Samsung e Motorola a braccetto

Un'intesa commerciale dai contenuti molto forti è stata stretta tra due dei principali produttori di telefonini nel Mondo. Per combattere Nokia

Roma - L'americana Motorola, secondo produttore mondiale di telefoni cellulari, e la sud-coreana Samsung Electronics, terzo produttore, hanno annunciato di aver stretto un accordo preliminare per la condivisione delle rispettive tecnologie per la telefonia mobile.

Ad annunciare l'intesa trasversale è stata Samsung, che ha però aggiunto di non essere autorizzata a rilasciare dettagli in relazione ai termini dell'accordo, che fa seguito ad un'altra partnership, stipulata lo scorso anno con Sony per la condivisione di brevetti e know how su tecnologie relative a microprocessori e stanard industriali.

Sembra evidente l'intento dell'azienda sud-coreana di erodere clienti al colosso finlandese Nokia: molti analisti sostengono infatti che la partership Motorola-Samsung sia destinata a focalizzarsi sull'impiego di tecnologie innovative e pià avanzate di quelle attualmente impiegate sugli apparecchi in produzione.
Unendo le forze, questo dunque sarebbe il senso dell'intesa, entrambi i produttori potrebbero diventare competitor molto più agguerriti per la leader del settore, la finlandese Nokia.

DB
TAG: