Il Motorola A728 è Linux-based

Non c'è tutto ma c'è molto in questo ritrovato della tecnologia mobile pensato per chi cerca affidabilità nell'open source

Roma - Dopo la presentazione del Nokia 770, palmare (ma privo di funzioni telefoniche) con sistema operativo Linux, ecco arrivare il risultato di Motorola nello sviluppo delle applicazioni del "pinguino": il suo nome è A728 ed è un cellulare linux-based.

Con un design a conchiglia molto "pulito", ha un display interno con risoluzione 320x240 pixel a 65.536 colori.

Il Motorola-LinuxTra le varie funzioni, spiccano (e suscitano un po' di meraviglia) l'assenza della fotocamera digitale e del display esterno; tuttavia include il player MP3 e una gestione avanzata della messaggistica, che supporta gli MMS e pemette di gestire anche una casella di posta elettronica. Supporta inoltre i protocolli Java 2.0 e Wap e ha una memoria interna di 8 MB. Il peso è pari a 120 grammi.
Sul mercato asiatico, teatro commerciale del Motorola A728 prima di USA ed Europa, sarà venduto al prezzo di 370 dollari.

DB
2 Commenti alla Notizia Il Motorola A728 è Linux-based
Ordina
  • il mio v66 a settembre compie 3 anni, presto dovro' dimetterlo...penso che questo sara' il mio prossimo , sopratutto perche' a) non ha la fotocamere di cui non me ne faccio nulla b) non ha l'inutile display esterno e c) ha linux ^_^
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > il mio v66 a settembre compie 3 anni, presto
    > dovro' dimetterlo...penso che questo sara' il mio
    > prossimo , sopratutto perche' a) non ha la
    > fotocamere di cui non me ne faccio nulla b) non
    > ha l'inutile display esterno e c) ha linux ^_^

    Anch'io ci sto pensando proprio perche' ha linuxOcchiolino ma e' un motorola e quindi ummmmm non so proprio se mi conviene
    non+autenticato