Il cellulare di Vertu è rosa

Liquid Metal, MMS, tri-band, Bluetooth: cosa non farebbe Nokia per piacere alle sue clienti, quelle a cui il display piace rosé

Roma - Come avviene in altri settori produttivi (come quello automobilistico), anche le case produttrici di telefoni cellulari stanno applicando le tecniche di marketing che impongono una diversificazione dell'offerta rivolta alla clientela. Nokia lo fa da qualche tempo con il marchio Vertu, brand di alto livello che propone apparecchi "esclusivi" (e personalizzabili).

La griffe finlandese sta ora lanciando sul mercato una versione del modello Ascent dedicata al pubblico femminile, chiamata Pink. Le caratteristiche tecniche sono le stesse che contraddistinguono la gamma Ascent: terminale GSM GPRS tri-band (900/1800/1900 Mhz), supporto per SMS e MMS, Bluetooth, controllo vocale.

Il nuovo cellulare NokiaLa caratterizzazione femminile del terminale è tutta estetica e decisamente trendy, dato l'impiego di pelle di coccodrillo (rosa) in abbinamento alla speciale lega sviluppata da Vertu, denominata "Liquid Metal" che, secondo il produttore, è due volte più resistente dell'acciaio. Rosa è anche la retroilluminazione del display, protetto da un cristallo in vetro zaffiro come per tutti i prodotti Vertu.
Ascent Pink sarà disponibile entro l'estate solamente nei negozi autorizzati, alla modica cifra di 3.850 dollari, e verrà offerto inizialmente in quantità limitate per ogni nazione.

DB