Sun entra nel mercato dei laptop

I creatori di Java realizzano un portatile con CPU UltraSparc a 64bit e sistema operativo Solaris. E' il primo del suo genere per la società dei microsistemi

Roma - Chi vuole mettere in valigia un pezzettino del sistema operativo Solaris da usare tutti i giorni per il lavoro? Sun spera siano in molti e per questo ha presentato il suo Ultra 3 Mobile Workstation: un prodotto pensato per agenzie governative e programmatori già avvezzi ai prodotti dei creatori di Java. Sun tenta così di ritagliarsi una nicchia nell'agguerrito mercato dei laptop.

Il cuore della nuova macchina è un processore UltraSparc a 64bit - lo stesso equipaggiato sui molti server Sun utilizzati in tutto il mondo. Questo laptop monterà il SO Solaris 10, unito ad una suite di strumenti open source e non: da GNOME 2.0 fino a StarOffice 7. La gamma dei modelli Ultra 3 Mobile offre ampia scelta in quanto alla potenza di calcolo: si parte da CPU a 550MHz fino a 1.28 GHz di frequenza, abbinate a schermi da 15 o 17 pollici. Una scheda tecnica dettagliata è disponibile sul sito ufficiale.

Il laptop si fregia di buona espandibilità e mobilità, due caratteristiche fondamentali per estendere la vita del prodotto. La quantità di RAM-DDR può essere aumentata fino a raggiungere 2GB ed un dispositivo Wi-Fi 802.11b è di serie su tutti i modelli.
I portavoce di Sun, tornata recentemente alla ribalta per avere aperto il codice di Solaris, dichiarano con fiducia che il nuovo laptop "è del tutto equivalente ad un sistema Sun Blade". "Alcuni nostri amici alla NASA", continua Eric Nielsen, "usano laptop con il nostro sistema operativo ed i loro sistemi possono stare in uptime fino alla morte fisica degli hard disk".

Oro colato? No, perchè i promettenti laptop Sun Microsystems sembrano soffrire di una grande pecca - il prezzo. La comodità di avere una workstation UltraSparc sotto braccio ha un costo di oltre tremila euro. Naturalmente i laptop sono rateizzabili: basta patteggiare un finanziamento direttamente col produttore. Non ci sono molte alternative per avere un sistema Sun nella borsa: l'unica, come viene ricordato dagli utenti della comunità BigAdmin, è tentare l'installazione di Solaris su un laptop x86.

Tommaso Lombardi
TAG: 
67 Commenti alla Notizia Sun entra nel mercato dei laptop
Ordina
  • con Solaris x86 ha poco senso un portatile che non è più potente di un PC
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > con Solaris x86 ha poco senso un portatile che
    > non è più potente di un PC

    Fa trendy. Comunque di laptop con disco scsii non ne vedo molti in giro.
    non+autenticato
  • "Non ci sono molte alternative per avere un sistema Sun nella borsa: l'unica, come viene ricordato dagli utenti della comunità BigAdmin, è tentare l'installazione di Solaris su un laptop x86. "

    ... e questi allora cosa sarebbero ???
    http://www.tadpolecomputer.com/html/products/mobil.../

    e tadpode non è l'unica (certo, i prezzi rispetto ad un notebook x86 sono un'altra cosa). Ad esempio ci sono anche questi http://www.nextcomputing.com/powersparc.htm e se cercate su google ne trovate pure degli altri
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "Non ci sono molte alternative per avere un
    > sistema Sun nella borsa: l'unica, come viene
    > ricordato dagli utenti della comunità BigAdmin, è
    > tentare l'installazione di Solaris su un laptop
    > x86. "

    "non ci sono molte alternative" e' diverso da "non ci sono alternative".

    Te al momento hai dimostrato che ci sono alternative, ma non che siano molte.

  • >
    > "non ci sono molte alternative" e' diverso da
    > "non ci sono alternative".
    >
    > Te al momento hai dimostrato che ci sono
    > alternative, ma non che siano molte.
    >
    ...ma visto che "l'unica alternativa" che viene indicata è installare solaris su x86 direi che Tadpole & C. sono abbastanza per la fascia di mercato che ha.
    (per la cronaca solaris 10 su un Centrino 1.6 con 512 ram non gira malaccioOcchiolino )

    Ciau
    non+autenticato
  • non arrampichiamoci sugli specchi, qui c'è scritto

    > l'unica, come viene
    > ricordato dagli utenti della comunità BigAdmin, è
    > tentare l'installazione di Solaris su un laptop
    > x86.

    A casa mia l'UNICA vuol dire che è la sola, io ho dimostrato che non è la sola, tutt'altro...
    non+autenticato
  • Tu.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "Non ci sono molte alternative per avere un
    > sistema Sun nella borsa: l'unica, come viene
    > ricordato dagli utenti della comunità BigAdmin, è
    > tentare l'installazione di Solaris su un laptop
    > x86. "
    >
    > ... e questi allora cosa sarebbero ???
    > http://www.tadpolecomputer.com/html/products/mobil
    >
    > e tadpode non è l'unica (certo, i prezzi rispetto
    > ad un notebook x86 sono un'altra cosa). Ad
    > esempio ci sono anche questi
    > http://www.nextcomputing.com/powersparc.htm e se
    > cercate su google ne trovate pure degli altri


    ...ma sei andato a vedere sul sito della Sun? il laptop di cui stiamo parlando (la Ultra3) e' un TadPole appunto, tale azienda produce portatili e portabili UltraSPARC da almeno 6/7 anni...dal tempo dello SparcBook per cui non e' una novita' e non puo' essere nemmeno un'alternativa a se stessa. Per quanto riguarda la nextcomputing, quella si e' l'unica alternativa, a meno che non si consideri una Sun Voyager...nella borsa ci sta'.

    Saluti
    non+autenticato
  • sul sito di sun ci sono andato dopo, e li ho scoeprto che se uno è tadpole, l'altro è naturtech
    http://www.naturetech.com.tw/_products/_Meso999.ht...
    insomma, SUN sta rivendendo prodotti di terze parti... sigh, speravo in macchine nuove per fare concorrenza ai costruttori esterni, invece si rivende i prodotti di quest'ultimi rimarchiandoli... almeno potevano cambiare il design (per quanto il naturtech è davvero bello!!!)
    I thinkpad sono riconoscibilissimi a distanza, SUN arebbe dovuto almeno proporli con chassie viola ed un look personalizzato
    non+autenticato
  • http://www.tadpolecomputer.com/html/products/mobil

    ROTFL!!!A bocca aperta:D:D:D

    You run Solaris and Linux, why does your notebook run Windows?

    TAD(pole?:) )
  • Forse (spero) intendevate dire 2.10 ...
  • - Scritto da: garak
    > Forse (spero) intendevate dire 2.10 ...

    Lo spero anch'io! A bocca aperta
  • come dire ke lo devi comprare vero?ke rompicazzo ke siete..
    non+autenticato
  • Comunque c'è ancora il "mitico" CDEOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Comunque c'è ancora il "mitico" CDEOcchiolino

    Piu' leggero di gnome e il suo dovere lo fa' onestamente.

  • - Scritto da: Alessandrox
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Comunque c'è ancora il "mitico" CDEOcchiolino
    >
    > Piu' leggero di gnome e il suo dovere lo fa'
    > onestamente.

    CDE ha sempre il suo fascino "storico", ma alternando l'uso dei due, ogni volta che mi tocca CDE rimpiango sempre gnome Sorride

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > CDE ha sempre il suo fascino "storico", ma
    > alternando l'uso dei due, ogni volta che mi tocca
    > CDE rimpiango sempre gnome Sorride

    Beh insomma... CDE e' piu' spartano pero' non e' malaccio

  • - Scritto da: garak
    > Forse (spero) intendevate dire 2.10 ...

    Sun Java Desktop System (pre-installed), StarOffice 7.0 or GNOME 2.0 Environment (depending on model)

    http://www.sun.com/desktop/workstation/ultra3/spec...

    Se non sbaglio anche Sun Java Desktop System è basato su GNOME 2.0

    bhà...

    Comunque, pe robetta seria, rivolgersi a: http://solaris.kde.org/Sorride
    eg
    116
  • Su Solaris vengono messi solo software MOOOOLTO stabili quindi l'ultima versione è sempre da dimenticare
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Su Solaris vengono messi solo software MOOOOLTO
    > stabili quindi l'ultima versione è sempre da
    > dimenticare

    Minchia, siamo alla 2.10. Non dico di mettere l'ultima, ma almeno qualcosa che non sia di anni fa.
    non+autenticato
  • chi ricorda quello strano gioiellino chiamato SPARCstation Voyager ?   lcd, pcmcia, hd scsi da 2'5'', infrared e cpu microsparc...

    non era forse esattamente un notebook ma insomma...
    poi immagino anche altre case di 'compatibili Sun' (come la Ross) abbiano fatto qualcosa... ma ora mi sfugge..

    Cmq bella prova..Sorride    peccato l'inevitabile costo mostruoso..

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > chi ricorda quello strano gioiellino chiamato
    > SPARCstation Voyager ?   lcd, pcmcia, hd scsi da
    > 2'5'', infrared e cpu microsparc...

    Ah ah ! Io lo ricordo ! Penso ne abbiano venduti meno di 10 in tutto il mondo Sorride

    > Cmq bella prova..Sorride    peccato l'inevitabile
    > costo mostruoso..

    Gia' ! Ad avere 3000 euro "da buttare" lo comprerei subito !

    I miei programmi in java su quella bestiolina devono girare che e' una meraviglia !


  • Specifications
    Processor : 550 MHz or 650 MHz UltraSPARC IIi processor or 1.2 GHz UltraSPARC IIIi processor
    Main Memory : Up to 2 GB DDR RAM, error correction SDRAM
    Internal disk : 80 GB IDE or 73 GB UltraSCSI internal disk storage (depending on model)
    Operating System : Solaris 10 Operating Environment
    Office productivity : Sun Java Desktop System (pre-installed), StarOffice 7.0 or GNOME 2.0 Environment (depending on model)

    Evvai: finalmente dischi scsi su notebook!
    ...povere batterie! A bocca storta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > chi ricorda quello strano gioiellino chiamato
    > SPARCstation Voyager ?   lcd, pcmcia, hd scsi da
    > 2'5'', infrared e cpu microsparc...

    Eh si...un giociellino...sono sempre alla ricerca dell'espansione della RAM...sei anche tu un Voyagerista ?

    >
    > non era forse esattamente un notebook ma
    > insomma...
    > poi immagino anche altre case di 'compatibili
    > Sun' (come la Ross) abbiano fatto qualcosa... ma
    > ora mi sfugge..

    si, sono stati fatti vari portabili...e' uscita anche la Voyager2, la Ross a quanto mi ricordo pero' faceva solo gli HyperSparc per le SS20, non cosa abbia prodotto di altro relativo a Sun.

    >
    > Cmq bella prova..Sorride    peccato l'inevitabile
    > costo mostruoso..
    >

    ciaoSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > chi ricorda quello strano gioiellino chiamato
    > > SPARCstation Voyager ?   lcd, pcmcia, hd scsi da
    > > 2'5'', infrared e cpu microsparc...
    >
    > Eh si...un giociellino...sono sempre alla ricerca
    > dell'espansione della RAM...sei anche tu un
    > Voyagerista ?

    Ciao non sono quello a cui hai risposto, ma magari questo link ti interessa?Con la lingua fuoriPP
    http://www.memoryx.net/sunvoyager.html

    Saludos!
    Max
    non+autenticato
  • Ma i Tadpole ?
    Io ne trovai uno usato su Ebay.. costicchiava però era una figata....
    non+autenticato
  • Roba che se non sei un mega sviluppatore per Solaris non riesci nemmeno a capire a che serve...

  • - Scritto da: s0r4
    > Roba che se non sei un mega sviluppatore per
    > Solaris non riesci nemmeno a capire a che
    > serve...

    Il fatto che tu non lo sia non ne preclude di certo l'utilita'....
    non+autenticato
  • Mica ho detto questo, mi sorprendevo dell'ipersettorialità di questo prodotto

    per alcuni sarà una manna dal cielo, per il resto del mondo un giocattolo costosissimo
  • mica detto scusa, guarda che solaris non e' l'unico S.O. che gi gira sopra

    certo non ci gira windows, ma io vorrei tanto vederci sopra Gentoo (compilando tutto chiaramente) a vedere come viaggiaDeluso:|:|:|:|:|:|:|:|:|:|
    non+autenticato
  • Potrebbero pure fare un portatile con Itanium, ma siamo sempre la, potenza bruta frenata da sottosistema memoria

    una roba del genere serve solo per poter compilare software per Sparc, ma al giorno d'oggi quanti sono quelli che usano sparc?
    Se proprio vuoi spendere decine di migliaia di euro per un server biprocessore prendi un Itanic o un Power...

    poi magari mi sbaglio...Con la lingua fuori


  • > Se proprio vuoi spendere decine di migliaia di
    > euro per un server biprocessore prendi un Itanic
    > o un Power...
    >
    ...e per un server con 72 processori????
    http://www.sun.com/servers/highend/
    non+autenticato
  • ?????
    Vodafone e Tre usano Sun, HP e "qualche" Windows per i sistemi non critici.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ?????
    > Vodafone e Tre usano Sun, HP e "qualche" Windows
    > per i sistemi non critici.....

    ...qualche Intel... per precisione.
    non+autenticato
  • Fortuna che io ci sono stato veramente, nelle server farm di entrambe, altrimenti a sentire voi...
    Il rapporto Wintel/*nix e' di 20 a 1, fate un po' voi...
    Ah si', ma c'e' la questione dei sistemi critici, contano di piu', c'hanno la criticita' piu' grossa...Sorride
    Se ci si affida a soluzioni Wintel con quei numeri e' perche' per certe applicazioni il rapporto prezzo/prestazioni e' decisamente vantaggioso.
    Per tornare on topic, vedremo quanti di questi laptop faranno capolino in giro, allora si' avremo il polso della situazione.
    E mi raccomando, la prossima volta meno bugie, altrimenti si allunga il naso (ma solo quello) e si accorciano le gambe Sorride
  • > Fortuna che io ci sono stato veramente, nelle
    > server farm di entrambe, altrimenti a sentire
    > voi...
    > Il rapporto Wintel/*nix e' di 20 a 1, fate un po'
    > voi...

    Beh, finche' conti i pc sulle scrivanie del call-center ...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Fortuna che io ci sono stato veramente, nelle
    > > server farm di entrambe, altrimenti a sentire
    > > voi...
    > > Il rapporto Wintel/*nix e' di 20 a 1, fate un
    > po'
    > > voi...
    >
    > Beh, finche' conti i pc sulle scrivanie del
    > call-center ...

    Beh, finche' non impari a leggere, caro Anonimo, posso farci poco...

    Allora ripetiamo, per i bambini che non sanno leggere, ma che sanno fare copy-paste: SERVER FARM e' la sala tecnica che contiene tutti i sistemi (elettrico, logistico, climatico, antincendio, controllo e sicurezza) atti a raggruppare massivamente server critici per le aziende.
    Ovviamente chi non c'e' mai stato non sa nemmeno come sono fatte, ma tant'e'... Sorride

    P.S.: se dovessi contare tutti i Wintel sulle scrivanie di VO e H3G, oltre ai server nelle SERVER FARM, il rapporto passa a 200 a 1...