HP mp2220, un proiettore digitale portatile

L'azienda statunitense propone una nuova soluzione business per i professionisti in movimento. Le dimensioni sono molto ridotte

Milano - HP ha iniziato a commercializzare un nuovo proiettore digitale dalle spiccate qualità mobili. Il modello mp2220, infatti, pesa poco più di un 1 kg e permette un montaggio in circa 15 secondi. Le dimensioni sono paragonabili a un piccolo foglio di carta formato lettera. La cavetteria è stata alleggerita nei materiali; inoltre viene fornito con una sottile custodia protettiva, che ne permette il trasporto con una sola mano e lo stivamento in un qualsiasi zaino, borsa o cartella

Con un semplice tocco, gli utenti possono rapidamente passare alla modalità presentazione o alla modalità video per una migliore ottimizzazione dell'immagine. Il proiettore, infatti, seleziona automaticamente l'impostazione più adatta per dati, grafica o video. Grazie ad un pannello di controllo testuale, un layout logico e la presenza di tasti diversificati per forma e dimensione, l'utilizzo del proiettore digitale mp2220 sembrerebbe piuttosto semplice ed intuitivo.

Il proiettore è fornito di uno zoom integrato da 1.15:1 che permette di regolare con rapidità le immagini in base alle diverse dimensioni dello schermo. Con 1400 ANSI (max) lumen, e l'alto livello di contrasto (2000:1) e una risoluzione XGA nativa (1024 x 768), mp2220 è in grado di disporre di una qualità grafica finale paragonabile ai prodotti di dimensioni più grandi. La tecnologia alla base del dispositivo è la DLPTM.
La gestione del colore avviene tramite una rotella a 5 segmenti, diversamente dagli standard tradizionali a 4 segmenti. In questo modo, ogni colore dovrebbe risultare più brillante. Per quanto riguarda la connettività, il proiettore dispone di porte: VGA, S-video, video-composito e audio.

D.d.