C'è musica per TRE

Accordo a tutto campo con Eutelia: chi si bea di trasmissioni televisive e musicali sul telefonino ora ne avrà di più

Roma - Sembra proprio che TRE voglia assumere il ruolo di "asso pigliatutto" per il target giovane e soprattutto nel panorama della musica ascoltata e persino vista sul microdisplay dei telefonini. Dopo la partnership con Live8, l'operatore UMTS annuncia ai suoi clienti la possibilità di vedere l'edizione 2005 del Festivalbar sul videofonino (l'anno scorso era visibile sui terminali UMTS Vodafone).

Chi non volesse o non potesse perdere gli appuntamenti della kermesse musicale estiva, potrà accedervi attraverso il Mobile Portal di TRE, e selezionare l'icona Festivalbar.
Le canzoni dei partecipanti sono presenti (e scaricabili) in versione "truetones", a fianco di sfondi, videosuonerie e videoclip. Inoltre c'è l'albo d'oro, con le canzoni che hanno vinto le edizioni precedenti, e l'area dedicata al backstage, con interviste e video speciali definiti "esclusivi", ovvero non visibili in tivvù. Contenuti analoghi sono presenti nel già citato sito della manifestazione, incluso nel portale Leonardo di Eutelia, partner della trasmissione.

Inoltre, nell'area Superlinko di TRE si trova una novità: le suonerie esclusivamente realizzate dall'operatore Eutelia, con le battute più caratteristiche di "Marco Ranzani da Cantù", il popolare personaggio brianzolo portato alla ribalta di Zelig Circus dal DJ Albertino. "DJ Albertino ha creato un personaggio molto forte - racconta Gian Luca Giacomini, responsabile contenuti mobile di Eutelia - ormai le sue battute sono diventate uno slang tra i giovani, e H3G le ha anche riprese nello spot televisivo. La nostra mission è di captare questi trend del mercato della musica e del cabaret e di trasformarli in contenuti per il mobile. Le nostre suonerie riprendono brani musicali, jingle, battute storiche di film e personaggi".
TAG: tre