Virtual Server rinascerà in Longhorn

Entro pochi anni Microsoft Virtual Server non sarà più stand-alone ma sarà integrato in Longhorn. Per far girare altre versioni di Windows e altri sistemi operativi

Roma - Virtual Server morirà per risorgere in Windows. Il gigante del software ha infatti intenzione di prendere la tecnologia alla base del software di virtualizzazione acquistato nel 2003 da Connectix e integrarla in una futura versione di Longhorn, prossimo successore di Windows XP e Windows Server 2003.

La tecnologia a cui sta lavorando Microsoft, chiamata in gergo hypervisor, verrà introdotta in Longhorn Server in un momento successivo al suo lancio sul mercato: farà infatti probabilmente parte del primo service pack o della Release 2 (R2) del sistema operativo, rispettivamente previsti per il 2008 e il 2009.

"Quasi tutto, se non tutto, quello che può fare oggi Virtual Server verrà incluso in Longhorn", ha detto Bob Muglia, senior vice president di Microsoft, in un'intervista a ComputerWorld. "Diverrà di fatto una funzionalità del sistema operativo".
Quando questo avverrà, Microsoft cesserà di vendere Virtual Server come un prodotto separato: alcuni analisti sostengono che alla base di questa decisione vi sia la scarsa presa sul mercato di questo software, che se la deve vedere con il più noto e sofisticato VMware e con il pacchetto open source Xen. Quest'ultimo, in particolare, sta riscuotendo un buon successo nel settore di Linux, e si è già guadagnato l'appoggio di colossi come IBM, AMD e Novell.

L'ultimo aggiornamento a Virtual Server 2005 arriverà verso la fine di quest'anno sotto forma di service pack: questo dovrebbe includere il supporto ad alcuni sistemi operativi guest differenti da Windows (come Linux e Solaris), ai processori x86 a 64 bit e dual-core, alle tecnologie di virtualizzazione hardware di Intel (Virtualization Technology) e di AMD (Pacifica), e al clustering iSCSI.

Hypervisor erediterà queste caratteristiche e permetterà agli utenti di Longhorn di far girare sullo stesso server differenti versioni di Windows e altri sistemi operativi. Attualmente non è tuttavia chiaro se tali funzionalità, o un loro sottoinsieme, verranno implementate anche nella versione desktop di Longhorn.

"Gartner vede l'integrazione della tecnologia di virtualizzazione all'interno del sistema operativo come un passo naturale nell'evoluzione della piattaforma x86", ha affermato Thomas Bittman, vice president del settore Research e analista di Gartner. "Grazie a questa integrazione, crescerà l'utilizzo di piattaforme di virtualizzazione da parte delle aziende, che punteranno a sfruttare al meglio questa tecnologia per migliorare l'efficacia e la flessibilità degli ambienti hardware esistenti, rendendo ancora più importante l'aspetto della gestione dell'infrastruttura IT".

Lo scorso aprile Ballmer ha anche annunciato l'integrazione tra il software di management Microsoft Operations Manager (MOM) 2005 e Virtual Server 2005 e l'intenzione della propria azienda di offrire ai partner licenze royalty-free per il formato d'immagine Virtual Hard Disk (VHD).
TAG: microsoft
81 Commenti alla Notizia Virtual Server rinascerà in Longhorn
Ordina
  • ... lo si deve regalare, cosi' da far morire la concorrenza (wmware). Quando la concorrenza sara' morta, il longhorn piazzera' le sue specifiche (che potranno arrivare fino all'hw) e il cerchio si chiudera'...

    Storia vecchia...

    La microzozz spara a zero su WMware xche' lo deve eliminare... altrimenti potrebbe in futuro prendere posizione e questo non se lo possono permettere...

    Di questi tempi e' di moda far morire gli avversari piuttosto che assorbirli (principalmente xche' e' meno costoso)...
  • Che cosa non va di vmware secondo loro ?
    Non mi dire perche' si paga magari..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che cosa non va di vmware secondo loro ?
    > Non mi dire perche' si paga magari..

    Esatto! si paga ma non a loro!A bocca aperta

    Se c'e' qualcosa da incassare lo vogliono incassare loro!
    non+autenticato
  • Io utilizzo ancora la versione Pre-Microsoft e funziona benissimo.
    La nuova versione mi ha dato problemi di compatibilità con Linux ( non si installa ) ....
    Per non parlare dei casini di SP2 ....
    non+autenticato
  • Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono 3000 modi facilissimi e comodissimi per installare il software. Hai i sorgenti con cui puoi modificarlo a tuo piacimento.
    Windows gli fa un baffo, altro che virtual server, non fatemi ridere per favore!

    Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è linux?

    Linux è più bello e lava più bianco!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > server, non fatemi ridere per favore!
    >
    > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > linux?
    >
    > Linux è più bello e lava più bianco!

    Che palle... mi viene voglia di togliere Linux e rimettere Windows fra un po'
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > > server, non fatemi ridere per favore!
    > >
    > > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > > linux?
    > >
    > > Linux è più bello e lava più bianco!
    >
    > Che palle... mi viene voglia di togliere Linux e
    > rimettere Windows fra un po'

    Accomodati!A bocca aperta
    non+autenticato
  • si..poche storie..yeah..yeah..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux è più bello e lava più bianco!
    ROFLA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > server, non fatemi ridere per favore!
    >
    > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > linux?
    >
    > Linux è più bello e lava più bianco!

    solo che non serve a niente
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > > server, non fatemi ridere per favore!
    > >
    > > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > > linux?
    > >
    > > Linux è più bello e lava più bianco!
    >
    > solo che non serve a niente


    Invece noto che Windows serve per fare commenti idioti sui forum...
    non+autenticato

  • > solo che non serve a niente

    C'è gente che ci lavora ogni giorno con Linux... E guadagna pure bene. Sempre meglio dei cacciavitari e/o pseudoprogrammatori sparagestionaliVB di cui è piena zeppa l'Italia...

    Vabè, peccato per loro... Dovranno cambiare mestiere...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > solo che non serve a niente
    >
    > C'è gente che ci lavora ogni giorno con Linux...

    infatti!
    però c'è anche molta più gente che lavora ogni giorno su o.s. ms e dovrai riconoscore pure questo!

    > E guadagna pure bene. Sempre meglio dei
    > cacciavitari e/o pseudoprogrammatori
    > sparagestionaliVB

    o anche dei cut© da codice oss

    di cui è piena zeppa
    > l'Italia...
    >
    > Vabè, peccato per loro... Dovranno cambiare
    > mestiere...

    e a te che frega meglio se gli smanettoni (che siano smanettoni su vb o su oss, che usino linux o windows) tornano a fare gli smanettoni e lasciano l'informatica a persone competenti...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > server, non fatemi ridere per favore!
    >
    > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > linux?
    >
    > Linux è più bello e lava più bianco!

    Rassegnatevi, siete quattro gatti ed il motivo è anche questa mentalità
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Linux costa meno, è più facile, ha tutto, è
    > > stabile sicuro, si aggiorna facilmente, ci sono
    > > 3000 modi facilissimi e comodissimi per
    > > installare il software. Hai i sorgenti con cui
    > > puoi modificarlo a tuo piacimento.
    > > Windows gli fa un baffo, altro che virtual
    > > server, non fatemi ridere per favore!
    > >
    > > Ma come si fa a usare ancora windows quando c'è
    > > linux?
    > >
    > > Linux è più bello e lava più bianco!
    >
    > Rassegnatevi, siete quattro gatti ed il motivo è
    > anche questa mentalità

    Si... si .. infatti la quota di server apache (quasi 70%) e' quasi uguale a quella di IIS...
    taci minoritario!A bocca aperta
    non+autenticato
  • Esiste gia una tecnologia open di virtualizzazione
    (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto soggetto
    a licenza, ma per il resto (bsd,linux) è estremamente
    efficente. Usiamo sw aperto e siamo a posto. Solo i
    cinesi, gli indiani e i brasiliani sono capaci di farlo ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Esiste gia una tecnologia open di virtualizzazione
    > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > soggetto
    > a licenza, ma per il resto (bsd,linux) è
    > estremamente
    > efficente. Usiamo sw aperto e siamo a posto.
    > Solo i
    > cinesi, gli indiani e i brasiliani sono capaci di
    > farlo ?

    Una domanda, Xen e' capace di far girare Win98?
    Se si come funzionano le porte seriali e parallele?
    Ha i suoi driver o usa quelli del SO?

    Grazie per le eventuali risposte.
    non+autenticato
  • >Xen e' capace di far girare Win98?
    Sei pazzo ? Xen lo devi usare per far girare
    roba seria. Hai presente, chessò, 10 server
    con IP/nomi diversi su una sola macchina, in modo
    che se uno per sfiga ha problemi gli altri continuano
    a non perdere un colpo su macchine virtuali diverse (su linux/unix/bsd/XP_quando si potra avere la versione che è già pronta ma non si puo diffondere per problemi di licenze a cui voi tutti siete così affezionati che pur di averle fuddate il p2p 24 su 24 rendendo la rete lenta come nel 1989)?

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >Xen e' capace di far girare Win98?
    > Sei pazzo ? Xen lo devi usare per far girare
    > roba seria. Hai presente, chessò, 10 server
    > con IP/nomi diversi su una sola macchina, in modo
    > che se uno per sfiga ha problemi gli altri
    > continuano
    > a non perdere un colpo su macchine virtuali
    > diverse (su linux/unix/bsd/XP_quando si potra
    > avere la versione che è già pronta ma non si puo
    > diffondere per problemi di licenze a cui voi
    > tutti siete così affezionati che pur di averle
    > fuddate il p2p 24 su 24 rendendo la rete lenta
    > come nel 1989)?
    >

    Quindi mi dice che Xen non e' in grado di far girare Windows (non so se si e' capito, ma la domanda era seria e non polemica)?

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > >Xen e' capace di far girare Win98?
    > > Sei pazzo ? Xen lo devi usare per far girare
    > > roba seria. Hai presente, chessò, 10 server
    > > con IP/nomi diversi su una sola macchina, in
    > modo
    > > che se uno per sfiga ha problemi gli altri
    > > continuano
    > > a non perdere un colpo su macchine virtuali
    > > diverse (su linux/unix/bsd/XP_quando si potra
    > > avere la versione che è già pronta ma non si puo
    > > diffondere per problemi di licenze a cui voi
    > > tutti siete così affezionati che pur di averle
    > > fuddate il p2p 24 su 24 rendendo la rete lenta
    > > come nel 1989)?
    > >
    >
    > Quindi mi dice che Xen non e' in grado di far
    > girare Windows (non so se si e' capito, ma la
    > domanda era seria e non polemica)?
    >
    > Ciao

    No, per problemi di copyright sul codice (xen richiede modifiche al sistema virtualizzato per poter girare)

  • - Scritto da: Anonimo
    > Esiste gia una tecnologia open di virtualizzazione
    > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > soggetto
    > a licenza,

    Guarda che qualsiasi OS che necessita di licenza non distingue tra HW fisico e virtuale. Anzi, da ottobre dell'anno scorso la singola licenza di XP Pro prevede la possibilità di installarne una seconda copia virtuale.
    Informarsi prima di fuffare...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Esiste gia una tecnologia open di
    > virtualizzazione
    > > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    > > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > > soggetto
    > > a licenza,
    >
    > Guarda che qualsiasi OS che necessita di licenza
    > non distingue tra HW fisico e virtuale. Anzi, da
    > ottobre dell'anno scorso la singola licenza di XP
    > Pro prevede la possibilità di installarne una
    > seconda copia virtuale.
    > Informarsi prima di fuffare...

    il problema di XEN è che ha necessità di modificare alcune parti del so per far girare il tutto correttamente, infatti non fa emulazione, ma permette accesso diretto, quindi deve coordinare le varie operazioni tra i sistemi operativi e per poterlo fare al meglio sono necessarie alcune patch, facilmente installabili.

    Il problema di Windows è che non essendo con codice aperto non è possibile modificarlo per farlo lavorare correttamente con XEN

    Premetto che comunque queste modifiche sono di portata ridotta dato che interessano le parti del kernel che permettono accesso diretto all'hardware ... un po come co-linuxSorride (Serve a far girare linux su windows ^^)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Esiste gia una tecnologia open di
    > virtualizzazione
    > > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    > > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > > soggetto
    > > a licenza,
    >
    > Guarda che qualsiasi OS che necessita di licenza
    > non distingue tra HW fisico e virtuale. Anzi, da
    > ottobre dell'anno scorso la singola licenza di XP
    > Pro prevede la possibilità di installarne una
    > seconda copia virtuale.
    > Informarsi prima di fuffare...
    Perchè non ti informi te invece di sparare stupidate?
    Xen non è una semplice macchina virtuale come può essere vmware o virtualPC, richiede delle modifiche al sistema operativo virtualizzato, per dialogare con l'host anzichè direttamente con l'hw, e questo per windows non è stato possibile, perchè MS non lo permette (so che cmq era stato fatto girare, esiste una versione di windows xen compatibile, ovviamente non redistribuibile dal gruppo di lavoro di xen)

  • - Scritto da: pikappa
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Esiste gia una tecnologia open di
    > > virtualizzazione
    > > > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11: non
    > > > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > > > soggetto
    > > > a licenza,
    > >
    > > Guarda che qualsiasi OS che necessita di licenza
    > > non distingue tra HW fisico e virtuale. Anzi, da
    > > ottobre dell'anno scorso la singola licenza di
    > XP
    > > Pro prevede la possibilità di installarne una
    > > seconda copia virtuale.
    > > Informarsi prima di fuffare...
    > Perchè non ti informi te invece di sparare
    > stupidate?
    > Xen non è una semplice macchina virtuale come può
    > essere vmware o virtualPC, richiede delle
    > modifiche al sistema operativo virtualizzato, per
    > dialogare con l'host anzichè direttamente con
    > l'hw, e questo per windows non è stato possibile,
    > perchè MS non lo permette (so che cmq era stato
    > fatto girare, esiste una versione di windows xen
    > compatibile, ovviamente non redistribuibile dal
    > gruppo di lavoro di xen)


    Se leggi in altro, (è difficile lo so, ma puoi farcela) il discorso è "non si virtualizza causa licenza").
    Il post non è tecnico. E dal punto di vista licenza è un cazzata. Stop.
    Poi, se interessa, esistono estensioni MMX in Photoshop ma, come la tua fuffata, non c'entra molto...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: pikappa
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Esiste gia una tecnologia open di
    > > > virtualizzazione
    > > > > (xen) su linux a partire da kernel 2.6.11:
    > non
    > > > > è virtualizzabile ufficialmente XP in quanto
    > > > > soggetto
    > > > > a licenza,
    > > >
    > > > Guarda che qualsiasi OS che necessita di
    > licenza
    > > > non distingue tra HW fisico e virtuale. Anzi,
    > da
    > > > ottobre dell'anno scorso la singola licenza di
    > > XP
    > > > Pro prevede la possibilità di installarne una
    > > > seconda copia virtuale.
    > > > Informarsi prima di fuffare...
    > > Perchè non ti informi te invece di sparare
    > > stupidate?
    > > Xen non è una semplice macchina virtuale come
    > può
    > > essere vmware o virtualPC, richiede delle
    > > modifiche al sistema operativo virtualizzato,
    > per
    > > dialogare con l'host anzichè direttamente con
    > > l'hw, e questo per windows non è stato
    > possibile,
    > > perchè MS non lo permette (so che cmq era stato
    > > fatto girare, esiste una versione di windows xen
    > > compatibile, ovviamente non redistribuibile dal
    > > gruppo di lavoro di xen)
    >
    >
    > Se leggi in altro, (è difficile lo so, ma puoi
    > farcela) il discorso è "non si virtualizza causa
    > licenza").
    > Il post non è tecnico. E dal punto di vista
    > licenza è un cazzata. Stop.
    Licenza intesa come rilascio di questo componente, dato che contiene codice M$, non licenza d'uso, se poi non riesci, o non vuoi capire, beh problema tuo
    > Poi, se interessa, esistono estensioni MMX in
    > Photoshop ma, come la tua fuffata, non c'entra
    > molto...
    E cosa centrano con questo discorso?
  • aggiungo:

    http://developers.slashdot.org/developers/03/10/02...

    "The Windows XP port is nearly finished. It's running user space applications and is generally in pretty good shape thanks to some hard work by the team over the summer. Of course, there are issues with releasing this code to others. We should be able to release the source and binaries to anyone that has signed the Microsoft academic
    source license, which these days has very reasonable terms. We are in discussions with Microsoft about the possibility of being able to make binary releases to a larger user community. Obviously, there are issues with product activation in this environment which need to be
    thought through."

    poi diventato nella faq:
    http://wiki.xensource.com/xenwiki/XenFaq#head-fcb8...
    1.4. Does Xen support Microsoft Windows?

    Unfortunately we do not currently support Windows; the paravirtualized approach we use to get such high performance has not been usable directly for Windows to date. However recently announced hardware support from Intel and AMD will allow us to transparently support Windows XP & 2003 Server in the near future. We are working on this and intend to have support available by the time the new processors are available.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 10/06/2005 13.18.21
  • Ho riacceso dopo tre anni il mio
    acer 486sx 25mhz con win3.1, word 2 e ie 3:
    ebbene, è più veloce del sempron
    2400+ comprato un sei mesi fa, e
    se non fosse per il browser obsoleto,
    senza supporto java e plug vari,
    preferirei usarlo al suo posto in quanto
    molto piu efficente.
    Certo, non è all'altezza di un amiga
    68* a 25mhz, ma sempre meglio di
    un qualunque pentium 3 1000.
    Invito gli utenti ms a reinstallare windows
    3.1.1 per avere un sistema veloce e stabile,
    che ha le stesse caratteristiche di quelli attuali
    pur richiedendo hw 100 volte meno tartufescamente
    gonfiato per scoccare soldi alla gente
    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho riacceso dopo tre anni il mio
    > acer 486sx 25mhz con win3.1, word 2 e ie 3:
    > ebbene, è più veloce del sempron
    > 2400+ comprato un sei mesi fa, e

    Certo che anche tu che compri un Sempron... A bocca aperta sicuramente l'hardware di corredo sarà in linea.

    Se vuoi ho un Pentium 166MHz ancora funzionante da vendere... Occhiolino
    non+autenticato
  • Certo che prendere un Sempron... brrr!

    Comunque ho un paio di Pentium ancora funzionanti da vendere se qualcuno fosse interessato. Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Certo che prendere un Sempron... brrr!
    >
    > Comunque ho un paio di Pentium ancora funzionanti
    > da vendere se qualcuno fosse interessato. Occhiolino

    Direi che il Sempron batte, e di parecchio, i Celeron.
    Stessa fascia di mercato, ma molto meglio .....
    non+autenticato
  • forse è ilcaso allora che ti fai un corso per imparare a installare una macchina, io uso un p4 da 2500 e i sistemi mi vanno da dio, uso virtual Pc (visto che vmware ha la brutta cosa di avere dischi massimo da 4 giga) e ho altri 7 sistemi operativi che faccio girare senza problemi, ho il pc accesso 15/17 ore al giorno e non si pianta mai (uso un Windows xp Professional). Il problema non è che sistema operativo usi (linux, Windows) l'importante è se sai configurarlo e mantenerlo.
    Se metti un windows e lo gestisci come si deve e non alla carlona non lo bucano, tutti gli attacchi che si reclamano sono perchè i sistemisti non tappano le falle visto che molto spesso le patch escono mesi prima degli attacchi. Stessa cosa vale per Linux se non segui i bollettini di sicurezza te lo bucano subito anche quello. La colpa non è dei sistemi operativi ma dei sistemisti che li gestiscono. Se hai un sistemista del piffero il tuo sistema sarà sempre precario.
    non+autenticato

  • > l'importante è se sai configurarlo e mantenerlo.

    e secondo te configurare e mantenere (sicuro, stabile, etc) un so è uguale sia che si tratti di linux,os x, etc,
    che di win?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho riacceso dopo tre anni il mio
    > acer 486sx 25mhz con win3.1, word 2 e ie 3:
    > ebbene, è più veloce del sempron
    > 2400+ comprato un sei mesi fa, e
    > se non fosse per il browser obsoleto,
    > senza supporto java e plug vari,
    > preferirei usarlo al suo posto in quanto
    > molto piu efficente.
    > Certo, non è all'altezza di un amiga
    > 68* a 25mhz, ma sempre meglio di
    > un qualunque pentium 3 1000.
    > Invito gli utenti ms a reinstallare windows
    > 3.1.1 per avere un sistema veloce e stabile,
    > che ha le stesse caratteristiche di quelli attuali
    > pur richiedendo hw 100 volte meno tartufescamente
    > gonfiato per scoccare soldi alla gente
    > Ciao


    Le solite scempiaggini.
    Un Sempron 2400 con 512 Mb di ram, un buon disco da 160 Gb ( tipo il Samsung ) EIDE e una piastra madre di buon livello ( anche una AsRock tipo la 741 ) funziona da dio e velocissimo.
    E' chiaro che XP o 2000 vanno sapientemente configurati, togliendo i servizi non essenziali ed evitando di cialtronare in pubblico. E limare la configurazione video.
    Prova a mettere un antivirus ( se esiste ) su Win31, a vederci un DVD, a convertire in Xvid o Mp3, a usare Corel Draw o AutoCad, a cercare di attivare i 1280 x 1024 16 M colori o altro.

    Bah, che modi di ragionare assurdi ......

    PS : ho appena finito di sistemare un PIII 900 Mhz di un' amica: con 512 Mb ram + Una scheda video GForce5200 128 Mb è diventato una scheggia .....
    non+autenticato


  • > Prova a mettere un antivirus ( se esiste ) su
    > Win31, a vederci un DVD, a convertire in Xvid o
    > Mp3, a usare Corel Draw o AutoCad, a cercare di
    > attivare i 1280 x 1024 16 M colori o altro.


    Forse lui si riferiva alla velocità del sistema
    ad aprire una finestra per sfogliarti i vari
    documenti oppure ad aprire un file di testo
    o a fare una ricerca..

    certo che su un 486 non ci vedi i divx!
    mi pare assurda la tua risposta invece..
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)