Pantech PG-6100, in arte cameraphone

Sembra a tutti gli effetti una piccola macchinetta digitale ma si può aprire: al suo interno tastiera e altre cosucce che ricordano un telefono mobile

Roma - I progettisti di Pantech, innovativo produttore coreano che segue spesso vie alternative a quelle dei propri competitor, hanno forgiato un nuovo apparecchio chiamato PG-6100, definendolo un device "completamente convergente".

L'aspetto compatto (80 x 47 x 24,9 mm) simile a quello di una piccola fotocamera lo rende a tutti gli effetti un camera-phone, peraltro di buona qualità: è dotato di un sensore CMOS da 2 Megapixel, cui si aggiungono il display interno da 1,9 pollici (a 260 mila colori) e quello esterno da 1,1 pollici con tecnologia Oled.

Il nuovo PantechCon un peso inferiore ai 100 grammi, il PG-6100 offre un player MP3, memo vocale, il supporto a Wap 2.0 e Java, la connettività wireless (Bluetooth e IrDA) e una serie completa di funzionalità per il supporto avanzato della messaggistica avanzata.
Al momento, non sono state rese note informazioni aggiuntive circa la commercializzazione di questo apparecchio, che si prevede sarà lanciato a breve sul mercato coreano.

DB
TAG: