Samsung fa fare la ruota al suo SGH-D550

Tra le varie chicche, la possibilità di ruotare il display ed utilizzare una tastiera ben più comoda per scrivere messaggini e note

Roma - Samsung, in occasione del CommunicAsia 2005, ha presentato alcuni protagonisti della sua nuova gamma di prodotti.

Fra questi spicca l'SGH-D550, un singolare smartphone triband GPRS. L'apparecchio si presenta infatti come un normale telefono cellulare "bivalve" con dimensioni di 95 x 48 x 23 mm (pesa 119 grammi) ma può essere utilizzato anche con il display ruotato di 180 gradi. Un dettaglio, forse, ma permette di sfruttare al meglio la tastiera estesa di tipo QWERTY (con cui è più facile scrivere SMS/MMS, soprattutto con dita particolarmente affusolate), trasformandolo in un micro-notebook.

Il nuovo dispositivo SamsungE' dotato di doppio display (esterno OLED monocromatico, interno TFT a 262mila colori da 176x200 pixel), due piccoli altoparlanti, supporto java. Dal punto di vista della connettività, supporto USB e Bluetooth e e-mail "push" Blackberry Transport 2.0.
La fotocamera digitale da 1,3 megapixel, le suonerie polifoniche a 64 toni, il player MP3/AAC e una memoria di 80 MB, ampliabile con schede TransFlash completano l'elenco delle caratteristiche.

DB