HP abbraccia Turion 64

Entro settembre saranno disponibili almeno tre linee di computer portatili con il nuovo processore AMD. Si accende la sfida con il Pentium M

Palo Alto (USA) - HP ha deciso di aggiornare la sua linea notebook con le nuove serie Pavilion ze2000, Compaq Presario M2000 e Compaq Presario V2000 dotate di processore AMD Turion 64. Il lancio sul mercato dovrebbe avvenire entro il prossimo settembre, giusto in tempo per l'inizio del nuovo anno scolastico.

La soluzione a 64 bit firmata AMD dovrebbe arginare il crescente successo dei prodotti con processore Intel Penium M, accreditato da un buon numero di testate specializzate di migliori prestazioni e una maggiore efficienza energetica.

Secondo Stephen Baker, analista senior presso la NPD Techworld, la crescita del segmento notebook sarà in costante aumento per tutto il 2005. Non è un caso che HP voglia investire su più architetture hardware, rendendo disponibili almeno tre linee AMD sulle complessive nove. "In questo momento il prezzo medio di un buon portatile è compreso fra i 600 e i 1.200 dollari, è inevitabile che la competizione con i desktop sia più che aperta", ha aggiunto Baker.
I nuovi prodotti dotati di processore Turion 64 si posizioneranno proprio in quella fascia di mercato, probabilmente ridimensionando le vendite dei vecchi modelli con processore Sempron. La differenza di prezzo, ad esempio per un Compaq Presario M2000Z, sarà di soli 75 dollari.

D.d.
TAG: portatili