HP Deskjet 9800d

Una stampante a getto di inchiostro con supporto A3 che purtroppo non brilla per prestazioni, ma si fa apprezzare per il buon prezzo di listino

HP Deskjet 9800dI comparti home e business possono trovare una soluzione di stampa comune con HP Deskjet 9800d. Un modello a getto di inchiostro, caratterizzato nella versione "d" anche dall'integrazione di un'unità per la stampa automatica fronte/retro.

Il formato cartaceo più grande utilizzabile è l'A3. La casa dichiara una velocità massima di stampa a colori di 20 PPM (A4), e in B/N a 30 PPM (A4). Per quanto riguarda la qualità nel primo caso si possono raggiungere i 4.800 DPI; nel secondo i 1200 x 1200 DPI di rendering. La memoria integrata è di 32 MB, non aggiornabili.

Le dimensioni sono adeguate e raggiungono i 574,5 x 500 x 186,3 mm, per un peso complessivo di 12 Kg. Il cassettino per i fogli è in grado di contenerne al massimo 150.
Le connessioni disponibili sono due, e comprendono: USB 2.0 e parallela bi-direzionale conforme allo standard IEEE 1284. Ovviamente la HP Deskjet 9800d è compatibile sia con piattaforme Microsoft che MAC.

Test e conclusioni
HP 9800dLe recensioni della HP Deskjet 9800d presenti online non sono moltissime, forse perché si tratta di un modello ibrido, a metà strada fra le esigenze small business e home. Comunque PCMag ha deciso di analizzarne le potenzialità, e senza dubbio il responso è stato positivo. Accettabile la qualità grafica seppur nella media: nella stampa a colori ha decisamente mostrato i suoi limiti. Non si tratta, infatti, di un modello ottimizzato per le fotografie. Apprezzata la durata delle cartucce: circa 5000 pagine in un mese.

Leggermente più approfondita l'analisi di CNET, e forse un po' più dura nei confronti della Deskjet 9800d. Sebbene la possibilità di stampare su fogli A3 sia stata apprezzata, le performance velocistiche hanno deluso.
Nei test con solo testo non si sono superate le 3 PPM: un risultato ben al di sotto della media. Per le foto si è registrato un tempo accettabile, ma paragonabile ad un modello di stampante budget.
La qualità finale in B/N si è fatta apprezzare sulla carta speciale HP; su quella comune decisamente meno. Con il colore sono dovuti intervenire nel setting via software.

Insomma, i test non hanno promosso a pieni voti questo modello. L'unica grande qualità sembra essere quella del supporto A3, a fronte di un buon prezzo di listino.