Microsoft Update è on-line

Dopo una lunga fase di testing è ora disponibile per gli utenti dei software Microsoft il nuovo servizio di aggiornamento erede del vecchio - ma ancora attivo - Windows Update. Nuovi tool anche per il patching

Microsoft Update è on-lineOrlando (USA) - Senza troppo clamore, negli scorsi giorni Microsoft ha messo on-line Microsoft Update, il nuovo centro di raccolta e distribuzione degli aggiornamenti destinato a rimpiazzare il ben noto Windows Update e il meno noto Office Update. Il colosso ha inoltre rilasciato nuove versioni dei suoi tool per la gestione delle patch.

Microsoft Update, già disponibile in lingua italiana, estende gli scopi e le funzionalità di Windows Update fornendo agli utenti un unico centro per l'aggiornamento dei più importanti software di Microsoft: Office, Exchange Server, SQL Server e, naturalmente, Windows. In futuro il big di Redmond conta di estendere la lista delle applicazioni supportate ed includervi buona parte dei suoi prodotti consumer ed enterprise.

Il servizio può essere utilizzato dagli utenti di Windows 2000, XP e Server 2003 e si interfaccia alla funzionalità Aggiornamenti automatici di Windows, che di fatto rappresenta il client di WU alternativo all'accoppiata browser/ActiveX: un client che, come noto, permette di scaricare gli update in modo manuale, automatico e/o programmato.
Microsoft UpdateA differenza della precedente versione di Windows Update, che si appoggiava sulla tecnologia di aggiornamento di quinta generazione (detta v5), Microsoft Update utilizza il nuovo motore v6, che migliora la gestione dei trasferimenti e il resume dei download in caso di interruzione.

Microsoft continuerà a mantenere attivi Windows Update e Office Update ancora per qualche tempo, questo per favorire la transizione verso il nuovo servizio unificato.

Come il suo predecessore, Microsoft Update funziona esclusivamente con Internet Explorer o con un browser che si appoggia sulla tecnologia di quest'ultimo, come ad esempio il nuovo Netscape 8: questo perché il servizio, per controllare gli aggiornamenti già installati e quelli mancanti, utilizza un controllo ActiveX. Se ci si collega al sito con un browser non compatibile, come Firefox o Opera, tutto ciò che si ottiene è il laconico avviso "Per utilizzare Microsoft Update è necessario Internet Explorer 5 o versione successiva". Sarebbe interessante se chi utilizza browser compatibili con IE, come il noto Maxthon, pubblicasse sul forum la propria esperienza con Microsoft Update.

Il debutto di Microsoft Update ha coinciso con il lancio di Software Update Services 2.0 (SUS) e di Windows Update Services (WUS), conosciuti collettivamente come Windows Server Update Services (WSUS). Questo nuovo strumento introduce importanti novità nella gestione delle patch in ambito aziendale, come ad esempio la possibilità di selezionare i tipi di aggiornamento desiderati, i metodi di distribuzione e la gestione dei report; inoltre adotta il protocollo di trasferimento "intelligente" BITS 2.0, che oltre ad ottimizzare la banda migliora il download e la distribuzione delle patch su specifiche macchine o gruppi di computer.

Microsoft conta di rilasciare le versioni aggiornate dei tool di patching Microsoft Baseline Security Analyzer 2.0 e SMS Inventory Tool durante l'estate.
TAG: microsoft
321 Commenti alla Notizia Microsoft Update è on-line
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 26 discussioni)