FSF Directory, 4.000 software liberi

Tanti sono i programmi catalogati dalla Free Software Foundation

Boston (USA) - La Free Software Directory, una libreria di software con licenza GNU xGPL mantenuta dalla Free Software Foundation (FSF), ha appena superato i 4.000 software catalogati. Un anno fa questo stesso elenco contava poco più di 3.100 programmi.

La FSF, che di recente ha ulteriormente migliorato la struttura del proprio catalogo, afferma che la FS Directory rappresenta, da sola, il 40% del traffico totale generato dal proprio sito web.
15 Commenti alla Notizia FSF Directory, 4.000 software liberi
Ordina
  • http://reactos.com/wiki/index.php/Untested_%28open...

    Contributi volontari, testers e quant'altro cercansi !!!

    Marco Radossevich
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > http://reactos.com/wiki/index.php/Untested_%28open
    >
    > Contributi volontari, testers e quant'altro
    > cercansi !!!
    >
    > Marco Radossevich

    a laurà
    non+autenticato
  • Bookmarkato al posto di SourceForge!
    Fan WindowsFan LinuxFan Apple (per gli altri ero troppo giovane "dentro" e pensavo solo a giocarci...)
    non+autenticato
  • oramai il software open source è un po' come gli accendini cinesi, viene valutato a peso... 3 mila, 4 mila, 50 milioni...

    tutta fuffa in beta e progetti sterili abbandonati da anni... almeno fino a quando non si fanno avanti le grinfie di certi colossi informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)

    almeno gli accendini cinesi risultano utili a qualcosa...Imbarazzato
    non+autenticato
  • > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)

    Che bella l'ignoranza, si possono dire tutte le cazzate illogiche che si vogliono senza problemi.
    non+autenticato
  • infatti... lo hai dimostrato col tuo post totalmente privo di contenuti costruttivi!

  • - Scritto da: Hotge
    > infatti... lo hai dimostrato col tuo post
    > totalmente privo di contenuti costruttivi!

    invece i tuoi sono la dimostrazione di come si cresce male nell'ignoranza.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > oramai il software open source è un po' come gli
    > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > mila, 4 mila, 50 milioni...
    >
    > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    >
    > almeno gli accendini cinesi risultano utili a
    > qualcosa...Imbarazzato

    si.
    tu li usi per accendere le suole dei mocassini e fumartele.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > oramai il software open source è un po' come gli
    > > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > > mila, 4 mila, 50 milioni...
    > >
    > > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    > >
    > > almeno gli accendini cinesi risultano utili a
    > > qualcosa...Imbarazzato
    >
    > si.
    > tu li usi per accendere le suole dei mocassini e
    > fumartele.

    Se pensi sia un TROLL non rispondergli.
    Se pensi NON sia un TROLL rispondigli ridicolizzandolo sul lato tecnico.
    Se pensi ANCHE TU di essere un TROLL vai avanti così.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > oramai il software open source è un po' come gli
    > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > mila, 4 mila, 50 milioni...
    >
    > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    >
    > almeno gli accendini cinesi risultano utili a
    > qualcosa...Imbarazzato

    O credi a me, che da qualche millennio contro quest'osso duro mi vo rompendo i denti. Dalla culla alla bara, uomo non v'ha che a digerir riesca il vecchio indigestissimo fermento del suo destino in terra. Credi a un demonio. L'universo è fatto soltanto per un Dio. Dio se ne sta dentro una luce eterna. Nella tenebra ha immerso i pari miei. E in quanto a voi, sol vi conviene il susseguirsi alterno dei giorni e delle notti.
    Johanne Wolfgang Goethe: "Faust"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > oramai il software open source è un po' come gli
    > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > mila, 4 mila, 50 milioni...
    >
    > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    >
    > almeno gli accendini cinesi risultano utili a
    > qualcosa...Imbarazzato

    l'invidia è proprio una brutta bestia...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > oramai il software open source è un po' come gli
    > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > mila, 4 mila, 50 milioni...
    >
    > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    >
    > almeno gli accendini cinesi risultano utili a
    > qualcosa...Imbarazzato

    maddddai! eppure lo dovresti sapere che gli accendini cinesi non sono buoni neanche per squagliare il fumo!
    non+autenticato
  • Bimbolo... una precisazione piccolina.. piccolina..
    Il "fumo" NON si squaglia.... la paraffina si "squaglia"..
    Il "fumo" si "sdrusa".. si "fa' giu'"..
    Ma se si squaglia ti hanno venduto un pacco.. e' paraffina.. nn la fumare e' cattiva e fa' male!!!

    Kissess [Wanda]]
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > oramai il software open source è un po' come gli
    > accendini cinesi, viene valutato a peso... 3
    > mila, 4 mila, 50 milioni...
    >
    > tutta fuffa in beta e progetti sterili
    > abbandonati da anni... almeno fino a quando non
    > si fanno avanti le grinfie di certi colossi
    > informatici (ibm, google, nokia, hp, ecc...)
    >

    Se dici così sei veramente un incompetente o comunque poco aggiornato nei confronti dell'informatica attuale. Ci sono moltissimi programmi gestiti da sviluppatori indipententi o società no-profit che sono free e funzionano meglio delle controparti closed, uno per tutti, a casaccio, è subversion.

    Puoi essere pro o contro una certa cosa, ma non essere aggiornato significa la morte nel lavoro da informatici. Poi non dare la colpa al software libero quando resterai un fanalino di coda.