Infineon DDR3 pronte per il 2006

Malgrado il mercato non si sia ancora sbilanciato nei confronti delle memorie DDR2, Infineon ha già programmato il lancio delle DDR3, accreditate di una velocità di trasferimento di 1.067 Mbps

Monaco (Germania) - Infineon Technologies, specializzata nello sviluppo e realizzazione di memorie, ha annunciato la prossima fornitura delle prime unità DDR3 (Double Data Rate 3). Certamente, almeno all'inizio, si tratterà di prototipi che però potranno entrare nella fase produttiva in volumi nel 2006, quando saranno disponibili piattaforme hardware compatibili.

Le nuove DDR3 Infineon, secondo i dati di laboratorio forniti dal produttore, sembrano essere in grado di raggiungere una velocità di trasferimento dati di 1.067 Mbps, equivalenti al trasferimento di 40 tracce audio MP3 in un secondo. La piattaforma utilizzata lascia intendere che si tratti di un notevole salto tecnologico che potrebbe rivoluzionare il settore server, desktop e notebook, grazie anche alla notevole efficienza energetica.

L'obiettivo dell'azienda tedesca è quello di incrementare ulteriormente le prestazioni velocistiche raggiungendo i 1.600 Mbps, raddoppiando di fatto il transfer rate massimo delle attuali memorie DDR2. Rispetto a queste ultime, inoltre, è stato fatto un notevole passo avanti per il contenimento dei consumi e delle temperature operative, riducendo il voltaggio a 1,5 volt.
Il segmento memorie, secondo iSuppli, assisterà al definitivo sorpasso delle DDR3 nei confronti delle DDR2 solo nel 2008, quando la share di mercato raggiungerà il 55%.

I primi modelli pre-serie realizzati da Infineon, in collaborazione con Nanya Technology Cooperation, saranno disponibili dalla seconda metà del 2006.

D.d.
TAG: memorie