stallman, presidente della Free Software Foundation, ha voluto indirizzare a onorevoli e senatori italiani. Lettera che riproduciamo qui di seguito.
198 Commenti alla Notizia Brevetti, il 17 mobilitazione nazionale
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 35 discussioni)