Access point 802.11a/g targato Allied Telesyn

L'access point wireless Cirrus 7400 di Allied Telesyn offre alle aziende compatibilità con entrambi gli standard Wi-Fi a 54 Mbit/s e supporto alle virtual LAN

Milano - Allied Telesyn ha lanciato Cirrus 7400, un nuovo access point wireless dedicato al mercato enterprise. Il dispositivo supporta entrambi gli standard Wi-Fi ad alta velocità, 802.11a e g, ed è accompagnato da avanzati strumenti di gestione.

Un unico Cirrus 7400 può apparire come multipli access point virtuali grazie alla combinazione di funzionalità come Basic Service Set Identifiers (BSSID), Virtual LAN (VLAN) multiple e Quality of Service (QoS). Ogni access point virtuale può essere assegnato a diversi network, ciascuno con un proprio livello di sicurezza, per una gestione semplice di diversi gruppi di lavoro e di diverse applicazioni con consumo variabile di banda: voce, dati e ogni altra applicazione, nelle grandi aziende come nei campus distribuiti.

Le funzionalità di gestione integrate consentono agli amministratori di configurare e aggiornare le diverse unità di Cirrus 7400 da una sola interfaccia.
L'access point è compatibile con i più recenti standard di sicurezza (802.11i, WPA/WPA2, 802.11e draft, RADIUS, Autenticathion, Authorisation and Accounting, ecc.), inoltre supporta Power-over-Ethernet (PoE) per l'alimentazione direttamente attraverso la LAN.

Cirrus 7400 è già disponibile nella versione radio 802.11g al prezzo di 295 euro: questa versione comprende l'upgrade alla configurazione con doppia capacità 802.11a/g che sarà disponibile nel terzo trimestre 2005.