DVD Jon mette mano a Google Video

Il celebre hacker norvegese ha creato una patch per Google Video che elimina una restrizione nella riproduzione dei video via Internet. Lavoro più facile per Johansen questa volta, anche grazie al codice aperto

Roma - A meno di 24 ore dal rilascio di Google Video, l'hacker ribelle Jon Lech Johansen, alias DVD Jon, ha messo mano al codice del neonato player per eliminare una restrizione che costringe gli utenti a riprodurre solo i video ospitati sui server di Google.

Questa volta il papà di DeCSS non ha dovuto faticare troppo per "craccare" il programma: per Johansen si è trattato semplicemente di prendere il codice pubblico di Google Video, basato sul player open source VideoLAN, e "commentare" (disattivandone la funzionalità) una decina di righe.

La patch realizzata da DVD Jon, scaricabile da qui, fa sì che gli utenti del plug-in di Google possano riprodurre nel proprio browser non solo i video contenuti sul server video.google.com, ma anche quelli inglobati nelle pagine web di qualsiasi altro sito.
Il "bypass" funziona solo su Windows e in presenza del MS.NET Framework, ma chi mastica un po' di programmazione può applicare le modifiche direttamente ai sorgenti di Google Video e ricompilarli.
TAG: google
24 Commenti alla Notizia DVD Jon mette mano a Google Video
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)