Cortiana: la fiera dell'ipocrisia

Presa di posizione

Roma - "Ieri il Ministero per i Beni Culturali inaugura a Roma la giornata mondiale della proprietà intellettuale: presenti in sala i ministri Buttiglione, Landolfi, Scajola, Stanca insieme alla maggiori associazioni e federazioni del settore musicale, audiovisivo, editoriale e del software. Era la fiera dell'ipocrisia: su un campione di 4.260 intervistati, il 32% ritiene pirateria e contraffazione un fatto "non così grave" specie se si tratta di uso personale, mentre la legislazione italiana, il decreto Urbani prevede per chi scarica una canzonetta un reato penale: nessuno degli intervenuti ha saputo mostrare una strada che offrisse un'altrnativa alla criminalizzazione di 2 milioni di utenti di Internet".

Così si è espresso il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, Presidente dell'Intergruppo Bicamerale per l'Innovazione Tecnologica, a proposito di un discusso incontro su pirateria e nuove tecnologie.

"Mentre nel nostro paese (non diversamente da resto d'Europa) 55 utenti vengono indagati per violazione di diritto d'autore - ha continuato Cortiana - oltreoceano, in un paese in via di sviluppo grande come l'Europa, si sperimenta una delle politiche più avanzate sulla libertà in rete: si tratta del Brasile che, tramite il Ministro della Cultura Gilberto Gil, musicista di fama internazionale, sta avviando l'esperienza della flat per la distribuzione dei contenuti, sostiene e promuove l'uso della Creative Commons, investe nel software libero per combattere il digital divide".
Proprio oggi a Venezia, a due giorni dalla giornata mondiale sulla proprietà intellettuale, con l'iniziativa Condividi la Conoscenza: la cultura incontra la rete si apre un'interlocuzione diretta col Ministro Gil per avviare una proposta alternativa a partire dall'esperienza brasiliana: "contro la miopia del decreto Urbani - continua Cortiana - contro una forma di proibizionismo che pretende di rinchiudere la conoscenza, un'iniziativa che, ad un giorno da un incontro per la Giornata Mondiale sulla Proprietà Intellettuale in chiave repressiva e regressiva, guarda alla strada aperta dal Brasile. Per la libertà della espressione artistica ed intellettuale e della condivisione di conoscenza in rete".

Appuntamento alle 11 alla Scoletta dei Calegheri, Campo di San Tomà.
22 Commenti alla Notizia Cortiana: la fiera dell'ipocrisia
Ordina
  • la fiera dei magnaccia
    non+autenticato
  • il popolo della rete sta languendo dopo aver dato il sangue per diffonderla.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > il popolo della rete sta languendo dopo aver dato
    > il sangue per diffonderla.

    Il popolo della rete ha dato il sangue per diffonderla?
    non+autenticato
  • sarà costata qualcosa agli utenti finora?
    .
    non+autenticato
  • ci siamo svenati per comprare tutto l'occorrente computer, monitor adsl et robe varie.compreso la carissima corrente elettrica, le tariffe telecom da capogiro et tutte le rotture di scatole di riavvii di sistema di un sistema che spesso è un colabrodo di malfunzionamenti incomprensibili con incompatibilità astronomiche con programmi che fanno impazzire e che finchè una grande quantità di persone li provava e ne trovava i difetti gratis tutto andava bene, adesso che si sono trovati i rimedi tirano al piccione per fare ultracassa.
    non+autenticato
  • Manica di personaggi a dir poco inquietanti.
    Un bigotto cattolico
    Un fascista di vecchio pelo
    Un delinquente che ha fatto picchiare gente ( GE )
    Un contenitore di parole ( e basta ...)

    Gran bella gente davvero.....
    non+autenticato
  • tutti e quattro picchiatori, il primo picchia di moralità bigotta, il secondo picchia di manganellini virtuali, il terzo picchia di parole sconvenienti., il quarto picchia di promesse non mantenute.
    non+autenticato
  • Vedremo cosa farete quando e se tornerete al governo, quando dalle chiacchiere terzomondiste e pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > governo, quando dalle chiacchiere terzomondiste e
    > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....

    Ecco il fascio di turno ......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > > governo, quando dalle chiacchiere terzomondiste
    > e
    > > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    >
    > Ecco il fascio di turno ......
    che purtroppo ha ragione, non voglio immischiarmi in questioni politiche, ma alcune perle sul diritto d'autore le ha fatte anche la sinistra al governo, e una volta al governo non credo manterrà mai le sue promesse, esattamente al pari del governo Berlusconi, sono tutti uguali

  • - Scritto da: pikappa
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > > > governo, quando dalle chiacchiere
    > terzomondiste
    > > e
    > > > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > > > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    > >
    > > Ecco il fascio di turno ......
    > che purtroppo ha ragione, non voglio immischiarmi
    > in questioni politiche, ma alcune perle sul
    > diritto d'autore le ha fatte anche la sinistra al
    > governo, e una volta al governo non credo
    > manterrà mai le sue promesse, esattamente al pari
    > del governo Berlusconi, sono tutti uguali


    Che possa aver ragione è indiscutibile. Il fatto che sia un fascio traspare dalle cazzate che dice, utilizzando una cosa SACRA come il pacifismo e il terzomondismo come se fossero offese ( non ci tocca minimamente, è l' aggressività implicita che infastidisce ).
    Resta comunque da chiarire che la sinistra ( puàh, sinistra .... chiamiamoli con il loro vero nome, centro, schiavi come sono di quel demente di Rutelli ), non ha partecipazioni azionarie in Telecom ( Berlusconi si ).
    Inoltre NON CREDO che avrebbero proposto una politica di chiusura totale come la legge Urbani ( la iena ridens del berlusca ).
    Essere DAVVERO stronzi è una prerogativa di questo governo di centrodestra. E di essere principalmente UN LADRO DI DIRITTI.
    Vedi quel catorcio legale che è le tasse dei diritti sui CD/DVD: ti tasso perchè sei un ladro che copia, ma se copi ti arresto. BELLO DAVVERO.....


    PS: mi da' DAVVERO la nausea D'Alema ......
    non+autenticato
  • secondo me non sono tutti uguali, almeno a "sinistra" c'e' gente come cortiana e non solo, gente che e' capace di pensare, e non e' poco, a destra non ce n'e'.
    Per far disinteressare delle questioni politiche le menti migliori non c'e' miglior cosa che trasformare la politica in una cosa stupida. Forse, lo deduco dai fatti, fuori dall'italia, la politica puo' ancora essere una cosa seria e tesa al miglior risultato e civilta'.
    non+autenticato

  • - Scritto da: pikappa
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > > > governo, quando dalle chiacchiere
    > terzomondiste
    > > e
    > > > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > > > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    > >
    > > Ecco il fascio di turno ......
    > che purtroppo ha ragione, non voglio immischiarmi
    > in questioni politiche, ma alcune perle sul
    > diritto d'autore le ha fatte anche la sinistra al
    > governo, e una volta al governo non credo
    > manterrà mai le sue promesse, esattamente al pari
    > del governo Berlusconi, sono tutti uguali

    Si sono tutti uguali, infatti mai l'(i)talia è stata nella merda come adesso che ci sono i fasci di FORCA ITALIA al governo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > > governo, quando dalle chiacchiere terzomondiste
    > e
    > > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    >
    > Ecco il fascio di turno ......

    Purtroppo, se si eccettua Cortiana, la sinistra italiana mi da la stessa sicurezza di Scajola. Sono altamente incompetenti in materia e completamente asserviti alle lobbies esattamente come gli altri.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Vedremo cosa farete quando e se tornerete al
    > > > governo, quando dalle chiacchiere
    > terzomondiste
    > > e
    > > > pacifiste si tratterà di scontrarsi coi poteri
    > > > forti di Telecom, SIAE e compagnia bella....
    > >
    > > Ecco il fascio di turno ......
    >
    > Purtroppo, se si eccettua Cortiana, la sinistra
    > italiana mi da la stessa sicurezza di Scajola.
    > Sono altamente incompetenti in materia e
    > completamente asserviti alle lobbies esattamente
    > come gli altri.

    Si si, anche la sinistra possiede la Medusa, giornali, e tutta la tv italiana proprio come la destra, eh già, non c'è alcuna differenza. Si vede proprio da certi commenti che gli italiani se non prendono qualche bella manganellata dietro i reni, non riescono a capire. Basta avere la pancia piena eh?

    Sono tutti uguali, certo, specie quando le stronzate le fa berluska...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Manica di personaggi a dir poco inquietanti.
    > Un bigotto cattolico
    > Un fascista di vecchio pelo
    > Un delinquente che ha fatto picchiare gente ( GE )
    > Un contenitore di parole ( e basta ...)
    >
    > Gran bella gente davvero.....

    Lascia che facciano le loro brave porcate per l'ultima volta.
    La gente ha i testicoli pieni di false promesse, di multe da 3000 euro per aver comprato una maglietta dai cinesi e dai marocchini, di non riuscire ad arrivare alla fine del mese mentre ai miliardari non si fanno pagare le tasse di successione.

    Alla faccia di tutti i buffoni che ancora sostengono questa destra da strapazzo, compresi tutti quei ragazzini su questo forum che dicono "son tutti uguali" (certo ed io sono la Streisand), l'anno prossimo i fasci se ne vanno tutti all'opposizione perchè questa nazione, che già di per se faceva schifo, in galera vorrebbe vederci stupratori ed assassine di bambini, e non adolescenti che scaricano qualche canzoncina per fare i fighi con la fidanzatina.
    E adesso denunciatemi, vorrà dire che assumerò un famoso avvocato/fascio col nome di una ridente città siciliana, tanto quello farebbe assolvere pure Jack lo Squartatore.
    non+autenticato
  • "in sala i ministri Bottiglione"

    haha bello quest'errore
    non+autenticato
  • bottiglione perseguita il popolo della rete come i romani perseguitarono i cristiani sotto gli imperatori e li davano in pasto alle bestie feroci, così il popolo della rete viene dato in pasto alla gogna nazionale dei giornalisti senza pietà cristiana. Invece di utilizzare metodi più civili i venditori di canzonette scatenano le forze dell'ordine contro ragazzini, mamme, bambini vecchi, pensionati, e praticamente tutti i rappresentanti della popolazione.
    La musica diventerà veicolo di dolore e dispiacere e sarà diffusa attraverso l'etere come un virus mortale.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > bottiglione perseguita il popolo della rete come
    > i romani perseguitarono i cristiani sotto gli
    > imperatori e li davano in pasto alle bestie
    > feroci, così il popolo della rete viene dato in
    > pasto alla gogna nazionale dei giornalisti senza
    > pietà cristiana. Invece di utilizzare metodi più
    > civili i venditori di canzonette scatenano le
    > forze dell'ordine contro ragazzini, mamme,
    > bambini vecchi, pensionati, e praticamente tutti
    > i rappresentanti della popolazione.
    > La musica diventerà veicolo di dolore e
    > dispiacere e sarà diffusa attraverso l'etere come
    > un virus mortale.

    Addirittura?

    ps: redazione l'errore nell'articolo sta ancora lì
    non+autenticato
  • > ps: redazione l'errore nell'articolo sta ancora lì
    >
    Sicuro che non sia un errore voluto ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ps: redazione l'errore nell'articolo sta ancora
    > lì
    > >
    > Sicuro che non sia un errore voluto ?

    Sarà stato fatto inconsciamente.
    non+autenticato
  • Oooops!
    Corretto, grazie.

    Ciao