Telecom verso il videotelefono VoIP?

Un accordo strategico con la cinese Huawei Technologies potrebbe a breve rendere disponibile un nuovo modello di telefono dotato di cam, un gingillo che corre sull'ADSL

Roma - Più di quanto ci si possa attendere, e per dare ragione a un luogo comune che si sta consolidando nella realtà, "la Cina è vicina", oggi più che mai anche nel settore delle telecomunicazioni. Uno degli esponenti di spicco risponde al nome di Huawei Technologies e sta percorrendo, con passi importanti, un cammino che la sta portando in Europa.

Secondo alcune indiscrezioni, è attualmente in corso una trattativa con Telecom Italia: Huawei si propone come partner per la fornitura del proprio modello di videotelefono fisso (vedi foto).

Il videotelefono HuaweiLa proposta del produttore asiatico ha una caratteristica fondamentale, che manca ai modelli attualmente presenti nel listino Telecom ed è di bruciante attualità: il videotelefono Huawei è in grado di utilizzare le connessioni internet basate su linea ADSL e la tecnologia VoIP, garantendo una migliore qualità delle immagini, che avrebbero uno scorrimento più fluido, ma soprattutto consentirebbe costi di comunicazione inferiori a quelli delle linee tradizionali.
Qualora Telecom stipulasse un accordo per la fornitura di questo apparecchio, sicuramente si avrebbero ripercussioni interessanti (Telecom potrebbe abbinare la propria offerta VoIP all'apparecchio e potrebbe essere imitata da qualche altro operatore).

Ma non c'è solamente Telecom nelle mire del colosso asiatico: forse per il fatto di poter contare sull'esperienza del proprio presidente onorario, Giancarlo Elia Valori, la filiazione italiana di Huawei sta compiendo altri passi e potrebbe lasciare... impronte interessanti: recentemente è stato stipulato un accordo con Satcom, operatore telefonico attivo nell'area modenese (Sassuolo), per la fornitura di apparati ADSL (SmartAX MA5600) utilizzabili per servizi di fonia, dati e video con velocità fino a 24 Mbit.

Ma gli obiettivi di Huawei sono decisamente di più ampio respiro: è di qualche giorno fa l'annuncio di un imminente accordo con British Telecom per la fornitura di apparecchiature per reti di telecomunicazioni in Gran Bretagna. L'obiettivo è la produzione ed insallazione di componenti per reti MSAN (multi-service area network) e reti 21Cn. Molte sono le aspettative generate da questo progetto, che si prevede attiri ingenti investimenti, a vantaggio delle aziende, dell'occupazione e più in generale dell'economia britannica.

ADSL, telefonia VoIP... Huawei sembra avere l'occhio lungo sull'evoluzione delle telecomunicazioni, ma nella propria strategia di espansione non si è lasciata sfuggire nemmeno il mondo wireless: reti a banda larga che supporteranno i nuovi standard e le nuove specifiche WiMAX (802.16) sono l'oggetto dell'accordo stipulato con Intel. L'obiettivo è quello di inserire i chipset Intel 802.16-2004 nelle soluzioni di rete a banda larga "carrier-grade". I primi frutti di queste sinergie saranno presentati entro la fine del 2005.

Dario Bonacina
12 Commenti alla Notizia Telecom verso il videotelefono VoIP?
Ordina
  • grande claudio! ciaooo.
    non+autenticato
  • Per una volta Telecom arriva dopo, andate sul sito www.adinolfi.acnrep.com e vedrete che c'è un'Azienda che da un anno distribuisce in tutto il Nord America il Videotelefono su VOIP! Nel 2008 sarà attivo in 14 nazioni in Europa, vederlo funzionare è uno sballo (io l'ho visto). Questo è il futuro delle telecomunicazioni e non siamo noi a dirlo. In bocca al lupo a tutti.

    Claudio Adinolfi
    non+autenticato
  • Tre giorni fà un venditore Telecom si è presentato a casa dietro appuntamento per far firmare a mia madre un contratto per una tariffa scontata. Alla fine del discorso spunta magicamente una scatola con il videotelefono che viene venduto rateizzato. Mia madre per liberarsi del noleggio di due apparecchi che peraltro non possediamo più decide di acquistarlo.
    L'ho provato ed è un'apparecchio bello da vedere, ma un disastro sotto l'aspetto funzionale. Non ho osato provare il video per mancanza di interlocutori, ma immagino cosa possa venir fuori con una banda tipica RTG.
    La cosa grave è che l'audio in cornetta fa schifo, il volume è basso e anche chi sta dall'altra parte dice di sentire basso. P.s. Avete notato che i telefoni più recenti hanno un audio più basso rispetto a quelli vecchi?
    Il vivavoce è completamente disturbato da rumori anomali che ne compromettono l'ascolto, è come se il microfono andasse in feedback..inutile agire sulle regolazioni, non cambia nulla.
    Per questo motivo, visto anche il costo del gioiellino, prima di leggere l'articolo di PI avevo già aperto Word per fare la lettera per richiedere il diritto di recesso. Speriamo bene..
    Vedremo il nuovo telefono VoIP, sperando che non faccia tutto tranne che telefonare Sorride

    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/05/2005 10.06.04
  • Dai lascia stare, non parlare di cose che non saiOcchiolino

    Provale prima!

    - Scritto da: Xnusa
    > Tre giorni fà un venditore Telecom si è
    > presentato a casa dietro appuntamento per far
    > firmare a mia madre un contratto per una tariffa
    > scontata. Alla fine del discorso spunta
    > magicamente una scatola con il videotelefono che
    > viene venduto rateizzato. Mia madre per liberarsi
    > del noleggio di due apparecchi che peraltro non
    > possediamo più decide di acquistarlo.
    > L'ho provato ed è un'apparecchio bello da vedere,
    > ma un disastro sotto l'aspetto funzionale. Non ho
    > osato provare il video per mancanza di
    > interlocutori, ma immagino cosa possa venir fuori
    > con una banda tipica RTG.
    > La cosa grave è che l'audio in cornetta fa
    > schifo, il volume è basso e anche chi sta
    > dall'altra parte dice di sentire basso. P.s.
    > Avete notato che i telefoni più recenti hanno un
    > audio più basso rispetto a quelli vecchi?
    > Il vivavoce è completamente disturbato da rumori
    > anomali che ne compromettono l'ascolto, è come se
    > il microfono andasse in feedback..inutile agire
    > sulle regolazioni, non cambia nulla.
    > Per questo motivo, visto anche il costo del
    > gioiellino, prima di leggere l'articolo di PI
    > avevo già aperto Word per fare la lettera per
    > richiedere il diritto di recesso. Speriamo bene..
    > Vedremo il nuovo telefono VoIP, sperando che non
    > faccia tutto tranne che telefonare Sorride
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 30/05/2005 10.06.04
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    lol, ma va'

    > Dai lascia stare, non parlare di cose che non sai
    >Occhiolino

    Ora non ti rimane che tirare fuori qualche fatto e poi mi hai convinto.

    P.S. complimenti per il quoting
    Riot
    551
  • - Scritto da: Xnusa
    > Per questo motivo, visto anche il costo del
    > gioiellino, prima di leggere l'articolo di PI
    > avevo già aperto Word...

    Aperto Word???
    Ma tu sei un dinosauro se usi ancora quella fetenzia buggosa e mastodontica.
    Non hai visto la pubblicita'?

    Aggiornati, passa a OpenOffice
    non+autenticato
  • Errorino di scrittura del link a telecozz Sorride

    itailaFicoso
    non+autenticato
  • Fino ad ora i precedenti non sono stati esaltanti: prodotti incompatibili con il resto del mondo che nessuno ha preso in considerazione seriamente: il videotelefono analogico e il cordless wifi di Alice Mia sono solo gli ultimi due esempi. A occhio sarà un flop anche questo, quando capiranno che devono erogare servizi e lasciare libero il mercato dei client, forse qualcosa andrà avanti.
    DPY
    380
  • - Scritto da: DPY
    > Fino ad ora i precedenti non sono stati
    > esaltanti: prodotti incompatibili con il resto
    > del mondo che nessuno ha preso in considerazione
    > seriamente: il videotelefono analogico e il
    > cordless wifi di Alice Mia sono solo gli ultimi
    > due esempi.

    Se fosse arrivato qualche anno prima (e magari a un prezzo un po' inferiore) il videotelefono telecom avrebbe potuto sfondare, adesso c'è l'adsl e nessuno vuole spendere 200? per un videotelefono che ha una qualità 5 volte inferiore a quella che si potrebbe avere con le linee adsl adesso più comuni.
    non+autenticato
  • Comunque una cosa è arcinota: il video telefono non interessa nessuno, a parte qualche ragazzino con il telefonino. Nessun adulto vorrebbe essere visto mentre risponde al telefono (e magari si da' malato in ufficio, oppure dice che sta uscendo mentre è in pigiama...)

    E' questa la semplice verità che Telecom non vuole capire: il video telefono non lo comprerà nessuno, anche se funzionasse bene (ed ora non funziona).
    non+autenticato
  • In inghilterra non ci serve il telefono, abbiamo postini a sufficienza....

    E' una di quelle frasi tipiche: entrerai nella storia!Sorride


    - Scritto da: Anonimo
    > Comunque una cosa è arcinota: il video telefono
    > non interessa nessuno, a parte qualche ragazzino
    > con il telefonino. Nessun adulto vorrebbe essere
    > visto mentre risponde al telefono (e magari si
    > da' malato in ufficio, oppure dice che sta
    > uscendo mentre è in pigiama...)
    >
    > E' questa la semplice verità che Telecom non
    > vuole capire: il video telefono non lo comprerà
    > nessuno, anche se funzionasse bene (ed ora non
    > funziona).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Comunque una cosa è arcinota: il video telefono
    > non interessa nessuno, a parte qualche ragazzino
    > con il telefonino. Nessun adulto vorrebbe essere
    > visto mentre risponde al telefono (e magari si
    > da' malato in ufficio, oppure dice che sta
    > uscendo mentre è in pigiama...)

    Ah, ma su questo non ti devi mica preoccupare...tanto la cam del telefono è talmente poco sensibile alla luce che, a patto tu non abbia un illuminazione da studio televisivo, il tuo interlocutore non vedrà altro che una sagoma nera a 3 fps...:D