HP decide la data del matrimonio

Ma più che di uno sposalizio, il giorno del voto degli azionisti sulla fusione con Compaq avrà l'aria di un referendum sul management dell'azienda

San Jose (USA) - La data in cui si deciderà se il matrimonio tra Hewlett-Packard e Compaq s'ha da fare è stata decisa: il 19 marzo gli azionisti di HP dovranno dire "sì" oppure pronunciare un fatidico "no".

Già, perché il 19 marzo più che un voto per il futuro dell'azienda sembrerà un referendum tra gli azionisti sulle capacità del management di HP e soprattutto su quelle di Carly Fiorina, l'energica guida dell'azienda.

Il voto deciderà se HP deve dare vita assieme a Compaq Computer ad un colosso dell'IT con un'operazione da 23 miliardi di dollari. Un'operazione sulla quale l'azienda scommette il proprio futuro: dovesse rivelarsi un matrimonio fallimentare, infatti, i problemi per entrambe le firme coinvolte sarebbero enormi.
In questi giorni Fiorina e i suoi uomini stanno spargendo ottimismo e buonumore tra gli azionisti, mettendo in gioco la propria posizione professionale e la propria carriera, avendo di fronte avversari durissimi. Come noto, infatti, le famiglie degli eredi di Hewlett e di Packard, che insieme posseggono circa il 18 per cento dei titoli, si oppongono fermamente all'operazione.
TAG: mercato
4 Commenti alla Notizia HP decide la data del matrimonio
Ordina
  • Tanti Auguri Carly !
    ... ne hai proprio bisogno perche' se ti va buca ... devi portare i libri in tribunale ... e non e' detto che non debba farlo comunque ...

    Infatti nessuno aprla del fatto che gli azionisti Compaq possano parlare ... (figurarsi i dipendenti) ...

    Mamma che falo' di risorse finanziarie, umane e tecniche ... ma erano entrambi ridotti cosi' male da fare una cosa del genere ?

    C'e' la possibilita' che rimangano solo IBM e SUN ...

    ''apres moi le deluge'' ... firmato Carly Fiorina.

    non+autenticato
  • Mah, chissa' cosa ci sta dietro questa fusione.
    Gia' la cosa della fusione e' particolare, due colossi si fondono ma quello che viene fuori e' una nuova HP. Un po' come una acquisizione consenziente.
    La cosa che non mi convince e' il fatto che il pesce piccolo mangi quello grande, e' fuori natura e dovrebbe essere fuori mercato.
    Compaq e' sopra a HP in tutti i campi in cui i business delle due societa' sono entrambi presenti. Non lo dico io ma lo dice il Gartner Group e mi pare che come fonti sia abbastanza autorevole.
    Vi riporto un po' di dati di Compaq a livello mondiale:
    N. 1 nei Server Intel,
    N. 1 nello Storage,
    N. 1 nelle SAN solutions,
    N. 1 nei Pocket PC,
    N. 1 sui server Linux,
    N. 1 nei Web Server,
    N. 1 in High Performance Technical Computer,
    N. 1 negli High Availability System,
    N. 2 nei PC.

    E cosa pensa di fare Cappellas? di farsi fagocitare dalla Fiorina? Mi pare appunto una bella Cappellata. Complimenti!!
    Non bastava fare come ha fatto IBM e liberarsi del peso del mercato PC lasciando Dell padrona dell'unico mercato in cui e' in grado di partecipare e togliersi finalmente di dosso l'etichetta di compagnia per PC come Dell appunto (cosa che non e' piu') e iniziare a giocare con i grandi nei mercati seri dell'Enterprise? Compaq e Dell sono due societa' opposte eppure vengono accomunate sempre. Non sarebbe stata una grandissima occasione per andare a competere con IBM direttamente nella fetta di mercato piu' appetitosa?

    Io ho dei dubbi seri e mi auguro che gli azionisti di entrambi le societa' trovino un po' di senno perduto durante la votazione a cui saranno chiamati e la fusione non si faccia.
    Attendo curioso.
    non+autenticato
  • > La cosa che non mi convince e' il fatto che
    > il pesce piccolo mangi quello grande, e'
    > fuori natura e dovrebbe essere fuori
    > mercato.
    il management compaq ha sempre fatto schifo...
    ;-0)

    >Non sarebbe stata una grandissima
    > occasione per andare a competere con IBM
    > direttamente nella fetta di mercato piu'
    > appetitosa?
    qualcosa guadagnerano anche con il settore consumer...
    ;-0)
    non+autenticato