HP stringe con Nokia

Offrirà servizi IT all'azienda finlandese che così risparmierà il 25% sui costi

Milano - HP ha fatto sapere di aver firmato un accordo con Nokia secondo cui acquisirà la responsabilità dei centri operativi dedicati alle infrastrutture gestionali di Nokia in 30 Paesi europei, tra cui l'Italia.

Lo stesso accordo è già operativo in Finlandia, Stati Uniti, Cina e Singapore. Il valore dei servizi forniti da HP a Nokia passa così da 185 a 260 milioni di dollari. Il contratto ha una durata triennale e rappresenta il più importante accordo mai siglato dall'azienda finlandese.

Nel particolare, HP provvederà alla gestione dei groupware Lotus Notes, del messaging Microsoft Exchange e dei servizi di condivisione dati e stampa per i 60.000 utenti globali Nokia. HP avrà la responsabilità sull'erogazione di questi servizi che saranno gestiti da 4.000 server in sette centri operativi dislocati in tutto il mondo.
I benefici economici derivanti dall'operazione consentiranno a Nokia una riduzione dei costi IT di circa il 25 per cento nell'arco della durata del contratto.
TAG: mercato