Switch Giga Ethernet Longshine

Il colore rosso contraddistingue la nuova linea di switch Gigabit Ethernet della tedesca Longshine

Amburgo (Germania) - Longshine Technologie Europe sta rinnovando le sue soluzioni di switching 10/100/1000 Mbs contraddistinguendole con nuovi chassis color rosso.

Grazie a questa scelta "estetica", Longshine ha intrapreso una classificazione a "colori" della propria produzione di switch che oltre a richiamare l'immagine dell'azienda di Amburgo, permette una facile distinzione delle apparecchiature a tecnologia Giga Ethernet da quelle Ethernet e Fast Ethernet colorate con il classico nero.

La nuova linea Red Metal Case Gigabit Longshine 10/100/1000 Mbps è costituita da apparecchiature con chassis in metallo sia nelle versione desk sia in quelle rack 10,5" e 19". Tutte le apparecchiature supportano autonegoziazione della velocità di trasmissione e il cross-over automatico MDI/MDI-X su tutte le porte per collegamenti in cascata senza l'utilizzo di cavi cross o porte UP-Link dedicate. Il produttore afferma che l' architettura Store-and-Forward, per il filtraggio frammenti ed errori CRC, garantisce una bassa latenza dei dati ed elimina tutti gli errori presenti nella rete; inoltre, lavorando in modo full-duplex, trasmissione e ricezione dei frame avvengono simultaneamente, senza causare collisioni e raddoppiando effettivamente la banda passante

Adatti sia per essere utilizzati nell'ambito di piccoli gruppi di lavoro sia per segmentare grosse reti, i nuovi switch forniscono diversi livelli di management e di controllo via porta console RS-232, per management di rete superficiale, QoS-TOS (quality of service ) e Web, Telnet, SNMP per management remoti. I modelli top sono dotati di 2 porte stack dedicate, basate su connettore RJ45, che consentono di collegare fino ad 8 apparecchiature e di estenderne il bus di management proprietario fino a 800 metri e consentirne il management di stacking. L'espansione della rete viene garantita da moduli opzionali Slide-in Fast Ethernet e Giga Ethernet sia in rame sia in fibra e a breve sarà disponibile una muova versione con moduli opzionali ottici GBIC.