20 miliardi per Wind

Il gestore di telefonia italiano si prepara a sbarcare in borsa

Roma - Secondo quanto riportato da Il Sole 24Ore, Wind sarebbe sempre più vicina alla quotazione in borsa.

Un passo preliminare ma fondamentale è stato segnato da Morgan Stanley che ha valutato l'azienda italiana ad un valore di 20 miliardi di euro.

Ora dovranno essere selezionati i "global coordinator" che si occuperanno del posizionamento sul mercato azionario, italiano e/o estero.
TAG: mercato