Copyright, nuovi problemi per Google

La grande G non riesce a fermare la denuncia di Digital Envoy che ottiene il via libera per un procedimento vero e proprio contro il colosso americano, accusato di abusare di tecnologie altrui

Mountain View (USA) - Ancora guai per il grande motore di ricerca. La pioggia di denunce contro l'azienda di Mountain View, in California, non accenna a diminuire. Stavolta è il caso degli ex-soci della Digital Envoy, ideatori di una tecnologia per la localizzazione geografica degli utenti internet. La Corte Distrettuale di San Jose ha autorizzato Digital Envoy a procedere con l'azione legale, iniziata nel 2004 presso i tribunali di Atlanta, in Georgia.

Google è accusato di aver violato gli accordi tra le due aziende e di avere intrapreso concorrenza sleale. I vertici della grande G, contrariamente a quanto concordato con il partner, avrebbero utilizzato impropriamente il sistema "Digital IP" per massimizzare i profitti del programma AdSense.

Adesso gli avvocati di Digital Envoy richiedono un rimborso. Questo perché il motore di ricerca continuerebbe ad utilizzare la tecnologia Digital IP nonostante la fine dei rapporti commerciali tra le due aziende. Google si difende sostenendo che la licenza siglata a suo tempo con Digital Envoy prevedeva l'uso totale del sistema di rintracciamento geografico: non solo per l'attività di ricerca ed indicizzazione pagine, ma anche per tutte le applicazioni derivate dalla tecnologia AdSense.
I giudici californiani hanno quindi autorizzato le due parti a procedere verso "il raggiungimento di un giudizio imparziale sul contenzioso". Tradotto in linguaggio comprensibile, significa che presto il team di avvocati del Googleplex dovrà ripresentarsi in tribunale.

Tommaso Lombardi
TAG: google
14 Commenti alla Notizia Copyright, nuovi problemi per Google
Ordina

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sara' lenta?
    >
    > http://search.msn.com

    inesistemte direi.. msn non lo uso manco se mi pagano
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo

    > inesistemte direi.. msn non lo uso manco se mi
    > pagano

    Ed un bel chissenefraga non ce lo metti?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sara' lenta?
    > >
    > > http://search.msn.com
    >
    > inesistemte direi.. msn non lo uso manco se mi
    > pagano

    Infatti non c'è bisogno di pagarlo e neanche loro ti pagano per le ricorrenze che gli regali!!!

    non+autenticato
  • La tua speriamo di no !
    non+autenticato
  • premetto che non sono un sostenitore di Google anche se amo il motore di ricerca, ma mi domando perche' ogni volta che una societa' ha successo fioccano le cause legali, presunti monopoli, violazione dei brevetti. E chi ci guadagna da questo sono gli avvocati negli USA; non sara' che parte tutto da loro? Oppure sono manovre adoperate dai competitor per distrarre i leader di settore?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > premetto che non sono un sostenitore di Google
    > anche se amo il motore di ricerca, ma mi domando
    > perche' ogni volta che una societa' ha successo
    > fioccano le cause legali, presunti monopoli,
    > violazione dei brevetti. E chi ci guadagna da
    > questo sono gli avvocati negli USA; non sara' che
    > parte tutto da loro? Oppure sono manovre
    > adoperate dai competitor per distrarre i leader
    > di settore?

    Oh magari questi hanno ragione. Lavoravano con loro, ci sarà un contratto, se la vedranno in tribunale (in parole povere: vabbe' ca**i loro)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > premetto che non sono un sostenitore di Google
    > anche se amo il motore di ricerca, ma mi domando
    > perche' ogni volta che una societa' ha successo
    > fioccano le cause legali, presunti monopoli,
    > violazione dei brevetti. E chi ci guadagna da
    > questo sono gli avvocati negli USA; non sara' che
    > parte tutto da loro? Oppure sono manovre
    > adoperate dai competitor per distrarre i leader
    > di settore?

    in usa le leggi sono fatte dalle sentenze. penso sia un naturale fenomeno del mercato ancora non "normalizzato". ci sono troppi colossi nei vari settori, software, hardware. come si può essere così ipertrofici e non pestare i piedi a nessuno?
    c'è da dire che queste cause sono importanti fette di fatturato di molte industrie. e c'è da chiedersi cosa succederà tra un lustro o due....

    224
  • ossia una di quelle migliaia di aziende parassite!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ossia una di quelle migliaia di aziende parassite!
    Senza la quale non esisterebbe il sistema che Google ha sfruttato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ossia una di quelle migliaia di aziende
    > > parassite!

    > Senza la quale non esisterebbe il sistema che
    > Google ha sfruttato

    E' una cretinata, hanno solo reinventato la ruota, come al solito.

    E' come brevettare un sistema per scoprire la città partendo dal CAP.

    Queste sono le assurdità dei brevetti sul software.
    non+autenticato
  • > > > ossia una di quelle migliaia di aziende
    > > > parassite!
    >
    ...
    > E' una cretinata, hanno solo reinventato la
    > ruota, come al solito.
    >
    ..
    > Queste sono le assurdità dei brevetti sul
    > software.

    il brevetto e' questo
    http://l2.espacenet.com/espacenet/viewer?PN=US6757...

    leggetevelo tutto, e poi traetene voi le conclusioni
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > > ossia una di quelle migliaia di aziende
    > > > > parassite!
    > >
    > ...
    > > E' una cretinata, hanno solo reinventato la
    > > ruota, come al solito.
    > >
    > ..
    > > Queste sono le assurdità dei brevetti sul
    > > software.
    >
    > il brevetto e' questo
    > http://l2.espacenet.com/espacenet/viewer?PN=US6757
    >
    > leggetevelo tutto, e poi traetene voi le
    > conclusioni

    Con tutta la prior art che c'è su questo discorso, sono riusciti a far registrare QUEL brevetto? E' una vita che girano le utility grafiche di tracert che ti mostrano la posizione geografica degli host dove transitano i pacchetti.
    Qualcuno gentilmente mi spieghi come hanno fatto a brevettare QUELLA banalità

    (sarcastic mode on)
    che ho proprio voglia di arricchirmi sulle spalle di chi lavora senza fare un c(beep!)zo registrando una larga serie di brevetti capestro.
    (sarcastic mode off)

    In lacrime
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > ossia una di quelle migliaia di aziende
    > > > > > parassite!
    > > >
    > > ...
    > > > E' una cretinata, hanno solo reinventato la
    > > > ruota, come al solito.
    > > >
    > > ..
    > > > Queste sono le assurdità dei brevetti sul
    > > > software.
    > >
    > > il brevetto e' questo
    > >
    > http://l2.espacenet.com/espacenet/viewer?PN=US6757
    > >
    > > leggetevelo tutto, e poi traetene voi le
    > > conclusioni
    >
    > Con tutta la prior art che c'è su questo
    > discorso, sono riusciti a far registrare QUEL
    > brevetto? E' una vita che girano le utility
    > grafiche di tracert che ti mostrano la posizione
    > geografica degli host dove transitano i
    > pacchetti.
    > Qualcuno gentilmente mi spieghi come hanno fatto
    > a brevettare QUELLA banalità
    >
    > (sarcastic mode on)
    > che ho proprio voglia di arricchirmi sulle spalle
    > di chi lavora senza fare un c(beep!)zo
    > registrando una larga serie di brevetti capestro.
    > (sarcastic mode off)
    >
    > In lacrime

    Guarda che quello rispetto al TrustRank recentemente registrato da Google e' nulla.
    non+autenticato