TDK raddoppia velocità e capienza di Blu-ray

Nel 2007 saranno commercializzati i nuovi supporti Blu-ray a quattro layer con velocità di trasferimento di 72 Mbps e capienza massima di 100 GB

TDK e Toshiba stanno giocando a poker: la posta è sempre più alta ma continuano a rilanciare. La settimana scorsa Toshiba aveva presentato il nuovo disco HD DVD a sola lettura (ROM) in grado di contenere fino a 45 GB di dati, e un ibrido HD DVD-ROM/DVD-ROM. Ora TDK ha svelato una versione di Blu-ray disc capace di raggiungere i 100 GB di capacità e i 72 Mbps di velocità in scrittura, quasi il doppio rispetto alla versione base.

L'incremento di velocità è stato possibile grazie all'adozione di un composto plastico più evoluto per la realizzazione degli strati, e un potenziamento del laser. Sebbene la prima generazione Blu-Ray disponesse già di una sufficiente velocità di masterizzazione per i contenuti in broadcasting ad alta definizione, i vantaggi sensibili si avranno soprattutto nel trasferimento dei dati da hard disk a supporto ottico, come avviene ad esempio durante le sessioni di backup.

Secondo Nobuyuki Koike, portavoce di TDK, il nuovo formato sarà disponibile solo nel 2007, anche perché oltre all'incremento delle performance è previsto un aumento della capienza complessiva con l'aggiunta di altri due strati. I Blu-ray disc di prossima generazione, quindi, disporranno di ben 100 GB, 25 GB per layer.
La Blu-ray Disc Association ha dichiarato che la versione single-layer da 25 GB è in grado di archiviare 135 minuti di video ad alta definizione in formato MPEG-2 e almeno altre 2 ore di filmati standard. È evidente che raggiungendo i 100 GB la capienza quadruplicherà.

Dario D'Elia
TAG: storage