50 GFlops con un normale PC

Clearspeed ha promesso la commercializzazione del suo nuovo processore CSX600, integrato su scheda PCI-E, entro la fine del 2005. Ogni PC potrà diventare un (quasi) supercomputer

San Jose (USA) - Dopo tante presentazioni Clearspeed ha dichiarato che entro la fine dell'anno inizierà la commercializzazione della sua nuova scheda PCI-Express dotata di processore integrato CSX600. Questa soluzione dovrebbe permettere ad un normale PC, con sistema a 32 bit o 64 bit, di raggiungere performance di calcolo di 50 GFlops, circa 50 miliardi di operazioni in virgola mobile al secondo.

Secondo Clearspeed un PC dotato di questo genere di scheda sarebbe in grado di competere tranquillamente con le più potenti workstation, però ad un prezzo di listino decisamente inferiore - sebbene questo non sia stato ancora comunicato.

Potenzialmente ogni unità CSX600 potrebbe essere integrata in ogni scheda PCI-E disponibile, aumentando così le potenzialità di calcolo.
D.d.