Il ThinkPad diventa tablet

Lenovo fa quello che IBM non aveva mai fatto: trasformare un notebook ThinkPad in un Tablet PC e farci girare Windows XP Tablet PC Edition 2005. L'era Lenovo è iniziata?

Orlando (USA) - Il primo portatile di Lenovo della gamma ThinkPad, un marchio che la società cinese ha acquisito da IBM all'inizio dell'anno, sarà il Tablet PC X41: sul nuovo laptop girerà il sistema operativo Windows XP Tablet PC Edition 2005 con supporto nativo per il riconoscimento vocale e della scrittura con penna digitale.

Il Tablet è stato presentato alla stampa da Steve Balmer, CEO dell'azienda di Redmond, durante il TechEd Development Conference di Orlando. La disponibilità comunque è assicurata dal prossimo 14 giugno. "Era tempo che aspettavo un ThinkPad in formato Tablet PC, e sono sicuro di non essere l'unico", ha commentato Ballmer.

IBM non si era mai mostrata interessata al mercato dei Tablet PC mentre Lenovo, a quanto pare, giudica questa strada promettente.
BalmerIl nuovo X41 dispone di un display da 12 pollici in grado di ruotare di 180 gradi sul proprio asse. Il chipset di riferimento è l'Intel 915GM, e i processori forniti appartengono alla classe Pentium M, con alto o basso voltaggio. La memoria massima istallabile è di 1,5 GB in versione PC2-4200 DDR2. Non manca come optional la scheda wireless con supporto IEEE 802.11 a/b/g. La batteria in bundle, a detta di Lenovo, permette un massimo 8,5 ore di operatività. La dockstation verrà commercializzata a circa 219 dollari, e disporrà di tre porte USB 2.0, seriale e alimentatore esterno.

Microsoft sta collaborando con altri produttori per accelerare il processo di sviluppo di nuovi Tablet PC che possano ovviamente avvantaggiarsi delle nuove potenzialità del sistema operativo Windows XP Tablet PC Edition 2005. Hewlett-Packard, Toshiba, e Motion Computing sembrano essere vicine al lancio, ma solo Gateway si è sbilanciata promettendo un nuovo modello entro la fine dell'anno.

Dario d'Elia
TAG: portatili
16 Commenti alla Notizia Il ThinkPad diventa tablet
Ordina

  • Forse è un pò OT, ma Windows ultimamente sui portatili funziona proprio male.

    La necessità di avere antivirus, antispyware e firewall continuamente attivi. Un'interfaccia giocattolosa e poco ottimizzata e un service pack 2 che ha aggiunto nuovamente un peso considerevole al sistema come fu per Win95/98/2000, è in grado di ammazzare un moderno portatile con Celeron o Pentium M a 1.3 o 1.6Ghz.

    Ho provato un nuovo portatile con chipset i915 e memorie DDR2 a 533Mhz. Con Ubuntu Linux è fenomenale! Veloce e molto stabile. Funziona tutto tranne la sospensione e ibernazione.

    Ho provato Win XP Home e Pro e Win2000. Stranamente con XP funziona meglio che con 2000, la rete funziona meglio. Ma ci sono problemi gravi col Wireless che aveva anche Linux ma in questo sistema operativo sono spariti non appena ho provato il driver 1.0.1 e versioni successiv del driver Intel 2200 Wireless 802.11g.
    Durante l'uso con la batteria ogni tanto cadeva la connessione e non era sufficiente provare a spegnere e riaccendere la radio o anche in Linux togliere dal kernel i moduli e reinserirli.

    Con Linux quindi ho risolto, con Windows il problema è rimasto. E comunque anche con Windows la modalità suspend-on-ram mi ha causato spesso il risveglio con schermo spento ed ho dovuto riavviare come con Linux, quindi alla fine non è che ci siano state funzioni più o meglio supportate da Win che non da Linux.

    Per non parlare della lentezza impressionante che ha questo portatile se usato con Windows.
    Linux trasferisce via rete a velocità del 20% superiore che con Windows siatramite WiFi che con la Ethernet 10/100 integrata.
    Anche il disco 2,5" 40GB SATA con Linux va mediamente 3-4 MB/s più veloce.


    E' recente l'annuncio di HP di voler fornire i suoi notebook nc6xxx anche con disco fomattato e una versione di freedos e nella confezione Ubuntu Linux che si potrà installare il cliente che ovviamente non riceve e non paga nessun Windows.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Forse è un pò OT, ma Windows ultimamente sui
    > portatili funziona proprio male.
    >
    >

    Ho un windows tablet pc edition, come riconosce la scrittura lui è imparagonabile, ed io scrivo anche da schifo!
    non credo ci siano paragoni sotto linux.

    PS io ho tutto quello che dici tu e la mia macchina va bene, forse dipende un pò dai casi...
    non+autenticato
  • >sul nuovo laptop girerà il sistema operativo Windows >XP Tablet PC Edition 2005 con supporto nativo per il >riconoscimento vocale e della scrittura con penna >digitale
    ...piuttosto che montare quella "porcheria operativa" su quel povero portatile, sarebbe stato meglio se la divisione pc/notebook fosse rimasta di IBM.
    Mia idea.
    Saluti
    non+autenticato
  • http://www-131.ibm.com/webapp/wcs/stores/servlet/C...


    $1,899.00 no $219

    vabbè che sono prodotti in cina...Sorride

    con tablet pc a 300 dollari Steve Jobs avrebbe dovuto cambiare lavoroOcchiolino
    eg
    116
  • 219$ e' per la docking station, leggi meglio Con la lingua fuori

    ciao
    non+autenticato
  • ho letto male!!!

    In lacrimeIn lacrimeIn lacrime
    eg
    116

  • - Scritto da: eg
    > ho letto male!!!
    >
    > In lacrimeIn lacrimeIn lacrime

    Purtroppo si In lacrime
    In lacrime In lacrime In lacrime In lacrime

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: eg
    > > ho letto male!!!
    > >
    > > In lacrimeIn lacrimeIn lacrime
    >
    > Purtroppo si In lacrime
    > In lacrime In lacrime In lacrime In lacrime
    >
    Vabe' dai ragazzi, non fa nulla In lacrime In lacrime In lacrime
    non+autenticato
  • Me lo comprerei subito. Penso che in futuro molti desktop verranno rimpiazzati dai portatili (già adesso comincia ad essere così) ed i portatili saranno rimpiazzati dai tablet. Fino ad adesso erano abbastanza più cari dei portatili, ma se uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il tablet potrebbe prendere piede.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Me lo comprerei subito. Penso che in futuro molti
    > desktop verranno rimpiazzati dai portatili (già
    > adesso comincia ad essere così) ed i portatili
    > saranno rimpiazzati dai tablet. Fino ad adesso
    > erano abbastanza più cari dei portatili, ma se
    > uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il
    > tablet potrebbe prendere piede.


    Ma dove lo hai letto che costera' 300$?????????????

    Costa 1800$ altro che 300
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    CUT

    > > ma se
    > > uscissero a 300 dollari... beh, finalmente il
    > > tablet potrebbe prendere piede.
    >
    >
    > Ma dove lo hai letto che costera'
    > 300$?????????????
    >
    > Costa 1800$ altro che 300

    Penso abbia attinto dal prezzo della dockstationA bocca aperta

    Comunque sia il X41 rimane sempre il solito portatile con tastiera, pagarlo in più solo per il touch screen poi

    per tablet io ho un concetto diverso; simil fujitsuOcchiolino

    non+autenticato
  • > per tablet io ho un concetto diverso;
    > simil fujitsu

    Che ne pensi dell'OQO (http://www.oqo.com)?

    Intendo dire come idea, pensando a ciò che ci si può fare più che a confrontare le prestazioni con quelle delle macchine desktop o dei portatili. Inoltre ci gira Windows XP "normale" e mi pare d'aver letto anche Linux.
  • Credo che per 300$ si intende solo la dockstation. I display LCD costano già cari a monte, quelli dei tablet essendo anche di tipo touch il costo è nettamente superiore! Credimi dovremo aspettare ancora tanto per quei prezzi. Saluti.
    AZ Mark
    non+autenticato
  • Windows Tablet PC 2005 va perfettamente sul mio Toshiba M200. Non capisco perché si dovrebbe aspettare questi nuovi modelli per sfruttarlo.

    Come sempre chi parla di Tablet non sa di cosa sta parlando!
    non+autenticato
  • compreso tu
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)