Spopola la réclame di Firefox

Negli scorsi giorni, un po' in sordina, la filiale europea di Mozilla Foundation ha lanciato una campagna pubblicitaria on-line per promuovere l'uso di Firefox. In pochi giorni ha già totalizzato decine di migliaia di visite

Roma - Mezzo milione di clic in meno di una settimana. È quanto ha finora prodotto l'ultima campagna pubblicitaria pro-Firefox lanciata sul Web da Mozilla Europe, l'organizzazione affiliata a Mozilla Foundation che si preoccupa di promuovere i prodotti Mozilla nel Vecchio Continente.

Partita da alcuni giorni sul sito Funnyfox.org, la campagna consiste di tre brevi video umoristici in flash i cui protagonisti, al primo tu-per-tu con Firefox, fanno cose esilaranti: in un caso un tizio perde - letteralmente - la testa, in un altro riesce quasi a distruggere il proprio ufficio con un poderoso urlo alla Tarzan.

"Questo è solo l'inizio. Per il momento ho promosso il sito dei video solo sul mio blog personale, ma il passaparola ha già fatto esplodere le visite", ha detto Tristan Nitot, presidente di Mozilla Europe. "Vogliamo partire in modo progressivo perché temiamo che i nostri server non reggano un traffico troppo elevato".
Una preoccupazione ben fondata quella di Nitot visto che da ieri pomeriggio, ossia da quando il link ai video di Firefox è apparso sul sito ufficiale di Mozilla, il sito Funnyfox.org funziona a singhiozzo.

I filmati flash sono stati girati da un'agenzia pubblicitaria francese, Pozz, specializzata nell'advertising on-line e in quello che chiama "viral video", un tipo di marketing che contrappone ai grossi budget della pubblicità televisiva il passaparola degli utenti. Infatti su Funnyfox.org si invitano i visitatori a mandare l'indirizzo del sito ai propri amici: per farlo basta cliccare su di un link che apre automaticamente una e-mail preconfezionata.

Sul sito di Pozz si trova anche una pubblicità della Piaggio curiosamente chiamata "forza italia".

Proprio ieri è stata rilasciata la versione 1.0.4 di Firefox, un aggiornamento che mette fine a tre vulnerabilità di sicurezza e corregge un problema legato a DHTML. La prossima major release del browser, la 1.1, è attesa a giugno.
TAG: mondo
124 Commenti alla Notizia Spopola la réclame di Firefox
Ordina
  • Firefox esiste ....

    Questa settimana mi hanno chiamato in tre , tre persone che fanno professioni non consone all'informatica e così si collegano ad internet con il modem.

    Veramente interessante esplorare quante stronzate tra dialer e virus ci fossero su quelle macchine.

    Il caso peggiore è stato uno che aveva un trojan che installava dialers e disattivava l'antivirus, il tutto perfettamente legale e non intercettato dall'antispyware del SP2.

    La stessa cosa mi è successa un annetto fa con altre persone, a loro ho fatto installare e usare il primo firefox (quello brutto, vecchio e insicuro .... no ?) sono passato da loro e non hanno un dialer ....

    Sembra strano che la gente nel 2005 non sappia ancora cosa è un dialer ... e accetti di accedere a serivizi porno a 2 euro al minuto ? Il fatto che uno non lavori nel campo dell'informatica autorizza a pensare che costui sia così sprovveduto ? O forse il sistema di sicurezza di MSIE non è così buono come lo descrivono ?

    Non so se è perchè FF non ti attiva i popup bastardi che ti sparano dialer e cookie (che FF blocca anche dalle pubblicità ) oppure per il fatto che non installa nulla che non sia registrato.
    Non so se è perchè è open source e quindi evita che vi siano backdoors o sistemi sconosciuti per saltare la sicurezza, o perchè evita di installare a priori cosa che non siano legate ad una solida sandbox ....

    Magari è solo un coincidenza ... ma il fatto comunque rimane ....

    non+autenticato
  • Per chi non lo sapesse su Windows XP:

    - avviare "impostazione accesso ai programmi" dal menu di avvio (oppure sul pannello di controllo->installazione applicazioni)

    - andare su "installazione componenti di windows"

    - disattivare "Internet exploder"

    Sinceramente il programma non viene disinstallato... ma nascosto... ovvio no ? MS lavora così.


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per chi non lo sapesse su Windows XP:
    >
    > - avviare "impostazione accesso ai programmi" dal
    > menu di avvio (oppure sul pannello di
    > controllo->installazione applicazioni)
    >
    > - andare su "installazione componenti di windows"
    >
    > - disattivare "Internet exploder"
    >
    > Sinceramente il programma non viene
    > disinstallato... ma nascosto... ovvio no ? MS
    > lavora così.
    >
    Fino ad adesso sono riuscito a sopravvivere felicemente
    pur sapendo conscio del fatto che IE è in agguato nel mio
    PC, neppure l'uomo nero nascosto sotto il letto mi turba e
    prospero senza farmi seghe mentali.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per chi non lo sapesse su Windows XP:
    >
    > - avviare "impostazione accesso ai programmi" dal
    > menu di avvio (oppure sul pannello di
    > controllo->installazione applicazioni)
    >
    > - andare su "installazione componenti di windows"
    >
    > - disattivare "Internet exploder"
    >
    > Sinceramente il programma non viene
    > disinstallato... ma nascosto... ovvio no ? MS
    > lavora così.
    >
    >

    Ovvio .... secondo le dichiarazioni di MS è impossibile disinstallare explorer e del resto è ovvio se ci pensi .... è come togliere konqueror a KDE ....
    Tuttavia un tizio Australiano (mi pare si chiamasse Brooks) a realizzato un prodotto detto 98lite che toglieva explorer e outlook da 98 (la versione personal era free, l'ho provata ed era l'unico modo per fare funzionare bene 98 sul mio primo portatilino con 32 mega di memoria). Oggi hanno fatto xplite ... ma non so nulla perchè da alcuni anni non uso prodotti M$ anche se me li rifilano su tutte le macchine a forza.



    non+autenticato
  • 'No...due...'no...due.....

    :D:D:D
    non+autenticato
  • .. una major release di firefox sarebbe la 2.x e non 1.1 ?

    "La prossima major release del browser, la 1.1, è attesa a giugno."

    E' stata aggiunta qualche funzione .. ma non e' una rivoluzione di fire. Fin'ora sono state solo pezze per bug piu' o meno gravi. Questo ad indicare che tutta sta sicurezza fire non ce l'ha .. se in 4 mesi hanno corretto una 50-ina di falle pericolose e dovuto rilasciare 4 versioni nuove.
    Ma a dicembre non si diceva che firefox 1.0 era il piu' sicuro ?

    Se prima di scrivere si imparassero le basi, forse si farebbe una informazione migliore.

    Bye
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo

    > Ma a dicembre non si diceva che firefox 1.0 era
    > il piu' sicuro ?
    >

    CAZZATE CAZZATE, solo CAZZATE dei cantinari che infestano questi forum! Ci vuole il DDT!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ma a dicembre non si diceva che firefox 1.0 era
    > > il piu' sicuro ?
    > >
    >
    > CAZZATE CAZZATE, solo CAZZATE dei cantinari che
    > infestano questi forum! Ci vuole il DDT!!!

    Non è vero per valutare la sicurezza di un programma devi quantificare il tempo in cui un sw rimane esposto a potenziali aggressioni a causa di bachi conoschiuti.
    Non puoi valutare la pericolosità di un programma se non sai nemmeno quali sono le sue debolezze.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > .. una major release di firefox sarebbe la 2.x e
    > non 1.1 ?

    Mah, visto che erano partiti da phoenix 0.5 e poi andati per incrementi minimi, comparativamente un numerone come 1.1 immagino possa essere considerato una "major release".

    Sui numeri di versione c'e` sempre stata fondamentalmente arbitrarieta` completa. Ci sono molte convenzioni e nessuna regola. Per esempio la Commodore asseriva che il kickstart di Amiga 500 era la versione 37 e rotti.

    Da quando abbiamo passato il 2000, e l'anno e` diventato approssimabile con "0", io ho preso l'abitudine di mettere numeri di versione che corrispondono con la data, gettando la spugna sul tentare di riflettere il grado di evoluzione fra una e l'altra. Cosi`, un programma che tocco oggi sarebbe la 5.5.14.

    > Ma a dicembre non si diceva che firefox 1.0 era
    > il piu' sicuro ?

    Piu` sicuro di IE nei confronti dei particolari, ma gravi, casi degli exploit che consentivano di installare dialers e le truffe finanziarie ai danni dell'utente che ne conseguivano.
    Chi dicesse che e` "il piu` sicuro" si sbaglierebbe automaticamente. Non esiste "il piu` sicuro", come non esiste l'invulnerabile. Qualsiasi programma ha dei problemi di sicurezza: quello su cui si fanno comparazioni e` prima di tutto la gravita`, e poi il numero delle falle, per non parlare del tempo necessario a tappare i buchi.

    Per il resto, che "basi" dovresti mai imparare per valutare quanto sicuro sia un programma? O ti guardi tutto il codice con spirito critico, stressandolo manualmente e osservando le reazioni, o ti fidi di quel che vedi: cioe`, niente dialers.
    non+autenticato
  • ... che lo vogliate o no.

    Firefox, cosi' come alcuni altri browser che rispettano gli ultimi standard w3c, e' all'avanguardia rispetto al vecchio IE.

    Io sviluppo sistemi multilingue per il lavoro a distanza via internet per la mia universita'.

    Ho DOVUTO scrivere esplicitamente di non utilizzare Internet Explorer all'interno del sistema perche' anche con 2 mesi di lavoro continuava a collassare.

    Il perche' e' semplice: non rispettando la direttiva w3c che impone al browser di fermarsi al primo errore, IE entra in un circolo vizioso che lo porta a collassare (uhm... funzioni di callback scritte male?)

    Insomma: chi come me lavora ogni giorno con la rete e ha necessita' di utilizzare gli utlimi standard in materia (XHTML 1.1, CSS 2, RSS e altri) non puo' certo mettersi a scrivere codici come 10 anni fa solo perche' IE non legge bene XHTML o non sa cosa e' una PNG!

    Se Microsoft creera' un IE con un box model STANDARD, un supporto decente per xhtml e compagnia bella e magari anche un po' piu' sicuro... bhe BEN VENGA!

    Attualmente, pero', resta il fatto che Firefox e' uno tra i migliori e piu' moderni browser in circolazione.

    CoD
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)