UMTS già pronto e installato in Spagna

La spagnola Airtel Movil lancerà ad agosto i servizi UMTS in 23 città. Nortel Networks annuncia il completamento delle infrastrutture wireless necessarie. Da noi ad agosto partirà, forse, il GPRS

UMTS già pronto e installato in SpagnaMilano - Il sapore dell'iperbanda wireless ultraveloce dell'UMTS si fa più gustoso in queste ore perché nella vicina Spagna partiranno ad agosto i primi servizi Airtel: la partner Nortel Networks ha infatti annunciato il completamento delle installazioni UMTS.

Stando ad una nota, quelle appena installate sono "le prime infrastrutture radio al mondo" basate sullo standard internazionale Third Generation Partnership Project (3GPP) Universal Mobile Telecommunications System (UMTS)".

A quanto pare, Airtel ha già installato stazioni base UMTS a Madrid, Barcellona, Valencia e Siviglia e prevede di lanciare i primi servizi commerciali di terza generazione a partire da agosto del 2001 in 23 città, con l'obiettivo di raggiungere almeno il 25 per cento della popolazione spagnola. Nortel Networks è stata scelta da Airtel lo scorso settembre quale fornitore principale per la fase iniziale del proprio network UMTS. Il valore dell'accordo è stimato intorno a 100 milioni di dollari in 12 mesi.
Stando alla nota, le installazioni mettono insieme "soluzioni ottiche, wireless
e IP per consentire agli operatori di fornire un accesso veloce e affidabile ai servizi Internet a banda larga senza vincoli di spazio o tempo". Queste infrastrutture sono richieste a Nortel Networks anche dai britannici BT Cellnet e One2One, dalla tedesca T-Mobile e da altre aziende europee e americane.

In Italia le cose sembrano andare in modo decisamente meno veloce. Da noi si continuano ad accumulare i ritardi nel lancio dei servizi GPRS (Global Packet Radio System), peraltro annunciati da tutti i maggiori operatori. Proprio ieri TIM ha confermato che i primi servizi GPRS dell'azienda saranno offerti a partire dalla seconda metà del 2001.
8 Commenti alla Notizia UMTS già pronto e installato in Spagna
Ordina
  • Credetemi, lavoro nel settore, mancano terminali affidabili (ovvero i telefoni), anche la rete gprs omnitel e' finita ma non ci sono telefoni che vi funzionino sopra decentemente... Nokia leader mondiale si sta concentrando su Umts ma non ha ancora tirato fuori nulla e per il gprs si e' affidata a ditte esterne... galliche Sorride
    non+autenticato
  • Giusto Robin! non dimentichiamoci poi che mancano anche altre cose da decidere: che servizi farci? ma soprattutto, perchè sacrificare banda "vocale" (cioè i canali standard, dove c'è il vero business) per mandare dati per oroscopi ed altre scemenze? avete presente WAP?!?


    - Scritto da: Robin Hood
    > Credetemi, lavoro nel settore, mancano
    > terminali affidabili (ovvero i telefoni),
    > anche la rete gprs omnitel e' finita ma non
    > ci sono telefoni che vi funzionino sopra
    > decentemente... Nokia leader mondiale si sta
    > concentrando su Umts ma non ha ancora tirato
    > fuori nulla e per il gprs si e' affidata a
    > ditte esterne... galliche Sorride
    non+autenticato
  • Ma perche' lo "Zingaro" e-o "Puscher" non si mettono a lavorare seriamente , visto anche il triste stato della rete normale????

    - Scritto da: Robin Hood
    > Credetemi, lavoro nel settore, mancano
    > terminali affidabili (ovvero i telefoni),
    > anche la rete gprs omnitel e' finita ma non
    > ci sono telefoni che vi funzionino sopra
    > decentemente... Nokia leader mondiale si sta
    > concentrando su Umts ma non ha ancora tirato
    > fuori nulla e per il gprs si e' affidata a
    > ditte esterne... galliche Sorride
    non+autenticato
  • Probabilmente stiamo scherzando...
    Da noi il GPRS non e' partito non perche' mancano le infrastrutture, ma perche' mancano i TELEFONINI compatibili!!! E questi non mancano solo in Italia!

    Figuriamoci quindi per l'UMTS!!!
    Addirittura i produttori di cellulari prevedono la diffusione dei suddetti telefoni non prima della fine del 2002... e in Spagna che ci fanno con la rete UMTS???

    E' tutta pubblicita'... fidatevi... ormai non solo in Italia, si fanno cose inutili solo per riempirsi la bocca (e i fax spediti alle agenzie stampa...) di belle parole!

    http://cellforum.made.net
    non+autenticato
  • > Da noi il GPRS non e' partito non perche'
    > mancano le infrastrutture, ma perche'
    > mancano i TELEFONINI compatibili!!! E questi
    > non mancano solo in Italia!
    >
    > Figuriamoci quindi per l'UMTS!!!
    > Addirittura i produttori di cellulari
    > prevedono la diffusione dei suddetti
    > telefoni non prima della fine del 2002... e
    > in Spagna che ci fanno con la rete UMTS???

    Io ho sentito un più ottimistico "Giugno 2002" anche se le infrastrutture saranno pronte alla fine di quest'anno. Il GPRS avrà problemi grossissimi, più ancora di adesso, a svilupparsi. Per un problema di economia di scala le aziende produrranno molti cellu Umts che costeranno sempre meno, ma temo che questo non capiterà con il GPRS che non farà in tempo ad attaccare.
    non+autenticato
  • E' veroche siamo indietro, ma questa e' colpa della gestione arraffona del governo, ma e' anche vero che se parte prima in spagna almeno potremo sapere che significa prima di spendere milioni per essere utenti umts.
    l'unica cosa che non ho capito e' a questo punto che ci facciamo con il gprs?
    non+autenticato
  • Che almeno ci fa vedere dove stiamo noi.
    non+autenticato
  • Spero che nessuno sia così fesso da comprare un GPRS e regalare un anno di più di bella vita ai dirigenti delle aziende interessate:

    elicottero
    villa con piscina
    tecnologia
    massaggiatrice
    viaggi a go-go

    mentre voi impazzite con un telefonino che è bello solo per chi lo produce...

    Fate vobis,
    io nel frattime me ne vò.
    a frappè (anche doppio)
    non+autenticato