Hyundai sfida l'iMac G5

L'azienda giapponese ha introdotto alcuni nuovi modelli di LCDPC all-in-one con schermo da 17 e 19 pollici

Roma - Hyundai ImageQuest Italy ha presentato la nuova serie di LCDPC all-in-one YNium da 17" e 19", basati sui Pentium 4 con socket LGA775 e sul chipset Intel 915G con grafica integrata. È anche possibile scegliere il chip grafico ATI M-24 con 128 MB DDR.

I PC della serie YNium adottano il design all-in-one degli iMac G5 di Apple, integrando tutti i componenti del PC all'interno del monitor LCD. Soluzione ottimale per guadagnare spazio sulla scrivania, i nuovi LCDPC Hyundai sono caratterizzati da un rivestimento in alluminio e dalla combinazione di colore tra il silver della struttura e le rifiniture in nero.

La serie YNium è disponibile nelle versioni da 17" e 19", idonei sia per il gioco che per guardare i film in DVD. In più le nuove macchine includono una scheda di rete wireless 802.11g da 54 Mbit integrata. La versione a 19" vanta inoltre un sistema di regolazione dello schermo, lift stand, che permette di regolarlo in altezza e ruotarlo lateralmente sul proprio asse.
La struttura all-in-one integra un masterizzatore DVD+/-RW Dual 8x, un lettore di memory card 6in1, 6 porte USB 2.0, una porta FireWire, un alloggiamento PCMCIA per card bus, un connettore VGA per schermo esterno, due interfacce Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbit e un modem 56K. E' possibile aggiungere al nuovo Ynium anche un sintonizzatore TV interno.

I nuovi Hyundai YNium saranno disponibili nel mese di luglio a partire da 1.399 euro per il modello da 17" e 1.599 euro per la versione da 19". Entrambi sono accompagnati da una garanzia di due anni on-site.
TAG: desktop
1 Commenti alla Notizia Hyundai sfida l'iMac G5
Ordina