SCO vs Novell, la partita prosegue

Respinta la richiesta di Novell di archiviare la denuncia di SCO. La battaglia legale, destinata a stabilire chi delle due possegga i diritti su UNIX, è dunque destinata ad andare avanti

Salt Lake City (USA) - Anche l'ultimo tentativo di Novell per chiudere la causa intentatale all'inizio del 2004 da SCO Group non è andato a buon fine. Il giudice federale Dale Kimball, della corte distrettuale dello Utah, ha infatti ribadito che la questione relativa ai copyright di UNIX è troppo complessa per essere archiviata con leggerezza.

Come si ricorderà, SCO accusa Novell di aver fatto "rivendicazioni pubbliche false e ingannevoli" dichiarando pubblicamente di possedere i copyright di UNIX System V: SCO ritiene infatti che tali diritti le siano stati ceduti da Novell con un contratto di acquisto, chiamato Asset Purchase Agreement, stipulato nel lontano 1995.

Lo scorso anno Novell aveva chiesto al tribunale di chiudere la causa perché priva di merito: secondo quest'ultima, infatti, fino ad oggi SCO avrebbe mancato di esibire prove scritte in grado di confermare la validità dei suoi reclamati copyright su UNIX.
Nei documenti presentati in tribunale, Novell afferma che "la questione principale è se l'Asset Purchase Agreement costituisca un atto di cessione dei copyright, come richiesto dalla legge". A tal proposito, Novell ribadisce che il vecchio contratto non contempla il trasferimento, nemmeno implicito, dei copyright di UNIX, sostenendo inoltre che l'Amendement n. 2 - quello che, secondo l'interpretazione fornita dalla società di Darl McBride, trasferisce a SCO tutti i diritti e tutti i marchi relativi a UNIX e UnixWare - rappresenta al massimo "una promessa contrattuale di trasferire, sotto certe condizioni, certi diritti che non rientrano nella categoria dei copyright".

L'azienda afferma poi che il secondo motivo per annullare la causa è dato dall'incapacità dell'avversaria di dimostrare che le azioni di Novell abbiano effettivamente interferito con i suoi affari e le abbiano arrecato un danno economico.

Sebbene il giudice Kimball abbia espresso dubbi sulla solidità delle accuse di SCO, nella sua ultima sentenza egli sostiene che per arrivare ad un giudizio finale occorre analizzare con cura tutte le informazioni relative alla cessione degli asset di UNIX e interpretare le clausole - spesso fumose - dei relativi contratti.
TAG: 
22 Commenti alla Notizia SCO vs Novell, la partita prosegue
Ordina
  • Che abbia ragione Novell o Sco questo caso dimostra comunque che Novell, ai tempi, non ha fatto una gran mossa con quel contratto o comunque di non aver fatto le cose nel modo migliore e ora se ne stanno rendendo conto visto che in oltre un anno di processo ancora non sono riusciti a dimostrare di avere ragione...
    Il fatto che nemmeno SCO sia riuscita a dimostrare la sua tesi non e' un' attenuante, Novell ha fatto una bella cappellata.... perche' stabilire in quei contratti delle "clausole fumose" che poi si possono ritorcere contro il concedente.... insomma... e' un' autogol.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 04/07/2005 0.38.09

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Che abbia ragione Novell o Sco questo caso
    > dimostra comunque che Novell, ai tempi, non ha
    > fatto una gran mossa con quel contratto o
    > comunque di non aver fatto le cose nel modo
    > migliore e ora se ne stanno rendendo conto visto
    > che in oltre un anno di processo ancora non sono
    > riusciti a dimostrare di avere ragione...
    > Il fatto che nemmeno SCO sia riuscita a
    > dimostrare la sua tesi non e' un' attenuante,
    > Novell ha fatto una bella cappellata.... perche'
    > stabilire in quei contratti delle "clausole
    > fumose" che poi si possono ritorcere contro il
    > concedente.... insomma... e' un' autogol... e di
    > brutto.

    Per favore smettila di scrivere idiozie!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Che abbia ragione Novell o Sco questo caso
    > > dimostra comunque che Novell, ai tempi, non ha
    > > fatto una gran mossa con quel contratto o
    > > comunque di non aver fatto le cose nel modo
    > > migliore e ora se ne stanno rendendo conto
    > visto
    > > che in oltre un anno di processo ancora non sono
    > > riusciti a dimostrare di avere ragione...
    > > Il fatto che nemmeno SCO sia riuscita a
    > > dimostrare la sua tesi non e' un' attenuante,
    > > Novell ha fatto una bella cappellata....
    > perche'
    > > stabilire in quei contratti delle "clausole
    > > fumose" che poi si possono ritorcere contro il
    > > concedente.... insomma... e' un' autogol... e di
    > > brutto.

    > Per favore smettila di scrivere idiozie!

    Cosa non ti e' chiaro di:
    "nella sua ultima sentenza egli sostiene che per arrivare ad un giudizio finale occorre analizzare con cura tutte le informazioni relative alla cessione degli asset di UNIX e interpretare le clausole - spesso fumose - dei relativi contratti"

    Se gli avvocati che sostengono Novell in questa causa sono gli stessi che hanno redatto quei contratti SCO puo' gia' cominciare a fregarsi le mani.
    Quale sano di mente stabilisce dei contratti che gli si possono ritorcere contro? Se fossero stati chiari e limpidi sarebbero ancora li a discuterne?

    Di un po' sei uno degli avvocati di Novell in odore di licenziamento? Occhio perche' se si rendessero conto del pessimo servizio che gli avete prestato altro che licenziamento.... aspettatevi una richiesta danni.

    Aggiungo:

    "Nei documenti presentati in tribunale, Novell afferma che "la questione principale è se l'Asset Purchase Agreement costituisca un atto di cessione dei copyright, come richiesto dalla legge". "

    Non saperlo con certezza e' un bel problemone.....

    Poi magari avranno anche ragione (speriamo) ma intanto si stanno xxxx in mano.

    Per chi fosse in vena di fraintendimenti...
    non sono dalla parte di SCO ma le difficolta' di Novell sono abbastanza evidenti.



    ==================================
    Modificato dall'autore il 04/07/2005 0.54.13


  • - Scritto da: Alessandrox
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > - Scritto da: Alessandrox
    > > > Che abbia ragione Novell o Sco questo caso
    > > > dimostra comunque che Novell, ai tempi, non ha
    > > > fatto una gran mossa con quel contratto o
    > > > comunque di non aver fatto le cose nel modo
    > > > migliore e ora se ne stanno rendendo conto
    > > visto
    > > > che in oltre un anno di processo ancora non
    > sono
    > > > riusciti a dimostrare di avere ragione...
    > > > Il fatto che nemmeno SCO sia riuscita a
    > > > dimostrare la sua tesi non e' un' attenuante,
    > > > Novell ha fatto una bella cappellata....
    > > perche'
    > > > stabilire in quei contratti delle "clausole
    > > > fumose" che poi si possono ritorcere contro
    > il
    > > > concedente.... insomma... e' un' autogol... e
    > di
    > > > brutto.
    >
    > > Per favore smettila di scrivere idiozie!
    >
    > Cosa non ti e' chiaro di:
    > "nella sua ultima sentenza egli sostiene che per......


    Cosa non ti è chiaro di:
    "Per favore smettila di scrivere idiozie!" ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > - Scritto da: Alessandrox
    > > > > Che abbia ragione Novell o Sco questo caso
    > > > > dimostra comunque che Novell, ai tempi, non
    > ha
    > > > > fatto una gran mossa con quel contratto o
    > > > > comunque di non aver fatto le cose nel modo
    > > > > migliore e ora se ne stanno rendendo conto
    > > > visto
    > > > > che in oltre un anno di processo ancora non
    > > sono
    > > > > riusciti a dimostrare di avere ragione...
    > > > > Il fatto che nemmeno SCO sia riuscita a
    > > > > dimostrare la sua tesi non e' un'
    > attenuante,
    > > > > Novell ha fatto una bella cappellata....
    > > > perche'
    > > > > stabilire in quei contratti delle "clausole
    > > > > fumose" che poi si possono ritorcere contro
    > > il
    > > > > concedente.... insomma... e' un' autogol...
    > e
    > > di
    > > > > brutto.
    > >
    > > > Per favore smettila di scrivere idiozie!
    > >
    > > Cosa non ti e' chiaro di:
    > > "nella sua ultima sentenza egli sostiene che
    > per......
    >
    >
    > Cosa non ti è chiaro di:
    > "Per favore smettila di scrivere idiozie!" ?
    Ma questo qui c'ha dei problemi?

  • forse si crede davide bianchi....Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Per favore smettila di scrivere idiozie!

    Infatti secondo me non bisognerebbe mai postare in un forum, c'è sempre quello che replica con "Per favore smettila di scrivere idiozie!" senza nessuna spiegazione e poi si diverte a vedere le reazioniA bocca aperta
    non+autenticato

  • >
    > Per favore smettila di scrivere idiozie!

    Riecco che arrivano i troll....
  • E i linari che accusono i winari di crackare e rubare software, non si sono accorti che il loro amato Kernel è stato stracopiato?Sorride

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E i linari che accusono i winari di crackare e
    > rubare software, non si sono accorti che il loro
    > amato Kernel è stato stracopiato?Sorride
    >
    Annoiato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E i linari che accusono i winari di crackare e
    > rubare software, non si sono accorti che il loro
    > amato Kernel è stato stracopiato?Sorride
    >

    il kernel di linux nasce già con serie ipoteche di genuinità.
    ti faccio solo un nome poi documentati tu se vuoi: minix.
    e bravo linus vai che sei un grande a predicare molto meno nei fatti purtroppoTriste
    non+autenticato
  • stupita' alla ribalta. provaci te a metter su un sistema operativo da zero ispirandoti a wiwailriccone. poi se ci riesci stai ad ascoltare chi dice che hai copiato. poi vagli a spiegare che i suoi sono discorsi stupidi. poi se fossi foco arderei ...
    non+autenticato
  • eh???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > E i linari che accusono i winari di crackare e
    > > rubare software, non si sono accorti che il loro
    > > amato Kernel è stato stracopiato?Sorride
    > >
    >
    > il kernel di linux nasce già con serie ipoteche
    > di genuinità.
    > ti faccio solo un nome poi documentati tu se
    > vuoi: minix.
    > e bravo linus vai che sei un grande a predicare
    > molto meno nei fatti purtroppoTriste

    Minix ha sì ispirato Linus, ma se non ricordo male le architetture dei due kernel sono piuttosto differenti.
    ti faccio solo due nomi poi documentati tu se vuoi: kernel monolitico - microkernel.
  • No, principalmente perche' tanto per cominciare non stiamo parlando del kernel IGNORANTE.

    Detto questo, molte parti sono state copiate, perche' chi le possedeva le ha cedute e condivise, e la cosa e' ben segnalata e documentata.

    Lo stesso non si puo' dire per quanto Microsoft ha fatto del sorgente preso da progetti open source, ed usato in windows, sin dal lontano 95: anche perche' le questioni che voi dipendenti microsft sollevate, fanno sempre pensare che in Microsoft non si usa l'open source, mentre la M$ addirittura vende TOOL GNU, tra le altre cose.

    Quindi sta ZITTO, e torna a sistemare IE$ che e' FALLATO



    Poi ti chiedi come mai M$ non sistema mai i suoi casini: per forza, finche i dipendenti stanno qui sul forum a raccontare cazzeta invece di LAVORARE......
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > No, principalmente perche' tanto per cominciare
    > non stiamo parlando del kernel IGNORANTE.
    >
    > Detto questo, molte parti sono state copiate,
    > perche' chi le possedeva le ha cedute e
    > condivise, e la cosa e' ben segnalata e
    > documentata.
    >
    > Lo stesso non si puo' dire per quanto Microsoft
    > ha fatto del sorgente preso da progetti open
    > source, ed usato in windows, sin dal lontano 95:
    > anche perche' le questioni che voi dipendenti
    > microsft sollevate, fanno sempre pensare che in
    > Microsoft non si usa l'open source, mentre la M$
    > addirittura vende TOOL GNU, tra le altre cose.
    >
    > Quindi sta ZITTO, e torna a sistemare IE$ che e'
    > FALLATO
    >
    >
    >
    > Poi ti chiedi come mai M$ non sistema mai i suoi
    > casini: per forza, finche i dipendenti stanno qui
    > sul forum a raccontare cazzeta invece di
    > LAVORARE......


    Ahahaha poverino, non sa dove andare a parare ormai .

    50 righe, 50 idiozie , complimentiSorride

    non+autenticato
  • Si sà che M$ usa sw *BSD.
    E non dovrebbe: non è uno UNIX win.
    non+autenticato

  • Ma vai a lavorare ... Sorride

    - Scritto da: Anonimo
    > E i linari che accusono i winari di crackare e
    > rubare software, non si sono accorti che il loro
    > amato Kernel è stato stracopiato?Sorride
    >
    non+autenticato
  • Capisco che da bravi pinguini sentiate il bisogno di svolgere la vostra funzione primaria, ovvero l'elargizione d'insulti, ma che i nullafacenti forum-fissati per eccellenza accusino chi veramente lavora di perdere tempo .. è tutta da ridere Occhiolino
    non+autenticato
  • È vero, ma non è tanto una questione di FUD, quanto di sopravvivenza.
    Nonappena la/le causa/e terminerà/termineranno con l'inevitabile vittoria di Novell e IBM la SCO cesserà immediatamente di esistere. Sarà sbattuta fuori dal mercato lo stesso secondo in cui si conoscerà la decisione del giudice e SCO, che si è impelagata con avvocati che _comunque_ vorranno la loro parcella e con le probabili successive cause di IBM/Novell/e tutte le ditte cui hanno venduto "licenze linux", non potrà fare altro che dichiarare bancarotta.

    Ecco quindi che SCO ha tutto l'interesse ad allungare il più possibile l'esito che le pende sulla testa dal primo giorno in cui tutto questo è iniziato, non per fare FUD, ma semplicemente per sopravvivere.
    non+autenticato