Enel.it ai blocchi di partenza

Annunciata da tempo è partita la nuova società del gruppo elettrico che conta di investire moltissimo nell'Information Technology

Roma - Arriva con una dote di 400 miliardi di lire di investimenti per il 2000 la nuova società dell'ENEL, Enel.it. Stando all'annuncio delle scorse ore il gruppo elettrico conta di diventare un grande player dell'Information Technology in Europa diventando "una multiutility leader" e offrendo "servizi via rete ai suoi 29 milioni di utenti", stando a quanto riportato dal Financial Times.

La mossa di Enel è attesa da tempo e ha tutte le premesse per dare uno "scossone" al settore. Enel.it può infatti contare su più di mille dipendenti che presto diventeranno 1.500, su otto sedi italiane e su 600 miliardi di fatturato. Per il 2000 l'obiettivo di utile è a quota 60 miliardi di lire.