Dell, sognando Mac OS X

Il boss di Dell non maschera il proprio interesse verso il sistema operativo di Apple, specie ora che questo girerà sui processori x86 di Intel. Il progetto? Offire Mac OS X come alternativa a Windows

Roma - "Se Apple decidesse di aprire Mac OS agli altri (produttori di hardware, ndr.), saremmo ben felici di offrirlo ai nostri clienti". Sono queste le parole con cui Michael Dell, fondatore e chairman dell'omonimo colosso dei PC, ha di recente palesato il desiderio di poter vendere Mac OS X insieme ai propri personal computer. Non sembra un caso, del resto, che la dichiarazione di Dell arrivi a ridosso dell'annunciata strategia di Apple di migrare la propria piattaforma Mac verso i processori x86 di Intel.

Le simpatie del boss di Dell verso il sistema operativo di Apple non sono per altro un segreto: il sogno del celebre industriale, infatti, sembra quello di poter offrire Mac OS X come un'alternativa desktop a Windows.

Anche se Dell propone già da tempo modelli di computer desktop con Linux preinstallato, Michael Dell si è sempre mostrato molto scettico sulla possibilità che Linux possa divenire, sul mercato consumer, una valida alternativa a Windows. Al contrario, ritiene che il lavoro svolto da Apple per celare la complessità di Unix renda Mac OS X il vero rivale desktop di Windows.
Almeno per il momento, però, quello di Dell rimane un desiderio irrealizzabile. Nonostante il suo ingresso nel mondo x86, Apple ha infatti detto chiaro e tondo che Mac OS X continuerà a girare solo ed esclusivamente sulle proprie macchine.
TAG: apple
143 Commenti alla Notizia Dell, sognando Mac OS X
Ordina
  • Uso i PC da oltre 15 anni ho finalmente deciso: come molti, mi voglio comprare un Macintosh da affiancare al mio laptop (dell) e al mio desktop (clone)..

    Tiger mi ha proprio convinto e in questi giorni mi sto guardando in giro decidendo che modello di apple comprare (probabilmente un mini, su cui montero' mouse e tastiera esistenti. Per il monitor, usero' un 15" che ho in casa).

    Sono stufo di patch, service pack e aggiornamenti continui.. E sono stufo di virus e worm.

    Sono stufo di trojan e attacchi di ogni tipo (il mio ZoneAlarm mi indica 44 attacchi giudicati "seri" in due mesi di uso della ADSL)

    Io compro un Apple.. da affiancare a miei IBM compatibili.. voglio proprio vedere quanti virus e attachi avro'.. (per la compatibilita' coi PC, poi installero' Virtual PC)

    non+autenticato
  • Estratto da questo sito:

    http://members.chello.be/cr26864/DELL_and_MS.html

    Sono ormai 7 anni che Micro$oft ricatta Dell
    e le impedisce di vendere sistemi operativi alternativi ai suoi sulle sue linee di prodotto.
    Lo vende su poche macchine e solo alle aziende.

    Non rimborsa il sistema operativo a chi lo ha ricevuto preinstallato e non ne accetta le condizioni dell'EULA nonostante l'azienda ne abbia l'obbligo legale.
    Dell preferisce pagare di tasca propria il corriere che viene a riprendersi il computer che rischiare che si diffondano notizie di rimborsi che farebbero arrivare da Micro$oft azioni di rappresaglia sotto forma di aumenti del costo OEM delle licenze Winpuff.

    Ora Dell dice di sognare MacOSX, si lo sogna davvero, soprattutto di liberarsi dalla condizione di ricattabilità. Ma all'inizio Winschif e MacOSX dovranno essere contemporaneamente in listino, e lì già vedo Micro$oft aumentare i costi delle licenze OEM.

    Linux non poteva garantire un completo abbandono di Winzozz da parte dell'utenza, e quindi Dell si sarebbe trovata con un 5% di macchine Linux e un 95% di macchine con Windoze pagato a prezzi altissimi che di conseguenza si sarebbe ripercosso sul costo del PC con wincess all'utente finale e in svantaggio sulle offerte in gare pubbliche e ad enti e aziende.
    E quindi Dell non ci ha mai investito tanto.

    Ora MacOSX sembra più appetibile peccato che per Dell la posibilità di rivenderlo sulle proprie macchine resti un sogno irrealizzabile. Non credo che Apple rifarà lo sbagglio di vendere le licenze di produzione di cloni Mac.

    -------------
    Subject: Re: downgrade for PC without OS

    Dear xxx,

    Unfortunately Dell is not strong enough to impose conditions on Microsoft.
    The opposite is more likely to be true.
    ************************************************

    Hence Dell is bound to deliver an OS with each PC sold. At the moment Dell Europe cannot/does not want to preinstall Linux on PCs as a standard offer (which is possible for 2 types of Workstations with limited configurations only : see www.dell.be Workstation 410 and 610), so a downgrade
    is not possible. Some time ago a downgrade was permitted as a special favor, which had required quite some lobbying inside Dell. Now our policy has become less flexible and this is no longer possible.

    I do like to negotiate with xxx and some IT-responsables at K.U.Leuven to offer the installation of Linux as a Dell Plus procedure. For this we need to settle on a few limited PC configurations and on a minimum amount of PCs (50 to
    100 per 3 to 6 months).

    I already sent this information to other K.U.Leuven - Linux users.

    I hope this clears up our case.

    Yours sincerely
    -------------------

    __
    Mr. Mechano
  • Non ci vedo nulla di scandaloso. Mettiamola così, Dell, grazie al fatto che non rimborsa le licenze ha ottenuto un forte sconto da Microsoft.
    Il PC lo puoi comprare anche da altri.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non ci vedo nulla di scandaloso. Mettiamola così,
    > Dell, grazie al fatto che non rimborsa le licenze
    > ha ottenuto un forte sconto da Microsoft.
    > Il PC lo puoi comprare anche da altri.

    Mettiamola così: quello che hai descritto in pratica si chiama abuso di posizione dominante. E, quando provato, viene pesantemente sanzionato. Se tu non ci vedi nulla di scandaloso allora vuol dire che forse ti manca qualche nozione base...
    non+autenticato
  • Ma non pensate anche voi che Apple e Microsoft, che si corteggiano spesso (office per mac, itunes e quicktime per win) possano in un futuro non tanto lontano unirsi per lanciare un solo sistema operativo, riunendo i pregi di entrambi?
    non+autenticato
  • ummm.... quali sono i vantaggi di windows?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non pensate anche voi che Apple e Microsoft,
    > che si corteggiano spesso (office per mac, itunes
    > e quicktime per win) possano in un futuro non
    > tanto lontano unirsi per lanciare un solo sistema
    > operativo, riunendo i pregi di entrambi?

    NO!

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Ma non pensate anche voi che Apple e Microsoft,
    > che si corteggiano spesso (office per mac, itunes
    > e quicktime per win) possano in un futuro non
    > tanto lontano unirsi per lanciare un solo sistema
    > operativo, riunendo i pregi di entrambi?

    O i difetti di entrambi?

    :D

    No, non penso.
    FDG
    10946

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma non pensate anche voi che Apple e Microsoft,
    > che si corteggiano spesso (office per mac, itunes
    > e quicktime per win) possano in un futuro non
    > tanto lontano unirsi per lanciare un solo sistema
    > operativo, riunendo i pregi di entrambi?

    e per dar vita al monopolio definitvo ? no grazie...
    PS.: per altro me ne sbatto della GUI di OSX, preferisco le tecnologie di longhorn, anche se implementate in un secondo tempo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ma non pensate anche voi che Apple e Microsoft,
    > > che si corteggiano spesso (office per mac,
    > itunes
    > > e quicktime per win) possano in un futuro non
    > > tanto lontano unirsi per lanciare un solo
    > sistema
    > > operativo, riunendo i pregi di entrambi?
    >
    > e per dar vita al monopolio definitvo ? no
    > grazie...

    > PS.: per altro me ne sbatto della GUI di OSX,
    > preferisco le tecnologie di longhorn, anche se
    > implementate in un secondo tempo.
    quando non si conosce ciò di cui si parla...escono i soliti luoghi comuni.
    certo meglio le tecnologie di cornolungo....ammesso che vedano la luce un giorno...forse chissà
    non+autenticato
  • Ora il discorso è uno,semplice,semplice se mac osx potesse girare tranquillamente su tutti pc, e lo facesse meglio di windows, credo che la apple non attenderebbe un secondo per rinunciare all'hardware... evidentemente se in tutti questi anni non lo ha fatto è perchè il sistema di bill gates,con tutti i limiti difetti,bug che ha, è l'unicos i sistema che funziona anche su macchine accrocchiate in qualche modo....

    non+autenticato

  • > evidentemente se in tutti questi
    > anni non lo ha fatto è perchè il sistema di bill
    > gates,con tutti i limiti difetti,bug che ha, è
    > l'unicos i sistema che funziona anche su macchine
    > accrocchiate in qualche modo....
    >

    Ecco appunto. Funziona?
    Sai ci sono differenti punti di vista sul "funzionamento" di una macchina.
    Se per te funziona vuol dire che si accende e consuma corrente, allora ok.
    Se per "funziona" intendiamo dire che il software installato svolge il suo compito senza rompere troppo,
    allora non ci siamo.
    Rob
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > evidentemente se in tutti questi
    > > anni non lo ha fatto è perchè il sistema di bill
    > > gates,con tutti i limiti difetti,bug che ha, è
    > > l'unicos i sistema che funziona anche su
    > macchine
    > > accrocchiate in qualche modo....
    > >
    >
    > Ecco appunto. Funziona?
    > Sai ci sono differenti punti di vista sul
    > "funzionamento" di una macchina.
    > Se per te funziona vuol dire che si accende e
    > consuma corrente, allora ok.
    > Se per "funziona" intendiamo dire che il software
    > installato svolge il suo compito senza rompere
    > troppo,
    > allora non ci siamo.
    > Rob



    senza poi contare che le imprese non migrano da un OS all'altro per sfizio...e soprattutto se il sw non è bell'e pronto
    non+autenticato
  • non capisco che vantaggio avrebbe Dell a dover produrre due linee diverse di computer una con OSX e una per win/linux e compagnia bella, perche' questo sarebbe l'unica possibilita' permessa da Apple per poter mettere OXS su un computer Dell.
    Si ritroverebbe poi a fare concorrenza diretta ad Apple e ci sarebbereo due contendenti per lo stesso piccolo mercato di nicchia di macuser.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > non capisco che vantaggio avrebbe Dell a dover
    > produrre due linee diverse di computer una con
    > OSX e una per win/linux e compagnia bella,
    > perche' questo sarebbe l'unica possibilita'
    > permessa da Apple per poter mettere OXS su un
    > computer Dell.

    se mi spieghi quale sarebbe l'insormontabile problema di Dell (se non il semaforo rosso di apple) nel produrre una linea di pc che permetta di installare osx win e linux...come sarà possibile sui mac futuri.
    se hai richiesta...

    > Si ritroverebbe poi a fare concorrenza diretta
    > ad Apple e ci sarebbereo due contendenti per lo
    > stesso piccolo mercato di nicchia di macuser.
    già ora Delle e apple sono concorrenti, ma diverse solo x l'architettura....i prezzi sono pure simili....per cui.

    "lo stesso piccolo mercato di nicchia macuser"

    La solita frase senza senso....da essa si capisce come tu non comprenda la portata del passaggio di un apple a cpu intel.

    pazienza.
    non+autenticato

  • -
    >
    > se mi spieghi quale sarebbe l'insormontabile
    > problema di Dell (se non il semaforo rosso di
    > apple)

    proprio il semaforo rosso di Apple


    nel produrre una linea di pc che permetta
    > di installare osx win e linux...come sarà
    > possibile sui mac futuri.
    questo e' ancora da vedere.

    >
    > La solita frase senza senso....da essa si capisce
    > come tu non comprenda la portata del passaggio di
    > un apple a cpu intel.

    sei tu che non capisci, non ci saranno PC su cui installare OSX, ci saranno solo dei mac con un processore INTEL ma poteva anche essere MIPS, Alpha, o altro che non cambiava nulla.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > -
    > >
    > > se mi spieghi quale sarebbe l'insormontabile
    > > problema di Dell (se non il semaforo rosso di
    > > apple)
    >
    > proprio il semaforo rosso di Apple
    >
    >

    non vedo il problema sollevato all'inizio allora

    > nel produrre una linea di pc che permetta
    > > di installare osx win e linux...come sarà
    > > possibile sui mac futuri.
    > questo e' ancora da vedere.
    >

    questo è già assodato.
    linux già ci gira...X idem, post keynote hanno dichiarato che non ostacolano l'ev. installazione di windows ma non la supportano...per cui...


    > >
    > > La solita frase senza senso....da essa si
    > capisce
    > > come tu non comprenda la portata del passaggio
    > di
    > > un apple a cpu intel.
    >
    > sei tu che non capisci, non ci saranno PC su cui
    > installare OSX, ci saranno solo dei mac con un
    > processore INTEL ma poteva anche essere MIPS,
    > Alpha, o altro che non cambiava nulla.

    ok io non capisco e allora non vedremo mai un PC di altra marca far girare os x.

    citandoti: "questo e' ancora da vedere"

    cito Schiller anche se Apple ha detto che nonlascerà che X giri su altri pc che qeulli apple: "Apple Senior Vice President Phil Schiller addressed the issue of running Windows on Macs, saying there are no plans to sell or support Windows on an Intel-based Mac. "That doesn't preclude someone from running it on a Mac. They probably will," he said. "We won't do anything to preclude that.""

    per cui staremo a vedere....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > "We won't do anything to preclude that.""
    >
    > per cui staremo a vedere....


    beh. . gia adesso chi ha apple puo' farci girare sopra windows, con programmi come "virtual PC".


    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > non capisco che vantaggio avrebbe Dell a dover
    > produrre due linee diverse di computer una con
    > OSX e una per win/linux e compagnia bella,
    > perche' questo sarebbe l'unica possibilita'
    > permessa da Apple per poter mettere OXS su un
    > computer Dell.

    Avere uno spauracchio da agitare nel caso in cui serva strappare condizioni migliori a Microsoft.
    FDG
    10946
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)