Siemens lancia S75 e SL75

L'azienda ormai pronta a cambiare tutto con l'arrivo di BenQ sforna due cellulari avanzati ed eleganti

Roma - Hanno molte caratteristiche in comune i due nuovi modelli Siemens S75 e SL75, ad esclusione dell'aspetto estetico. Lanciati contestualmente, i due dispositivi potrebbero essere gli ultimi Siemens.

L'S75 (vedi foto) è un cosiddetto "candy bar", disponibile in due colorazioni (Zirconia e Piano Black) che misura 103x47x18,5 mm, mentre l'SL75 è uno slide phone di 92x48x23 mm, disponibile in tre colori (Polar white, Pure Silver e Black).

Il nuovo SiemensTerminali triband GSM con supporto EDGE, hanno un display TFT da 132x176 pixel a 262mila colori e sono dotati di fotocamera integrata (da 1,3 Megapixel, flash e zoom digitale 5x) con funzionalità camcorder che permette anche la registrazione di brevi videoclip, lettore MP3 e connettività con tecnologia Bluetooth.
L'SL75 ha una memoria di 52 MB, l'S75 di soli 20 MB, ma è dotato di una scheda RS-MMC da 128 MB e permette un'espandibilità considerevole (può arrivare al Gigabyte).

I due modelli potrebbero essere gli ultimi con esclusiva paternità Siemens, essendo stati sviluppati prima dell'accordo siglato con BenQ.

DB